CUORGNE' - Giovani e meno giovani nel nuovo centro incontro

| Il Comune ha trovato un gestore per l'area di via Piave: si torna a giocare a tennis dopo 25 anni

+ Miei preferiti
CUORGNE - Giovani e meno giovani nel nuovo centro incontro
Campo da tennis (o da volley), centro anziani, area verde, bar, tensostruttura. Tutto questo in via Piave dove il Comune ha trovato un gestore per il nuovo complesso dedicato al tempo libero. Se ne occuperà l'associazione Mastropietro. Nuovi spazi per i giovani e, al tempo stesso, la conferma del centro anziani. Tutto in uno: un mix generazionale che dovrebbe fare bene ai fruitori dell'area. 
 
«Prende il via un progetto fortemente voluto dall’amministrazione per creare luoghi nuovi di socialità, in cui i cittadini possano incontrarsi, scambiarsi idee opinioni a prescindere dall’età anagrafica - dice il sindaco Beppe Pezzetto - grazie alla collaborazione di tutti, inseriamo un ulteriore elemento capace di creare nel tempo maggiore coesione e socialità nella nostra Comunità». Il sindaco tiene a ringraziare il lavoro svolto dal vice Sergio Colombatto e dal consigliere Mauro Fava, «nel dare vita ad un progetto che aggregherà nonni e nipoti, esperienza e innovazione, la saggezza del passato con il dinamismo delle nuove generazioni».
 
Altro aspetto non di poco conto, è il ritorno di un luogo in cui praticare il tennis, che mancava da Cuorgnè da ben 25 anni, un progetto che è stato reso possibile grazie al supporto economico anche di molti privati ed al tenace coordinamento del consigliere Lino Giacoma Rosa, nel parco si potrà infatti praticare nuovamente il tennis, la pallavolo e in seguito anche il basket.
 
«C'è la necessità di creare dei luoghi, anche fisici, in cui le persone possono incontrarsi - aggiunge il sindaco - abbiamo, pur con la limitazione delle risorse, dato seguito ad una serie di azioni che vanno in tal senso. Ad esempio, dopo le inaugurazioni farlocche degli anni precedenti, abbiamo riaperto il bocciodromo, costruito con i soldi pubblici dei mondiali di Italia ’90 e mai utilizzato. Abbiamo iniziato a rendere fruibile come luogo d’incontro una piccola parte del centro storico, rendendola pedonale, abbiamo ridefinito e reso più fruibile il parco giochi nel cuore della nostra città, e stiamo lavorando per crearne altri».
Politica
CUORGNE' - Genitori a pranzo con i figli nella mensa scolastica
CUORGNE
E' l'iniziativa promossa dal Comune anche per dare modo ai genitori di verificare personalmente la qualità del servizio
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
Tra i manifestanti anche il sindaco di Favria, Serafino Ferrino, già noto anche per le sue posizioni contro le unioni civili
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all'incontro con gli eurodeputati
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all
Si è discusso del rapporto tra giovani e impresa, innovazione digitale e fondi europei destinati alle imprese dal Piano Juncker
CASTELLAMONTE - La città si interroga sul fenomeno migranti
CASTELLAMONTE - La città si interroga sul fenomeno migranti
Venerdì 24 marzo ha avuto luogo presso la palestra parrocchiale di Castellamonte una cena povera a favore della Quaresima di Fraternità
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarà anche il Movimento 5 Stelle
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarà anche il Movimento 5 Stelle
Ufficiale la lista del Movimento. I nomi restano top-secret. Paolo Recco in pole position per la corsa alla fascia tricolore
CANAVESE - Più di tre milioni di euro sono in arrivo dall'Europa
CANAVESE - Più di tre milioni di euro sono in arrivo dall
Sono i fondi per lo sviluppo rurale che l’Unione ha messo a disposizione fino al 2020 per i GAL, i Gruppi di azione locale
CUORGNE' - Landini della Fiom con lavoratori e cittadini - FOTO
CUORGNE
Tappa canavesana, ieri, per Maurizio Landini, segretario nazionale della Fiom-Cgil impegnato nella campagna referendaria
RIVAROLO - Bertot sul video di Razzi: «Era solo uno scherzo»
RIVAROLO - Bertot sul video di Razzi: «Era solo uno scherzo»
«Non c'era nessuna intenzione di offendere e infatti nemmeno il sindaco Rostagno si è offeso», assicura Bertot
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
Scontro tra i sindaci all'assemblea dell'altra sera a Cuorgnè. Alcune amministrazioni, Pertusio in testa, pronte ad abbandonare il consorzio. In alcuni Comuni sono previsti aumenti nelle bollette oltre il 30%. Pagheranno i cittadini...
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
"Parchi naturali. Verso la nuova legge nazionale" è il titolo del convegno di sabato promosso da Comune, Ente Parco e Uncem
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore