CUORGNE' - Giovani e meno giovani nel nuovo centro incontro

| Il Comune ha trovato un gestore per l'area di via Piave: si torna a giocare a tennis dopo 25 anni

+ Miei preferiti
CUORGNE - Giovani e meno giovani nel nuovo centro incontro
Campo da tennis (o da volley), centro anziani, area verde, bar, tensostruttura. Tutto questo in via Piave dove il Comune ha trovato un gestore per il nuovo complesso dedicato al tempo libero. Se ne occuperà l'associazione Mastropietro. Nuovi spazi per i giovani e, al tempo stesso, la conferma del centro anziani. Tutto in uno: un mix generazionale che dovrebbe fare bene ai fruitori dell'area. 
 
«Prende il via un progetto fortemente voluto dall’amministrazione per creare luoghi nuovi di socialità, in cui i cittadini possano incontrarsi, scambiarsi idee opinioni a prescindere dall’età anagrafica - dice il sindaco Beppe Pezzetto - grazie alla collaborazione di tutti, inseriamo un ulteriore elemento capace di creare nel tempo maggiore coesione e socialità nella nostra Comunità». Il sindaco tiene a ringraziare il lavoro svolto dal vice Sergio Colombatto e dal consigliere Mauro Fava, «nel dare vita ad un progetto che aggregherà nonni e nipoti, esperienza e innovazione, la saggezza del passato con il dinamismo delle nuove generazioni».
 
Altro aspetto non di poco conto, è il ritorno di un luogo in cui praticare il tennis, che mancava da Cuorgnè da ben 25 anni, un progetto che è stato reso possibile grazie al supporto economico anche di molti privati ed al tenace coordinamento del consigliere Lino Giacoma Rosa, nel parco si potrà infatti praticare nuovamente il tennis, la pallavolo e in seguito anche il basket.
 
«C'è la necessità di creare dei luoghi, anche fisici, in cui le persone possono incontrarsi - aggiunge il sindaco - abbiamo, pur con la limitazione delle risorse, dato seguito ad una serie di azioni che vanno in tal senso. Ad esempio, dopo le inaugurazioni farlocche degli anni precedenti, abbiamo riaperto il bocciodromo, costruito con i soldi pubblici dei mondiali di Italia ’90 e mai utilizzato. Abbiamo iniziato a rendere fruibile come luogo d’incontro una piccola parte del centro storico, rendendola pedonale, abbiamo ridefinito e reso più fruibile il parco giochi nel cuore della nostra città, e stiamo lavorando per crearne altri».
Politica
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
Ospite d’eccezione all'assemblea il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che ha assistito, oltre al via libera alla fusione con RivaBanca, anche al voto favorevole per l'ingresso di Banca d'Alba e del Canavese in Iccrea
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: č il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: č il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attivitą produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanitą e welfare
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
Affollata assemblea sul progetto della nuova scuola, venerdģ sera, a Pont Canavese. L'opinione pubblica č divisa tra i favorevoli e i contrari alla proposta dell'attuale amministrazione comunale. Costo dei lavori 1,5 milioni di euro
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
Tra gli interventi quello del consigliere di minoranza Walter Portacolone (che anche in consiglio ha sempre esternato le sue perplessitą) e dell'ex amministratore Massimo Motto
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
Giovanni Maddio e tutti i candidati della lista «Per la nostra terra, per la nostra cittą», hanno presentato il programma elettorale alla Casa della Musica
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
Nel 1929 il regime fascista impose a Ozegna, cosģ come ad altri Comuni della zona, di diventare una frazione di Aglič
CANAVESANA - La Regione Piemonte ammette: non ci sono soldi per elettrificare la Rivarolo-Pont Canavese
CANAVESANA - La Regione Piemonte ammette: non ci sono soldi per elettrificare la Rivarolo-Pont Canavese
I recenti disservizi e le prospettive della linea Sfm1 sono stati oggetto della riunione convocata dall’assessore ai Trasporti alla quale hanno partecipato i Comuni interessati, GTT e Agenzia della mobilitą
CANAVESE - La Lega Nord ha eletto i suoi nuovi segretari di zona
CANAVESE - La Lega Nord ha eletto i suoi nuovi segretari di zona
La Lega Nord Canavese ha organizzato un congresso unico per l’elezione dei nuovi segretari delle sezioni di Ivrea e Castellamonte
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore