CUORGNE' - Riapre il giudice di pace? Servono 150 mila euro

| Il tribunale al quale fanno riferimento trenta Comuni dell’alto Canavese potrebbe riaprire. Ma si cercano le risorse

+ Miei preferiti
CUORGNE - Riapre il giudice di pace? Servono 150 mila euro
Il giudice di pace di Cuorgnè, al quale fanno riferimento i Comuni dell’alto Canavese, potrebbe riaprire. Il Ministero della giustizia ha dato il via libera al tentativo di ripristinare il servizio, a patto che le amministrazioni del territorio si facciano carico dei costi. «L'idea è quella di presentare al Ministero un’ipotesi per ripristinare questo servizio sul territorio – dice il sindaco di Cuorgnè, Beppe Pezzetto che la scorsa settimana ha chiamato a raccolta i colleghi – e ovvio che, in questo caso, o si condivide tutti insieme il progetto e si fa gioco di squadra, oppure diventa impossibile. In ogni caso, noi ci proviamo».

Alla prima riunione hanno partecipato solo una decina di sindaci su trenta. La strada, insomma, sembra essere in salita. Complessivamente, nella zona di Cuorgnè, sarebbero potenzialmente interessate trenta municipalità per un totale di 44 mila abitanti. Costo stimato: 150 mila euro all’anno. Il Comune di Cuorgnè andrebbe a coprire un terzo dei costi anche perché metterebbe a disposizione la sede. I vecchi uffici di via Gramsci, infatti, andranno all’asta. L’ideale sarebbe spostare la sede del giudice di pace nell’ex Manifattura, all’interno di locali già di proprietà comunale.

C’è tempo fino al 30 luglio. Poi la soppressione del servizio diventerà definitiva. Nell’ultimo biennio, il giudice di pace di Cuorgnè ha trattato più di 500 cause. Un anno fa il sindaco Pezzetto aveva già tentato di coinvolgere i colleghi dei paesi vicini nel salvataggio della sede. Già allora, però, il progetto non ottenne grossi consensi: buona parte delle amministrazioni locali, infatti, in questo delicato momento economico, non hanno risorse da destinare ai servizi non essenziali.

Dove è successo
Politica
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
Scontro tra i sindaci all'assemblea dell'altra sera a Cuorgnč. Alcune amministrazioni, Pertusio in testa, pronte ad abbandonare il consorzio. In alcuni Comuni sono previsti aumenti nelle bollette oltre il 30%. Pagheranno i cittadini...
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
"Parchi naturali. Verso la nuova legge nazionale" č il titolo del convegno di sabato promosso da Comune, Ente Parco e Uncem
IVREA - M’illumino di meno: Comune e Legambiente insieme
IVREA - M’illumino di meno: Comune e Legambiente insieme
Sabato 25 marzo in cuttŕ occasione di ulteriore approfondimento e confronto sulla tematica del risparmio energetico
RIVAROLO - Il Senatore Razzi al sindaco Rostagno: «Fatti i c... tuoi». Il Pd all'attacco - VIDEO
RIVAROLO - Il Senatore Razzi al sindaco Rostagno: «Fatti i c... tuoi». Il Pd all
Un video, pubblicato su Facebook dal segretario del Pd di Rivarolo, Simona Randaccio, ritrae l'ex sindaco Fabrizio Bertot insieme al senatore Razzi, reso famoso dalle sue esternazioni "colorite"... Ed č polemica sui social network
CASTELLAMONTE - Il comitato dei cittadini contro l'amministrazione
CASTELLAMONTE - Il comitato dei cittadini contro l
Pesante attacco del comitato di via Piccoli e strada del Ghiaro sulla gestione della centrale del teleriscaldamento ex Asa
AMBIENTE - Due incontri a Rivarolo e Castellamonte
AMBIENTE - Due incontri a Rivarolo e Castellamonte
Promossi dall'associazione Non bruciamoci il futuro e dal Movimento 5 Stelle
MAPPANO - Nuovo Comune? Faccia a faccia con i sindaci a Leini
MAPPANO - Nuovo Comune? Faccia a faccia con i sindaci a Leini
Sabato prossimo, alle 15, nella sala consiliare del Comune di Leině, incontro pubblico con i primi cittadini Leone e Gambino
RIVAROLO - L'ex sindaco Bertot in Siria per incontrare Assad
RIVAROLO - L
Viaggio diplomatico a Damasco per l'ex primo cittadino ed europarlamentare: «Tornerň con qualche conoscenza in piů»
RIVAROLO - Con Libera a Verbania per ricordare le vittime della mafia
RIVAROLO - Con Libera a Verbania per ricordare le vittime della mafia
Il Presidente del Consiglio Comunale, Domenico Rosboch, sarŕ presente alla manifestazione
LEINI - Contro i soliti maiali intervengono i volontari - FOTO
LEINI - Contro i soliti maiali intervengono i volontari - FOTO
Grazie all'impegno dei volontari di Uniti per Leini e dei bersaglieri, l'altro giorno sono state ripulite alcune discariche abusive
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore