CUORGNE' - Guerra di cifre sul primo capodanno in piazza

| Si va dai 70 partecipanti delle stime pił pessimistiche, ai 500 della Pro loco. Amministrazione soddisfatta

+ Miei preferiti
CUORGNE - Guerra di cifre sul primo capodanno in piazza
«Guerra di cifre» sulla partecipazione dei cuorgnatesi al capodanno in piazza, promosso dal rinnovato direttivo della Pro Loco di Cuorgnè. Da un lato la soddisfazione degli organizzatori e dell'amministrazione comunale. Dall'altro i commenti non proprio lusinghieri rimbalzati dalla mattina del primo gennaio sui social network. Non c'era una folla oceanica in piazza d'Armi ma va dato atto che l'esperimento è comunque riuscito. Anche perchè altrove, nel resto del Canavese, il capodanno «pubblico» è stato completamente snobbato: nessuno ha organizzato manifestazioni simili.
 
«A Cuorgnè parte bene il 2015 con il primo Capodanno in Piazza organizzato dalla rinnovata Pro Loco - fanno sapere dall'amministrazione comunale - molti gli attestati di consenso giunti anche sui social network, per questa iniziativa organizzata in collaborazione con i commercianti che ha visto la partecipazione di molta gente, non solo cuorgnatese; tutti a sfidare il freddo per attendere insieme il nuovo anno». 
 
Dello stesso avviso il sindaco Beppe Pezzetto: «Io mi sono divertito molto ed ho visto molta gente che, anziché passare il capodanno da sola, ha scelto di trascorrerlo in mezzo ad altra gente divertendosi. Per me questo basta ed avanza».
 
Di diverso avviso altri utenti Facebook che, prendendo spunto da un paio di immagini della festa, pubblicate sulla propria bacheca da Santo Zaccaria, non hanno espresso giudizi positivi. Questione di punti di vista, ovviamente. Si va dai 70 partecipanti delle stime più pessimistiche, ai 500 della Pro loco. Come, da tradizione, per le manifestazioni sindacali. In attesa, ovviamente, che la questura faccia sapere la sua stima.
Galleria fotografica
CUORGNE - Guerra di cifre sul primo capodanno in piazza - immagine 1
CUORGNE - Guerra di cifre sul primo capodanno in piazza - immagine 2
CUORGNE - Guerra di cifre sul primo capodanno in piazza - immagine 3
CUORGNE - Guerra di cifre sul primo capodanno in piazza - immagine 4
Politica
CANAVESE - In molti Comuni ancora non «prende» il telefono cellulare
CANAVESE - In molti Comuni ancora non «prende» il telefono cellulare
«Tim e Vodafone ci hanno chiesto di segnalare aree precise non coperte. Hanno dato disponibilitą a coprirle» dicono dall'Uncem
VALPRATO - Il Comune cerca un gestore per il bar-pizzeria-alimentari
VALPRATO - Il Comune cerca un gestore per il bar-pizzeria-alimentari
La struttura viene data in concessione anche con il campo sportivo e l'area camper che si trovano vicino allo stabile
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L'otto settembre un incontro pubblico a Castellamonte
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L
Quasi 12mila firme online su change.org per chiedere interventi urgenti di messa in sicurezza per il Ponte Preti di Strambinello, il gią noto "ponte nuovo" lungo la ex statale Pedemontana 565
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerą deposito del cippato?
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerą deposito del cippato?
Rivarolo resta senza teatro e senza area expo. Cambio di sede anche per il Vespa Club e la Galleria della locomozione storica
CUORGNE' - Il progetto della scuola Cena supera l'esame della Regione
CUORGNE
Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte del 9 agosto la graduatoria relativa agli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici
CANAVESE - L'Uncem: «Su lupi e ungulati stiamo dalla parte degli allevatori»
CANAVESE - L
«Uncem da sempre sta dalla parte degli allevatori, delle imprese agricole, di chi svolge un ruolo attivo nelle aree montane»
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
Bozzello alla carica: promosso un incontro pubblico a Castellamonte sulla situazione del ponte il prossimo otto settembre
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
Il comitato «No alla chiusura della stazione ferroviaria di Feletto» continua nella sua battaglia per evitare la soppressione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore