CUORGNE' - I conti non tornano: in vendita l'asilo nido

| Il Comune cerca un gestore per la mini scuola «Gli Sbirulini»

+ Miei preferiti
CUORGNE - I conti non tornano: in vendita lasilo nido
La Corte dei Conti pretende un bilancio in salute. Dieci anni (e anche più) di governo cittadino "allegro". Alla fine il Comune è costretto ad alzare bandiera bianca. Nel taglio alle spese finisce anche l'asilo nido «Gli sbirulini» che, a breve, passerà da pubblico a privato. «Il progetto è in divenire - ammette l'assessore Beppe Costanzo - ma l'amministrazione ha intenzione di adottarlo». Nel nuovo anno verrà emanato un bando a offerta pubblica per individuare una società specializzata nel settore nido che intenda gestire il servizio.

«Le ragioni che hanno portato a questo - spiega Costanzo - sono le diverse sollecitazioni della Corte dei Conti, la quale richiedeva a questa Amministrazione di intervenire sul bilancio comunale, e riequilibrare le voci negative di alcuni servizi comunali in forte squilibrio. Purtroppo, come noto, il passivo economico del servizio nido, è fortemente negativo. La differenza tra costi e ricavi ammonta ogni anno a circa 150mila euro, squilibri che devono essere ripianati attraverso fondi del bilancio comunale». Via alla cessione, dunque, così come hanno già fatto anche numerosi altri Comuni in tutta Italia. Nel bando l'amministrazione inserirà l'obbligo di assunzione dello staff attualmente presente al nido,. Qualora l'eventuale società appaltatrice rinunci al servizio per qualsiasi motivo, il Comune reinserirà i lavoratori nella pianta organica di palazzo civico.
 
«Come si evince - precisa l'assessore - si deve portare estrema serenità alle famiglie cuorgnatesi. Il servizio nido rimane centrale nel nostri programmi futuri, ed anzi lo si vuole potenziare (per esempio con la possibilità di avere anche una gestione estiva dello stesso), cercando di riequilibrare la parte economica, ma non perdendo efficacia nel servizio, anzi proprio il contrario, l'ipotesi è che solo in questo modo si possano sviluppare nuovi servizi».
 
«Non sempre chi amministra è chiamato a fare scelte facili - conclude Costanzo - ma bisogna farle, fossero state fatte prima e non si fosse vissuto nell'immobilismo, saremmo messi meglio E' una scelta tra riuscire a mantenere un servizio oppure perderlo. Tutto quello che si farà in merito, sono atti necesari ad evitare dissesti economici del Comune, volti a tutelare il servizio alle famiglie e le persone che nel nido lavorano».
 
Durissima la reazione della minoranza: LEGGI L'ATTACCO AL SINDACO PEZZETTO
Politica
CUORGNE' - La scommessa da vincere è lo sport come turismo
CUORGNE
Summit in municipio, l'altra sera, tra le associazioni sportive di Cuorgnè e l'assessore regionale Giovanni Maria Ferraris
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
Un'analisi puntuale del territorio. E' quella che al teatro Giacosa è emersa durante la serata dedicata al futuro del territorio nord-ovest e, in particolare, al futuro del Canavese. Una serata promossa dal quotidiano La Stampa
AGLIE' - In castello il summit delle Pro loco della provincia
AGLIE
Saranno presenti i principali rappresentanti dell’UNPLI Torino e Piemonte
CUORGNE' - Anziana bloccata per la neve: intervengono i carabinieri
CUORGNE
«Purtroppo abbiamo verificato e si tratta di strada privata – spiega l’assessore Silvia Leto - dove il Comune non può intervenire»
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
Nuovo progetto di mobilità sostenibile lanciato dalla Città metropolitana di Torino in partenariato con 16 Comuni, due in Canavese
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
Duro affondo della minoranza dopo l'annuncio del rinvio dei lavori per l'ascensore delle elementari alle vacanze di Pasqua
CUORGNE' - Muore l'ex segretario comunale Antonio Berta
CUORGNE
Il cordoglio del sindaco Beppe Pezzetto e di tutta la macchina comunale
CUORGNE' - Caldaia rotta: bimbi al fresco alla scuola elementare Peno
CUORGNE
«Purtroppo una caldaia su tre della scuola elementare Aldo Peno è fuori uso», conferma l'assessore Pieruccini. Lavori a giorni
CASTELLAMONTE - Approvata la convenzione per i vigili del fuoco
CASTELLAMONTE - Approvata la convenzione per i vigili del fuoco
Un atto formale ma di grande importanza per garantire ai pompieri volontari della città la completa fruizione dei nuovi spazi
RIVAROLO - La prima cittadinanza italiana del 2017
RIVAROLO - La prima cittadinanza italiana del 2017
Ana Ilioi è stata la prima rivarolese ad ottenere nel 2017 la cittadinanza italiana
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore