CUORGNE' - I conti non tornano: in vendita l'asilo nido

| Il Comune cerca un gestore per la mini scuola «Gli Sbirulini»

+ Miei preferiti
CUORGNE - I conti non tornano: in vendita lasilo nido
La Corte dei Conti pretende un bilancio in salute. Dieci anni (e anche più) di governo cittadino "allegro". Alla fine il Comune è costretto ad alzare bandiera bianca. Nel taglio alle spese finisce anche l'asilo nido «Gli sbirulini» che, a breve, passerà da pubblico a privato. «Il progetto è in divenire - ammette l'assessore Beppe Costanzo - ma l'amministrazione ha intenzione di adottarlo». Nel nuovo anno verrà emanato un bando a offerta pubblica per individuare una società specializzata nel settore nido che intenda gestire il servizio.

«Le ragioni che hanno portato a questo - spiega Costanzo - sono le diverse sollecitazioni della Corte dei Conti, la quale richiedeva a questa Amministrazione di intervenire sul bilancio comunale, e riequilibrare le voci negative di alcuni servizi comunali in forte squilibrio. Purtroppo, come noto, il passivo economico del servizio nido, è fortemente negativo. La differenza tra costi e ricavi ammonta ogni anno a circa 150mila euro, squilibri che devono essere ripianati attraverso fondi del bilancio comunale». Via alla cessione, dunque, così come hanno già fatto anche numerosi altri Comuni in tutta Italia. Nel bando l'amministrazione inserirà l'obbligo di assunzione dello staff attualmente presente al nido,. Qualora l'eventuale società appaltatrice rinunci al servizio per qualsiasi motivo, il Comune reinserirà i lavoratori nella pianta organica di palazzo civico.
 
«Come si evince - precisa l'assessore - si deve portare estrema serenità alle famiglie cuorgnatesi. Il servizio nido rimane centrale nel nostri programmi futuri, ed anzi lo si vuole potenziare (per esempio con la possibilità di avere anche una gestione estiva dello stesso), cercando di riequilibrare la parte economica, ma non perdendo efficacia nel servizio, anzi proprio il contrario, l'ipotesi è che solo in questo modo si possano sviluppare nuovi servizi».
 
«Non sempre chi amministra è chiamato a fare scelte facili - conclude Costanzo - ma bisogna farle, fossero state fatte prima e non si fosse vissuto nell'immobilismo, saremmo messi meglio E' una scelta tra riuscire a mantenere un servizio oppure perderlo. Tutto quello che si farà in merito, sono atti necesari ad evitare dissesti economici del Comune, volti a tutelare il servizio alle famiglie e le persone che nel nido lavorano».
 
Durissima la reazione della minoranza: LEGGI L'ATTACCO AL SINDACO PEZZETTO
Politica
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
Dopo due anni di tavoli di trattative, l'altra mattina brutta fumata nera per la negoziazione del Settore Tecnico Ferrovie
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
Il «Comitato per la costituzione di Mappano Comune» ha presentato istanza urgente per bloccare il ricorso di Borgaro e Leini
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D'Amelio
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D
L'agenda rossa di Paolo Borsellino è sparita subito dopo l'attentato di stampo mafioso del 19 luglio 1992 in cui perse la vita
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
Su proposta del sindaco, la giunta comunale ha deliberato di utilizzare le opportunità offerte dal decreto legge Art Bonus
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
La Uilm del Canavese è l’organizzazione più votata in azienda con il 51.56%
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
Oggi prima giornata senza treni sulla Rivarolo-Pont Canavese e nessuna soppressione a sorpresa (almeno salvo imprevisti in serata) sulla tratta Rivarolo-Torino Porta Susa. Il sindacato, intanto, se la prende con azienda e Regione
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
Ospite d’eccezione all'assemblea il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che ha assistito, oltre al via libera alla fusione con RivaBanca, anche al voto favorevole per l'ingresso di Banca d'Alba e del Canavese in Iccrea
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore