CUORGNE' - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO

| Don Ciotti ospite dello Spi-Cgil dell'alto Canavese. Tendone di Villa Filanda gremito in ogni ordine di posto. Prima della consegna del premio, don Ciotti ha anche visitato la villa confiscata al boss della 'ndrangheta Bruno Iaria

+ Miei preferiti
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO
Ad Egidio Costanza dell'associazione Mastropietro è andato il premio «Bugia Nen 2018» promosso dallo Spi-Cgil dell'alto Canavese. Un riconoscimento a chi lavora sul territorio, promuovendo, innanzitutto, valori quali la solidarietà e l'accoglienza. Con questo spirito il sindacato non poteva che scegliere Gigio Costanza per l'opera che da decenni l'associazione Mastropietro porta avanti in mezzo Canavese a favore degli ultimi o, per dirla con le parole di Don Ciotti, a favore «di chi fa fatica». Proprio don Luigi Ciotti, insieme a Gigio Costanza, è stato tra i relatori più attesi ed applauditi. Si è quindi parlato di mafia e povertà nel lungo pomeriggio promosso dallo Spi-Cgil a Villa Filanda. Temi caldi negli ultimi mesi, viste anche le decisioni della politica. Sul palco sono salite anche le istituzioni dopo i saluti di Alfredo Ghella dello Spi: il sindaco Beppe Pezzetto e l'assessore regionale Gianna Pentenero. Sotto il tendone tanti sindaci della zona, amministratori comunali, volontari e cittadini.

Ghella ha anche letto la lettera di don Renato Casetta, inviata per celebrare proprio la Mastropietro e il lavoro sul territorio dell'alto Canavese di Gigio Costanza. «Carissimo Gigio non immagini la mia gioia di condividere il riconoscimento di Cuorgnè e del Canavese per la tua vita vissuta a fianco di chi viene emarginato - ha scritto don Renato - di chi fa fatica e anche di chi viene allontanato dalla serenità e della libertà, fondamentali per vivere. La presenza di Don Luigi Ciotti, parroco della strada, e di amici e fratelli accolti ed accompagnati dalla Mastropietro con la collaborazione di volontari desideroso di seguire i tuoi passi, è per ringraziarti pubblicamente. La tua forza di amore e di pazienza ha scosso il cuore intiepidito dei «bugia nen» a spendersi con te per denunciare le ingiustizie».

Tantissimi i «grazie» che la cittadinanza ha espresso a Gigio Costanza: «Nessuno più di te merita questo riconoscimento», ha sentenziato Alfredo Ghella. Costanza ha ripercorso la storia della Mastropietro fin dagli albori e ha ribadito la sua intenzione di proseguire l'attività sul territoriuo. Poi l'appassionato intervento di don Ciotti, accolto dal folto pubblico con una vera e propria standing ovation. Don Ciotti prima di raggiungere Villa Filanda ha visitato la villa del boss della 'ndrangheta Bruno Iaria confiscata dallo Stato e affidata, già qualche anno fa, a Libera e alla Mastropietro.

Video
Galleria fotografica
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO - immagine 1
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO - immagine 2
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO - immagine 3
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO - immagine 4
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO - immagine 5
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO - immagine 6
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO - immagine 7
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO - immagine 8
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO - immagine 9
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO - immagine 10
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO - immagine 11
Politica
CUORGNE' - I giovani della Lega del Canavese incontrano Riccardo Molinari
CUORGNE
Dalle ore 15.30 saranno presenti anche l'onorevole Alessandro Giglio Vigna e il Senatore Cesare Pianasso
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L'agricoltura, la montagna e l'uomo»
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L
La Festa del contadino è organizzata dalla Sezione Valli Orco e Soana della Coldiretti con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
Iniziative nelle scuole del paese per la giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie
IVREA - L'Auditorium Mozart è adesso una sala pubblica - FOTO
IVREA - L
La città e tutto il Canavese hanno a disposizione un nuovo spazio di incontro per attività culturali, sociali, di formazione e impresa
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
Sarà un parco giochi privo di barriere architettoniche e con i giochi accessibili a tutti, anche ai piccoli con disabilità
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
Il progetto «I frutti proibiti» del Comune è stato selezionato nell'ambito del bando promosso dalla Compagnia San Paolo
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
Maxi tornata elettorale: in quegli stessi Comuni, ovviamente, gli elettori avranno tre schede sulle quali apporre il voto dal momento che domenica 26 maggio si voterà anche per le elezioni Europee e per le regionali del Piemonte
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
«E' maturo il tempo di tornare ad occuparmi delle mie attività professionali e restituire il grande bagaglio acquisito»
VOLPIANO - Dal Ministero dell'istruzione 78mila euro per gli asili
VOLPIANO - Dal Ministero dell
Le risorse possono essere utilizzate per i costi di gestione e per favorire l'accesso ai servizi dei bambini diversamente abili
PONTE PRETI - Il ponte è sicuro ma inadatto al traffico pesante: i lavori non prima del 2020?
PONTE PRETI - Il ponte è sicuro ma inadatto al traffico pesante: i lavori non prima del 2020?
Notizie buone e meno buone sul futuro del Ponte Preti, la vecchia infrastruttura che collega Ivrea con l'alto Canavese lungo l'ex statale pedemontana. Per i lavori bisognerà attendere il passaggio all'Anas ma le tempistiche non sono chiare
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore