CUORGNE' - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO

| Don Ciotti ospite dello Spi-Cgil dell'alto Canavese. Tendone di Villa Filanda gremito in ogni ordine di posto. Prima della consegna del premio, don Ciotti ha anche visitato la villa confiscata al boss della 'ndrangheta Bruno Iaria

+ Miei preferiti
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO
Ad Egidio Costanza dell'associazione Mastropietro è andato il premio «Bugia Nen 2018» promosso dallo Spi-Cgil dell'alto Canavese. Un riconoscimento a chi lavora sul territorio, promuovendo, innanzitutto, valori quali la solidarietà e l'accoglienza. Con questo spirito il sindacato non poteva che scegliere Gigio Costanza per l'opera che da decenni l'associazione Mastropietro porta avanti in mezzo Canavese a favore degli ultimi o, per dirla con le parole di Don Ciotti, a favore «di chi fa fatica». Proprio don Luigi Ciotti, insieme a Gigio Costanza, è stato tra i relatori più attesi ed applauditi. Si è quindi parlato di mafia e povertà nel lungo pomeriggio promosso dallo Spi-Cgil a Villa Filanda. Temi caldi negli ultimi mesi, viste anche le decisioni della politica. Sul palco sono salite anche le istituzioni dopo i saluti di Alfredo Ghella dello Spi: il sindaco Beppe Pezzetto e l'assessore regionale Gianna Pentenero. Sotto il tendone tanti sindaci della zona, amministratori comunali, volontari e cittadini.

Ghella ha anche letto la lettera di don Renato Casetta, inviata per celebrare proprio la Mastropietro e il lavoro sul territorio dell'alto Canavese di Gigio Costanza. «Carissimo Gigio non immagini la mia gioia di condividere il riconoscimento di Cuorgnè e del Canavese per la tua vita vissuta a fianco di chi viene emarginato - ha scritto don Renato - di chi fa fatica e anche di chi viene allontanato dalla serenità e della libertà, fondamentali per vivere. La presenza di Don Luigi Ciotti, parroco della strada, e di amici e fratelli accolti ed accompagnati dalla Mastropietro con la collaborazione di volontari desideroso di seguire i tuoi passi, è per ringraziarti pubblicamente. La tua forza di amore e di pazienza ha scosso il cuore intiepidito dei «bugia nen» a spendersi con te per denunciare le ingiustizie».

Tantissimi i «grazie» che la cittadinanza ha espresso a Gigio Costanza: «Nessuno più di te merita questo riconoscimento», ha sentenziato Alfredo Ghella. Costanza ha ripercorso la storia della Mastropietro fin dagli albori e ha ribadito la sua intenzione di proseguire l'attività sul territoriuo. Poi l'appassionato intervento di don Ciotti, accolto dal folto pubblico con una vera e propria standing ovation. Don Ciotti prima di raggiungere Villa Filanda ha visitato la villa del boss della 'ndrangheta Bruno Iaria confiscata dallo Stato e affidata, già qualche anno fa, a Libera e alla Mastropietro.

Video
Galleria fotografica
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO - immagine 1
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO - immagine 2
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO - immagine 3
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO - immagine 4
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO - immagine 5
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO - immagine 6
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO - immagine 7
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO - immagine 8
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO - immagine 9
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO - immagine 10
CUORGNE - Il premio «Bugia nen 2018» ad Egidio Costanza della Mastropietro - FOTO e VIDEO - immagine 11
Politica
CUORGNE' - Apre la piscina di via Torino con centro benessere
CUORGNE
«Grazie ad un imprenditore illuminato che ha voluto investire nella nostra città», ha sottolineato il sindaco Beppe Pezzetto
IVREA - Rifondazione Comunista accanto ai lavoratori di Comdata
IVREA - Rifondazione Comunista accanto ai lavoratori di Comdata
«La situazione potrebbe precipitare e ci preoccupa che il sindaco della città non abbia assegnato le deleghe al lavoro»
MAPPANO - Più sicurezza davanti alle scuole grazie all'area pedonale
MAPPANO - Più sicurezza davanti alle scuole grazie all
Aperta la viabilità che connette via Don Murialdo, via Marconi, via Dalla Chiesa e via Avogadro con via Anna Frank
VICO CANAVESE - Approvata la fusione nel comune di Valchiusa
VICO CANAVESE - Approvata la fusione nel comune di Valchiusa
Nella seduta di mercoledì pomeriggio è stato approvato il progetto di fusione tra i comuni di Vico, Meugliano e Trausella.
CASTELLAMONTE - Terra Mia al Martinetti presenta il Quaderno
CASTELLAMONTE - Terra Mia al Martinetti presenta il Quaderno
Il programma prevede inoltre momenti di intrattenimento musicale affidato al duo «Parole in musica»
PONT - I promotori della raccolta firme si dissociano da CasaPound
PONT - I promotori della raccolta firme si dissociano da CasaPound
Il gruppo pontese ci tiene a rivendicare «la propria autonomia dalle ingerenze delle forze politiche di qualsiasi area»
RIVAROLO - Incontro sulla Canavesana con Gtt e Regione Piemonte
RIVAROLO - Incontro sulla Canavesana con Gtt e Regione Piemonte
Il sindaco Alberto Rostagno ha convocato un incontro a palazzo Lomellini per valutare la situazione di Gtt sul territorio
CIRIE' - Censimento dei contenitori dei rifiuti e bidoni con il chip
CIRIE
Entra in funzione il sistema di tariffazione puntuale che permetterà di adeguare le tariffe alla reale quantità di rifiuti prodotti
ALPETTE - Grande successo per la Festa dell'immacolata - FOTO
ALPETTE - Grande successo per la Festa dell
Un'occasione per porre l'attenzione sui servizi alla persona del Comune e in particolare quelli sanitari
PONTE PRETI - Questa notte il ponte chiude al traffico per le verifiche strutturali della Città metropolitana
PONTE PRETI - Questa notte il ponte chiude al traffico per le verifiche strutturali della Città metropolitana
La Città metropolitana, come promesso dal consigliere Iaria, procederà a nuove indagini di sicuezza sul Ponte Preti, in risposta alle numerose sollecitazioni arrivate di recente dal territorio dopo la battaglia dell'ex Senatore Bozzello
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore