CUORGNE' - Il progetto Italia-Francia investe sul turismo in Canavese

| Il 2018 sarą l'anno di concreto avvio sul territorio Canavesano e della Valli di Lanzo della realizzazione del piano integrato territoriale GRAIES Lab

+ Miei preferiti
CUORGNE - Il progetto Italia-Francia investe sul turismo in Canavese
Il 2018 sarà l'anno di concreto avvio sul territorio Canavesano e della Valli di Lanzo della realizzazione del piano integrato territoriale GRAIES Lab, che (nell'ambito della programmazione Interreg Alcotra) per i quattro anni seguenti fino al 2022 porterà sul territorio transfrontaliero di Piemonte- Valle d'Aosta -Francia la somma di 8 milioni e mezzo di euro per sviluppare azioni comuni collegate ai temi dell'innovazione, del turismo,della mobilità sostenibile e dei servizi sociali. Ieri lunedì 30 ottobre a Cuorgnè negli spazi della ex Manifattura - accolti dal sindaco Beppe Pezzetto - i partner protagonisti di questo PITER si sono ritrovati per illustrare al territorio, agli amministratori locali, agli stakeholder, lo stato di avanzamento lavori di questa progettazione partecipata.
 
Un confronto interessante e ricco di spunti: la Città metropolitana di Torino, capofila del progetto, attraverso le parole della consigliera delegata ai progetti europei  Anna Merlin ha condiviso l'impegno ed i positivi risultati di squadra: la progettazione vede protagonisti la Camera di Commercio e la Coldiretti di Torino, il Gal del Canavese ed il Gal delle Valli dilanzo Ceronda e Casternone, l'Unione dei Comuni valdostani del Gran Paradiso ed altri quattro partner francesi del territorio della Savoia.
 
Dall'assessore regionale alla programmazione europea Alberto Valmaggia intervenuto all'incontro di Cuorgnè sono venute parole di soddisfazione per il lavoro svolto fin qui, significativo per l'approccio dal basso ed il conivolgimento di numerosi giovani: "La Regione Piemonte punta molto sulla programmazione transfrontaliera per lo sviluppo del territorio - ha detto Valmaggia -  e questo partenariato ha dimostrato di saper lavorare bene. Ora la scommessa è sulle ricadute, che dovranno essere misurabili nei prosssimi anni". I Comuni del territorio coinvolto sono uin totale 393, più di 200 sono nel Torinese; i numerosi sindaci presenti hanno condiviso gli obiettivi della progettazione partecipata che entro il prossimo 15 gennaio sarà definita e partirà  in concreto,dopo l'assegnazione delle risorse  transfrontaliere al partenariato,  nell'autunno del 2018.
 
L'obiettivo strategico, il fil rouge del Piter GRAIES Lab sarà quello di rendere attrattivo il territorio trasfrontaliero, contribuendo a renderlo più accogliente per chi già lo vive ma soprattutto per chi deciderà di insediarsi ed avviare imprese locali: per questo la mobilità e l'offerta di servizi sociali saranno parte fondante del progetto, centrato però sull'innovazione, in particolare in campo turistico; con il coordinamento del Gal Canavese si lavorerà per la messa in rete dell'offerta turistica già esistente e per la creazione di perdorsi di turismo accessibile e dolce, per la promozione nazionale ed internazionale e la indispensabile formazione degli operatori turistici locali.
Politica
RIVAROLO - Summit dei geometri al Castello Malgrą
RIVAROLO - Summit dei geometri al Castello Malgrą
Snellimento delle procedure burocratiche e velocizzazione delle pratiche. Sono queste le richieste principali che i geometri di Torino e Provincia rivolgono al nuovo governo insediatosi poco pił di un mese fa
CANAVESE - 500 mila euro per gli studenti pendolari che partono dai paesi di montagna
CANAVESE - 500 mila euro per gli studenti pendolari che partono dai paesi di montagna
Si tratta di un contributo per l'acquisto degli abbonamenti al trasporto pubblico, per il prossimo anno scolastico, che favorirą la residenzialitą nei Comuni posti a oltre 600 metri di altitudine, limitando abbandono e spopolamento
MONTALTO DORA - La Fasti ha ottento il «Bollino per l'Alternanza»
MONTALTO DORA - La Fasti ha ottento il «Bollino per l
Un riconoscimento per le imprese associate a Confindustria che si distinguono per i percorsi di alternanza scuola-lavoro
CUORGNE' - Puliti i canali per evitare guai in caso di nubifragi
CUORGNE
«Sono azioni di prevenzione che rientrano nell’ambito del progetto Cuorgnč pił Sicura», dice il sindaco Beppe Pezzetto
LOCANA - Taglio del nastro per la nuova centralina idroelettrica
LOCANA - Taglio del nastro per la nuova centralina idroelettrica
Alla cerimonia il sindaco Giovanni Bruno Mattiet insieme all'onorevole Alessandro Giglio Vigna e alla Senatrice Virginia Tiraboschi
CASTELLAMONTE - L'ex asilo va in malora: č scontro politico - FOTO
CASTELLAMONTE - L
Allarme degrado a Preparetto. Da quando la vecchia gestione ha lasciato la frazione, la struttura č stata abbandonata
RIVAROLO - Addio zona blu... ma solo ad agosto
RIVAROLO - Addio zona blu... ma solo ad agosto
Arriva il mese di agosto e, come consuetudine, va in vacanza anche la sosta a pagamento
CASTELLAMONTE - Trovato un «custode» al parco Fabio Marrone
CASTELLAMONTE - Trovato un «custode» al parco Fabio Marrone
«Noi facciamo cose, non facciamo polemiche sterili come quelli della Lega o del Movimento 5 Stelle» dice il sindaco Mazza
BORGARO - Il Comune premia le eccellenze sportive locali - FOTO
BORGARO - Il Comune premia le eccellenze sportive locali - FOTO
Sono stati ricevuti e premiati i ragazzi della Under 14 della River Borgaro Basket e le ragazze di pallavolo e pallanuoto
CANAVESE - Interi paesi senza la tv: il digitale terrestre «non prende»
CANAVESE - Interi paesi senza la tv: il digitale terrestre «non prende»
Problema di portata nazionale: sono quasi cinque milioni gli Italiani che hanno difficoltą a vedere i canali Rai e l'intero bouquet del digitale terrestre
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore