CUORGNE' - L'Aperibook funziona e torna per la seconda edizione

| Prenderà il via sabato 13 ottobre la seconda edizione dell'Aperibook: l'aperitivo del sabato mattina con l'autore in biblioteca

+ Miei preferiti
CUORGNE - LAperibook funziona e torna per la seconda edizione
Prenderà il via sabato 13 ottobre la seconda edizione dell’Aperibook: l’aperitivo del sabato mattina con l’autore. La bella iniziativa, forte dell’ottimo successo riscontrato con la prima stagione, è stata presentata stamane nel Palazzo Comunale. Ogni secondo sabato del mese, la Biblioteca Civica di Piazza Morgando ospiterà uno o più autori, che presenteranno le loro opere e si confronteranno con il pubblico in sala. Tutti gli incontri termineranno con un gustoso aperitivo offerto dalle attività presenti sul territorio. Un ciclo di 10 incontri, da ottobre a luglio, con inizio alle ore 10.30.

«Nel corso della prima edizione dell’Aperibook molti autori si sono rivolti alla nostra Biblioteca chiedendo di poter prendere parte alla manifestazione, visto il folto pubblico presente a tutti gli incontri. Siamo felici che l’iniziativa abbia avuto successo e ci auguriamo che anche questa seconda edizione possa incontrare i gusti del pubblico», afferma la “padrona di casa”, la bibliotecaria Maria Teresa Cavallo. Saranno 18 gli ospiti che si susseguiranno nei vari incontri.

Il 13 ottobre  “Northadammass” di Fabrizio Griffa, 10 novembre “Helios. La leggenda del lupo” di Marco Ronchetto e “Cane Rosso” di  Piergiacomo Verlucca Frisaglia, 15 dicembre “Bartleby mi ha salvato la vita” di Massimo Tallone, 12 gennaio  “Due soldi d’ombra di campanile” di Carlo Demarchi e “Canavese terra di sapori” di Giampaolo Verga e Andry Verga, 9 febbraio “I ricordi non si lavano” di Aurora Frola e “L’altro convento” di Stefania Durbano, 9 marzo “Donne in un mondo di uomini” di Manuela Muzzolini e “Ricordo di Mamma Tilde” di Alessandra Boggio, 13 aprile “Omini di pietra. La leggenda di Pierre e Jacques” di Marco Rolando,  11 maggio “Lazzaro. L’uomo che aveva perso il passato” di  Loris Mauro e “Cieli d’Irlanda” di Debora Bocchiardo, 8 giugno “Fragile” di Rosanna Frattaruolo e “L’odore del mare e la calibro 9” di Adriana Dimasi e per finire il 13 luglio “Vita di un medico aspirante mago” di  Silvia Coppo e  “I nodi dell’anima” di Daniela Graglia.

«La formula di abbinare presentazione dei libri e aperitivo, inteso come momento di condivisione, è senz’altro vincente. Ringraziamo le attività che hanno dato gratuitamente la loro adesione. Per promuovere gli esercizi coinvolti abbiamo fatto realizzare un roll-up, che a rotazione sarà collocato nelle varie attività e contrassegnerà l’adesione all’evento», dice l’assessore alla cultura Lino Giacoma Rosa. Ecco le attività aderenti: Crema e Cioccolato, Antica Pasticceria Pan Belmonte, Vineria Barbot, Villa Filanda, IperCoop, A merenda, Caffè Umberto, Caffetteria Arduino, Ristorante Da Mauro di Cuorgné e Ristorante Tre Re di Castellamonte.

«Organizzare un evento che si dipana su ben 10 mesi ha richiesto non poco impegno, ma l’entusiasmo contagioso degli scrittori, che con orgoglio vogliono presentare le loro ultime opere, e la voglia di scoprire nuovi testi degli appassionati utenti della nostra Biblioteca, hanno reso il lavoro molto più semplice e coinvolgente. Abbiamo cercato di proporre generi e stili diversi per accontentare i lettori cuorgnatesi, e non solo, che vorranno accompagnarci in questa bella avventura letteraria», conclude la consigliera alla cultura Giovanna Cresto.

Si comincia dunque sabato 13 ottobre con Fabrizio Griffa, scrittore, paroliere e cantautore, autore di romanzi, poesie, canzoni di musica leggera, gospel, testi teatrali e commedie musicali. “Northadammass. Un viaggio da Vinovo alla Meriga tra Racconti e Musica”. Avvincente la trama: fra le cartoline e le lettere conservate dalla bisnonna, il giovane Fabrizio scopre alcune missive scritte dal bisnonno, emigrato in America alla fine dell’Ottocento, sulle quali trova scritto Northadammass. La curiosità è forte e l’autore vuole scoprire ad ogni costo cosa significa quel termine così incomprensibile. Griffa inizia una lunga ricerca che lo porterà anche Oltreoceano dove risolverà il mistero. Con questo libro, l’Autore ripercorre il viaggio che gli emigranti italiani facevano sul finire dell’800 in un reading accompagnato da canzoni e musiche dell’epoca. La storia di Francesco Negro, dell’amata Polissena, e di tanti emigranti che nel secolo scorso tentarono la fortuna nella “Meriga” terrà il pubblico inchiodato alle sedie sino all’ora del consueto aperitivo.

Politica
CANAVESE - Mercoledì di passione su treni e bus: scioperi in vista
CANAVESE - Mercoledì di passione su treni e bus: scioperi in vista
Allo sciopero nazionale di quattro ore che coinvolgerà il trasporto pubblico locale anche ferroviario si somma lo sciopero del gruppo Fs
VOLPIANO - Panchine del Centro Jolly sul valore della diversità
VOLPIANO - Panchine del Centro Jolly sul valore della diversità
L'inaugurazione di fronte al municipio si è svolta mercoledì 17 luglio con la partecipazione dei ragazzi del Centro Estivo
COMUNI ETICI - Caravino, Chiaverano e Maglione entrano nel progetto
COMUNI ETICI - Caravino, Chiaverano e Maglione entrano nel progetto
Progetto del Centro Ricerca e Studi Nord Ovest, associazione di promozione sociale che svolge l'opera di informazione e formazione
CANAVESANA - Uncem con i pendolari: «La Gtt non sia latitante»
CANAVESANA - Uncem con i pendolari: «La Gtt non sia latitante»
«Chiediamo alla Regione, con l'assessore Gabusi, di intervenire su Gtt affinché chiarisca obiettivi e modalità organizzative»
OZEGNA - Con Ginestra degli Schiavoni un gemellaggio riuscito
OZEGNA - Con Ginestra degli Schiavoni un gemellaggio riuscito
Conclusa la due giorni in terra sannita della delegazione di Ozegna per la sottoscrizione del Patto di Gemellaggio e Amicizia
IVREA - Scontro sullo Storico Carnevale: il Comune tira dritto
IVREA - Scontro sullo Storico Carnevale: il Comune tira dritto
Le componenti hanno chiesto di posticipare la ratifica dello Statuto attraverso una lettera. Appello che ha ricevuto un diniego
SAN GIUSTO CANAVESE - Il ricordo di Paolo Borsellino e delle vittime della mafia davanti alla villa confiscata al boss Assisi
SAN GIUSTO CANAVESE - Il ricordo di Paolo Borsellino e delle vittime della mafia davanti alla villa confiscata al boss Assisi
«La confisca di questa villa a San Giusto Canavese e la recente cattura dopo anni di latitanza del boss del narcotraffico che l'abitava, è la prova che lo Stato vince». Queste le parole del presidente del Consiglio regionale Stefano Allasia
IVREA - La Senatrice Tiraboschi ha incontrato Ivrea Soccorso
IVREA - La Senatrice Tiraboschi ha incontrato Ivrea Soccorso
L'incontro si è svolto presso nella sede dell'associazione alla presenza del presidente di Ivrea Soccorso, Lino Cortesi
LEINI - «Uniti per Leini» rivendica i lavori in corso in viale Italia
LEINI - «Uniti per Leini» rivendica i lavori in corso in viale Italia
«È con soddisfazione che adesso si vede quanto programmato dalla giunta del sindaco Leone entrare nella fase operativa»
RIVAROLO - «Progetto memoria»: nasce la galleria dei sindaci
RIVAROLO - «Progetto memoria»: nasce la galleria dei sindaci
La «Galleria dei sindaci» sarà collocata a palazzo Lomellini sulla parete accanto alla porta d'ingresso dell'ufficio del sindaco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore