CUORGNE' - L'assessore Pentenero scrive alle mamme dell'asilo

| L'assessore pone l'accento sulla salvaguardia occupazionale e su un bando che garantisca standard qualitativi

+ Miei preferiti
CUORGNE - Lassessore Pentenero scrive alle mamme dellasilo
L'assessore regionale all'istruzione Gianna Pentenero ha scritto al Comune di Cuorgnè e al Comitato Pro Sbirulini in merito alla prevista privatizzazione dell'asilo. «Fermo restando l'autonomia gestionale propria del Comune - scrive l'assessore - da un osservatorio regionale e nazionale emerge in sempre maggiori e diversi contesti la necessità di procedere a modelli di gestione indiretta in virtù dei limiti imposti agli enti locali a livello di sostituzione di personale e dei ripetuti tagli ai trasferimenti statali e regionali.
 
A fronte di questa diffusa condizione il tema non è tanto la modalità di gestione, ormai sempre più orientata a modelli indiretti mediante appalto/concessione di servizio, bensì le caratteristiche del servizio che, alla luce dell'importante e delicata funzione educativa e sociale, non possono essere improntate alla massima economicità». L'assessore pone l'accento sulla salvaguardia occupazionale e su un bando che garantisca gli standard qualitativi di personale, inquadramenti contrattuali, qualità dell'offerta progettuale e della refezione, oltre a immaginare nel processo e soprattutto a chiusura della procedura di aggiudicazione forme partecipative dei genitori alla vigilanza sul rispetto di quanto offerto in sede di gara.
 
«Comprendo appieno le vostre preoccupazioni - aggiunge la Pentenero - tuttavia esiste ormai un consolidato di esperienze positive, sorte anche in territori ove non era presente la gestione comunale, che devono rassicurare sulla possibilità di mantenere un servizio di qualità anche in presenza di altre modalità gestionali». Insomma, se non è un via libera all'intenzione del Comune di privatizzare, poco ci manca.
Politica
CANAVESE - In molti Comuni ancora non «prende» il telefono cellulare
CANAVESE - In molti Comuni ancora non «prende» il telefono cellulare
«Tim e Vodafone ci hanno chiesto di segnalare aree precise non coperte. Hanno dato disponibilitą a coprirle» dicono dall'Uncem
VALPRATO - Il Comune cerca un gestore per il bar-pizzeria-alimentari
VALPRATO - Il Comune cerca un gestore per il bar-pizzeria-alimentari
La struttura viene data in concessione anche con il campo sportivo e l'area camper che si trovano vicino allo stabile
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L'otto settembre un incontro pubblico a Castellamonte
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L
Quasi 12mila firme online su change.org per chiedere interventi urgenti di messa in sicurezza per il Ponte Preti di Strambinello, il gią noto "ponte nuovo" lungo la ex statale Pedemontana 565
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerą deposito del cippato?
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerą deposito del cippato?
Rivarolo resta senza teatro e senza area expo. Cambio di sede anche per il Vespa Club e la Galleria della locomozione storica
CUORGNE' - Il progetto della scuola Cena supera l'esame della Regione
CUORGNE
Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte del 9 agosto la graduatoria relativa agli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici
CANAVESE - L'Uncem: «Su lupi e ungulati stiamo dalla parte degli allevatori»
CANAVESE - L
«Uncem da sempre sta dalla parte degli allevatori, delle imprese agricole, di chi svolge un ruolo attivo nelle aree montane»
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
Bozzello alla carica: promosso un incontro pubblico a Castellamonte sulla situazione del ponte il prossimo otto settembre
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
Il comitato «No alla chiusura della stazione ferroviaria di Feletto» continua nella sua battaglia per evitare la soppressione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore