CUORGNE' - L'imprenditore coraggio nell'inferno di Kiev

| La storia di Manuele Musso, giovane industriale di Castellamonte

+ Miei preferiti
CUORGNE - Limprenditore coraggio nellinferno di Kiev
Bandiera europea a mezz'asta a Cuorgnè. Un messaggio per quello che sta succedendo in Ucraina. Un messaggio nato dalla storia di Manuele Musso, giovane imprenditore di Castellamonte, titolare della nota azienda d'abbigliamento Bomboogie, che la scorsa settimana è partito proprio alla volta di Kiev. "Volevo vedere con i miei occhi quello che sta succedendo - ha raccontato ieri in municipio a Cuorgnè - sono fatto così. Sarei anche andato a vedere il crollo del muro di Berlino ma allora ero troppo piccolo".
 
Alla curiosità, ovviamente, si sono aggiunti gli interessi dell'azienda che lavora già da tempo in Ucraina e in Russia. "Clienti e collaboratori mi hanno raccontato una storia diametralmente opposta, a seconda dell'appartenenza a uno Stato piuttosto che all'altro - spiega Musso - così ho preso l'aereo e in due ore e mezza mi sono trovato in piazza Maidan, centro delle proteste. Per dare una mano. Perchè quando mi sono trovato tra questa gente mi è venuto naturale dare una mano". Tende e fuliggine a terra. Macerie dappertutto. Marciapiedi picconati per costruire trincee. L'imprenditore canavesano si è trovato di fronte soprattutto donne e bambini. Oltre a centinaia di foto. Quelle di coloro che, durante gli scontri della scorsa settimana, hanno perso la vita.
 
"C'è pieno di bandiere europee sulla piazza. E tante foto dei morti. Lassù c'è gente che sta sacrificando la propria vita per i valori fondamentali dell'Europa. E nessuno se ne sta rendendo davvero conto. Tra due mesi si vota per le europee ma, per noi, l'istituzione e parlare solo dell'Euro. Nulla di più. Nessun valore fondante". Per Musso che, grazie al sindaco Pezzetto, ha deciso di diffondere il senso della sua esperienza, la popolazione ucraina, in questo momento, è unita. Vuole l'Europa. 
 
"Purtroppo il silenzio dell'Europa, in questo momento, lo sentono anche loro. Sembra una partita a scacchi tra Stati Uniti e Russia. In questo momento l'Europa non c'è. La popolazione ucraina non ha intenzione di mollare. Sono in attesa di quello che succederà". 
 
"Quando ho saputo, attraverso i social network, che Lele Musso, era volontariamente andato a Kiev per dare una mano - dice il sindaco Pezzetto - mi sono messo in contatto con lui per diffondere la sua testimonianza. Le cose ci sembrano lontane, ma sono più vicine a noi di quanto si possa immaginare e non soltanto in termini di distanza. L’Europa, la Comunità Europea, si gioca molto della propria credibilità in questa vicenda. Non si tratta di essere pro o contro, si tratta di capire meglio i fatti, di essere consapevoli della gravità della situazione e di dare voce a chi vuole democraticamente fare delle libere scelte".
Galleria fotografica
CUORGNE - Limprenditore coraggio nellinferno di Kiev - immagine 1
CUORGNE - Limprenditore coraggio nellinferno di Kiev - immagine 2
CUORGNE - Limprenditore coraggio nellinferno di Kiev - immagine 3
CUORGNE - Limprenditore coraggio nellinferno di Kiev - immagine 4
CUORGNE - Limprenditore coraggio nellinferno di Kiev - immagine 5
CUORGNE - Limprenditore coraggio nellinferno di Kiev - immagine 6
Politica
LEINI - Si dimette l'assessore al bilancio del Comune, Marco D'Acri
LEINI - Si dimette l
Motivi professionali alla base della decisione: «Non sono pił in grado di garantire quella presenza che la carica impone»
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della cittą
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della cittą
Nei giorni scorsi, a Castellamonte, sono partiti alcuni lavori di manutenzione richiesti da parecchio tempo al Comune
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
Parte un percorso formativo organizzato per aiutare le aziende a superare sfide e barriere nei mercati internazionali
CUORGNE' - Chiude (ancora una volta) il bocciodromo di via Braggio: diventerą una palestra?
CUORGNE
L'impianto sportivo, entro la fine dell'anno, perderą il gestore e rimarrą, ancora una volta, una cattedrale nel deserto. La posa del primo mattone risale al 1990. Poi uno stop di 23 anni. Le bocce, perņ, evidentemente «non tirano»
CASTELLAMONTE - Il centro anziani chiude: i socialisti non ci stanno
CASTELLAMONTE - Il centro anziani chiude: i socialisti non ci stanno
Dopo decenni di servizio l'associazione č ormai ad un passo dalla chiusura a causa del calo degli iscritti e dell'aumento dei costi
IVREA - Caffč con l'esperto: incontro sui media con Marco Mussini
IVREA - Caffč con l
Marco Mussini, giornalista ed ex-assistente all'Europarlamento, parlerą di comunicazione e media
TORINO-CERES - Da Vivi Caselle una proposta per ridurre i disagi
TORINO-CERES - Da Vivi Caselle una proposta per ridurre i disagi
Dopo la proposta per ridurre i disagi del tunnel di corso Grosseto a chi usa i bus, arriva un'analoga iniziativa per i treni
IVREA - Dall'Anpi un appello a coerenza e responsabilitą
IVREA - Dall
Riceviamo e pubblichiamo una riflessione sull'attualitą (anche in Canavese) di Mario Beiletti dell'Anpi Ivrea e Basso Canavese
CANAVESE - Esposto in procura contro l'Asl To4: «Negli ospedali del Canavese poco personale e pazienti a rischio»
CANAVESE - Esposto in procura contro l
Dopo il fallito tentativo in Prefettura, il segretario territoriale Giuseppe Summa, a nome del Nursind, ha presentato un esposto alla procura di Ivrea per denunciare le gravissime condizioni in cui verserebbero gli ospedali dell'Asl To4
IVREA - Neve e ghiaccio: la cittą resta senza sale e il Comune si scusa
IVREA - Neve e ghiaccio: la cittą resta senza sale e il Comune si scusa
Diventano oggetto di scontro politico i disagi patiti dagli eporediesi dopo l'ondata di maltempo. Attacco della Lega Nord
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore