CUORGNE' - La zona blu sarà ampliata: «Ce lo chiedono i negozianti»

| Consegnata una raccolta firme di 40 commercianti di via Torino. Al vaglio del Comune anche la sosta con il disco orario

+ Miei preferiti
CUORGNE - La zona blu sarà ampliata: «Ce lo chiedono i negozianti»
Nella settimana appena trascorsa è stata consegnata al sindaco Beppe Pezzetto e all’assessore al commercio Mauro Fava, una raccolta firme da parte di 40 commerciati di via Torino, con la richiesta di prevedere parcheggi su ambo i lati della via in modo permanente, con strisce blu o disco orario. Lo ha fatto sapere il Comune con una nota stampa.

«La richiesta conferma la crescente richiesta di stalli già registrata anche dal monitoraggio della nostra polizia Municipale negli ultimi mesi in quella zona. Una richiesta di maggiore rotazione, fortunatamente generata dall’avvio di almeno 3 nuove attività che operano nell’ambito dei servizi e che stanno attraendo flussi maggiori di utenze in quell’area», sottolinea il sindaco Beppe Pezzetto.

«Ci siamo immediatamente attivati per monitorare la situazione e stiamo predisponendo alcune ipotesi di soluzione insieme al comandante della Polizia Municipale, anche nel solco della corretta richiesta da parte dei commercianti tenendo conto delle diverse esigenze di ulteriori posti anche per i soggetti più svantaggiati», dice in merito l’assessore Mauro Fava. Su via Torino «è necessario sperimentare da subito delle azioni alternative», aggiunge l'assessore. Insieme alla collega di giunta Silvia Leto si sta lavorando ad una soluzione più strutturale per la via.

Politica
SERVIZIO CIVILE - Il Telefono Azzurro seleziona 70 ragazzi per il Servizio Civile Universale
SERVIZIO CIVILE - Il Telefono Azzurro seleziona 70 ragazzi per il Servizio Civile Universale
Le candidature dovranno essere consegnate entro le ore 14:00 del 10 ottobre 2019 attraverso le modalità indicate sul sito www.azzurro.it
SALERANO - Inaugurato il «pensatoio»: sarà un centro culturale
SALERANO - Inaugurato il «pensatoio»: sarà un centro culturale
Le cinque pareti dell'edificio sono avvolte per intero da un articolato murale di circa 50 metri quadri realizzato da Eugenio Pacchioli
TORINO-AOSTA - Concessioni, la Regione contro il Ministero
TORINO-AOSTA - Concessioni, la Regione contro il Ministero
«Stupore e amarezza» per il bando di gara sulle concessioni della tangenziale di Torino, della A21 e della A5 Torino-Quincinetto
CERESOLE - Parchi, più sviluppo e meno divieti: il modello sarà il Gran Paradiso
CERESOLE - Parchi, più sviluppo e meno divieti: il modello sarà il Gran Paradiso
«È necessario ricorrere ad un nuovo modello di sviluppo partendo dal contatto diretto con le popolazioni che insistono sul territorio, cercando di portare sviluppo e non divieti, incentivando attività locali»
BORGARO - Consegnati i «pacchi di benvenuto» ai piccoli borgaresi
BORGARO - Consegnati i «pacchi di benvenuto» ai piccoli borgaresi
Sono 32 i bambini nati a Borgaro tra il 1 aprile e il 31 luglio di quest'anno che hanno ricevuto il dono di benvenuto dal Comune
PONTE PRETI - Dopo le (solite) promesse non si è mosso nulla...
PONTE PRETI - Dopo le (solite) promesse non si è mosso nulla...
Una delegazione del Club Turati incontrerà il 24 settembre, in consiglio regionale, l'assessore alle infrastrutture Marco Gabusi
IVREA - Crisi Manital, Regione a muso duro contro il Ministero
IVREA - Crisi Manital, Regione a muso duro contro il Ministero
Sul delicato caso Manital dura presa di posizione dell'assessore regionale al Lavoro, Elena Chiorino, nei confronti del Mise
TORINO-AOSTA - Pubblicato il bando per le concessioni della A5
TORINO-AOSTA - Pubblicato il bando per le concessioni della A5
Il Pd: «Un anno e mezzo di tempo sprecato ma finalmente il tempo è tornato a scorrere all'interno del Ministero dei Trasporti»
INGRIA - Torna la gara di rutti e al via la piattaforma «Ruttou»
INGRIA - Torna la gara di rutti e al via la piattaforma «Ruttou»
La manifestazione, associata come sempre alla gustosa e tradizionale Sagra della polenta, diventa anche un tema politico
IVREA - Crisi Manital: l'azienda sta pagando gli stipendi arretrati. «Situazione economica in linea con il budget»
IVREA - Crisi Manital: l
«Manitalidea Spa non è sottoposta ad alcuna procedura concorsuale e anzi ha fornito nelle sedi competenti evidenze documentali atte a dimostrare l'insussistenza di tensioni economico-finanziarie irreversibili»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore