CUORGNE' - Lavori estivi in frazione Salto per 130 mila euro

| Area attrezzata e sistemazione della frana di Deiro tra le prioritą

+ Miei preferiti
CUORGNE - Lavori estivi in frazione Salto per 130 mila euro
Le avverse condizioni meteorologiche di questi ultimi mesi, hanno condizionato la programmazione di alcuni lavori. Così l'amministrazione comunale ha deciso di proseguire diverse attività anche nel mese di agosto sperando nella clemenza del tempo.
 
E' nella frazione Salto che si concentrano le attività più importanti: sono infatti in corso i lavori per la realizzazione di un'area attrezzata per giovani e bambini. Sono già stati realizzati i nuovi impianti di illuminazione pubblica e sono state approntate le opere volte all’allestimento del punto ristoro che garantirà la conduzione dell’area da parte di un operatore professionale cui è già stato affidato il servizio di gestione. 
 
Entro il prossimo mese di settembre è prevista l'ultimazione dei lavori con l’installazione  delle attrezzature per il gioco dei più piccoli. «Cercheremo di rispettare i tempi previsti, così da poter finalmente alla frazione un luogo di incontro atteso da anni» afferma il consigliere Comunale Luca Aimonino. L'impegno economico per i lavori si aggira intorno ai 52 mila euro. 
 
Sempre nella frazione, in questi giorni si sono svolti i primi sopralluoghi congiunti con la ditta affidataria dei lavori per valutare il cantiere relativo alla sistemazione della frana nella località Deiro Inferiore, una situazione di non semplice gestione dovuta anche al problema rappresentato dal passaggio della tubazione del gas metano. «Con l’Italgas si sta lavorando per un temporaneo spostamento in modo da garantire la totale sicurezza delle abitazioni e delle maestranze» confermano dal Comune. L'impegno economico previsto è di 80 mila euro.
Politica
IVREA - Anche Mariastella Gelmini al convegno di Forza Italia
IVREA - Anche Mariastella Gelmini al convegno di Forza Italia
Si scaldano i motori per le amministrative. Forza Italia promuove il convegno "Insieme per cambiare il Piemonte e l'Italia"
CUORGNE' - Con una App si pagano i servizi scolastici del Comune
CUORGNE
«Con l'attivazione della piattaforma PagoPA, proseguiamo nell'ammodernamento del dialogo tra cittadino e Comune» dice il sindaco
RACCOLTA RIFIUTI EX ASA - Esposto alla Corte dei conti e all'autoritą nazionale anti corruzione
RACCOLTA RIFIUTI EX ASA - Esposto alla Corte dei conti e all
Oltre a queste iniziative, comunicate a breve anche al Prefetto di Torino e alla procura della Repubblica di Ivrea, Il comitato canavesano di Grande Nord sta valutando con i propri legali il ricorso a una class action tra i cittadini
VOLPIANO - Sedici nuove telecamere per garantire la sicurezza
VOLPIANO - Sedici nuove telecamere per garantire la sicurezza
Via ai lavori per sostituire occhi elettronici obsoleti, in particolare nel parcheggio interrato di piazza Emanuele Filiberto
LOMBARDORE - I terreni dell'ex poligono militare non sono inquinati
LOMBARDORE - I terreni dell
Il Ministero della Difesa su una parte di quei terreni oggi dismessi avrebbe voluto realizzare un grosso campo fotovoltaico
FAVRIA - Il consigliere di minoranza Scandale lascia l'incarico
FAVRIA - Il consigliere di minoranza Scandale lascia l
«Auguro a tutti, amministratori e dipendenti, un buon lavoro, con la certezza che non sia un addio ma solo un arrivederci»
RIVAROSSA - Dimissioni in massa: cade il consiglio comunale
RIVAROSSA - Dimissioni in massa: cade il consiglio comunale
Ora tocca al prefetto di Torino nominare il commissario. Si andrą a votare la prossima primavera, con un anno di anticipo
VOLPIANO - Torna l'appuntamento con il festival «No Mafia»
VOLPIANO - Torna l
Nato dall'impegno di un gruppo di giovani volpianesi per portare al centro dell'attenzione la legalitą, in paese e dentro le scuole
CASTELLAMONTE - Accoglienza ai migranti: il parroco dice «basta»
CASTELLAMONTE - Accoglienza ai migranti: il parroco dice «basta»
Don Luca Pastore al convegno della Lega: «La caritą si fa in casa, guardando alle nostre famiglie e ai nostri giovani»
CANAVESE - Treni regionali in ritardo? Adesso ti avvisa la App
CANAVESE - Treni regionali in ritardo? Adesso ti avvisa la App
«Un passo avanti per soddisfare l'esigenza, sempre pił sentita dai viaggiatori, di avere info tempestive», dice l'assessore Balocco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore