CUORGNE' - Lezioni su legalità e rispetto alla scuola media «Cena»

| Grande successo per gli incontri promossi da Comune e polizia municipale a scuola su rispetto delle regole, legalità e responsabilità

+ Miei preferiti
CUORGNE - Lezioni su legalità e rispetto alla scuola media «Cena»
Grande successo per gli incontri presso la scuola media statale “G.Cena” relativi al rispetto delle regole, legalità e responsabilità fortemente voluti dall’amministrazione comunale cuorgnatese e coordinati dall Preside, Federico Morgando, la vice Loredana Santagiuliana e la Polizia Municipale. L’obiettivo di rispolverare i valori basilari della convivenza civile come il rispetto tra gli studenti, il rispetto delle regole che la scuola si è data in quanto comunità e per introdurre il principio di legalità e responsabilità.  
 
Il commissario Linuccia Amore, responsabile della Polizia Municipale, ha tenuto l’insieme di questi incontri che si sono svolti nei mesi di ottobre e novembre e che vedevano la partecipazione delle classi seconde e terze. Durante le lezioni educative il commissario ha guidato gli studenti a riflettere sul significato della parola “Rispetto” e i ragazzi hanno dato prova del loro grande cuore associando il termine a un “valore”, cominciando con il rispetto di sé stessi per arrivare a quello tra loro reciproco nella consapevolezza del valore altrui da cui si può anche imparare. Inoltre, il rispetto ha riguardato anche l’ambiente scolastico nelle sue regole e per tutti quelli che vi lavorano; le leggi, la cui inosservanza comporta una sanzione o una responsabilità personale, che favoriscono le relazioni sociali che si fondano su valori condivisi e non sulla sopraffazione. 
 
Successivamente, si è andato a sottolineare che nelle relazioni interpersonali il confronto è positivo a patto che non degeneri in un conflitto o sfoci in atti di bullismo. È emerso che possono crearsi delle situazioni di litigio tra compagni a seguito di prese in giro o di scherzi che possono portare allo scontro fisico ed è qui che diventa importante il ruolo del mediatore, un soggetto super-partes, che deve far evolvere il “conflitto” in un momento di crescita e di superamento delle rivalità per ristabilire un clima di fiducia in una situazione dove tutti sono “vincitori soddisfatti” e rispettati. (F.i.)
Politica
SAN GIUSTO CANAVESE - Libera in marcia per ricordare le vittime innocenti della mafia - FOTO e VIDEO
SAN GIUSTO CANAVESE - Libera in marcia per ricordare le vittime innocenti della mafia - FOTO e VIDEO
Il corteo di Libera è partito alle 15, in direzione del municipio di San Giusto, dalla villa del narcotrafficante Assisi. «La villa del narcotrafficante latitante aspetta ancora che inizi un percorso di restituzione alla collettività»
CUORGNE' - I giovani della Lega del Canavese incontrano Riccardo Molinari
CUORGNE
Dalle ore 15.30 saranno presenti anche l'onorevole Alessandro Giglio Vigna e il Senatore Cesare Pianasso
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L'agricoltura, la montagna e l'uomo»
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L
La Festa del contadino è organizzata dalla Sezione Valli Orco e Soana della Coldiretti con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
Iniziative nelle scuole del paese per la giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie
IVREA - L'Auditorium Mozart è adesso una sala pubblica - FOTO
IVREA - L
La città e tutto il Canavese hanno a disposizione un nuovo spazio di incontro per attività culturali, sociali, di formazione e impresa
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
Sarà un parco giochi privo di barriere architettoniche e con i giochi accessibili a tutti, anche ai piccoli con disabilità
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
Il progetto «I frutti proibiti» del Comune è stato selezionato nell'ambito del bando promosso dalla Compagnia San Paolo
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
Maxi tornata elettorale: in quegli stessi Comuni, ovviamente, gli elettori avranno tre schede sulle quali apporre il voto dal momento che domenica 26 maggio si voterà anche per le elezioni Europee e per le regionali del Piemonte
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
«E' maturo il tempo di tornare ad occuparmi delle mie attività professionali e restituire il grande bagaglio acquisito»
VOLPIANO - Dal Ministero dell'istruzione 78mila euro per gli asili
VOLPIANO - Dal Ministero dell
Le risorse possono essere utilizzate per i costi di gestione e per favorire l'accesso ai servizi dei bambini diversamente abili
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore