CUORGNE' - Miracolo: le casse del Comune non piangono più

| Recuperata una voragine di quasi un milione e mezzo di euro. Spunta il segno più nel bilancio dell'ente

+ Miei preferiti
CUORGNE - Miracolo: le casse del Comune non piangono più
Tirare la cinghia (almeno in qualche settore) funziona. Il Comune di Cuorgnè, dopo anni, torna a respirare. Il motivo? L'amministrazione ha cancellato il debito della tesoreria comunale di 1,4 milioni di euro che era valso, negli anni scorsi, l'intervento della Corte dei conti. «Dal 2008, per ben sei anni consecutivi, il conto della tesoreria comunale ha sempre evidenziato un saldo negativo senza riuscire, anche per un solo giorno, ad uscire dall’anticipazione bancaria che anzi,  per lunghi periodi, si è attestata sui livelli massimi consentiti - spiega l'assessore al bilancio, Laura Febbraro - a giugno del 2011 la nuova amministrazione aveva trovato una situazione veramente critica, con un saldo negativo di circa 1,4 milioni di euro che si sommavano ai circa 10 milioni di mutui e Boc».

Ci sono voluti oltre tre anni e diversi richiami della Corte dei Conti per arrivare al pareggio. «A fine ottobre finalmente abbiamo potuto leggere, per la prima volta (63.500 €), il segno più a fianco del saldo del conto di Tesoreria, e la situazione rimane ad oggi positiva (317.221 €) così come ci auspichiamo possa mantenersi a fine anno» afferma l'assessore Febbraro. «Questo risultato non è arrivato ovviamente per caso. Tutto ciò è stato possibile con una seria attività di programmazione che ci ha portato ad assumere decisioni di spesa consapevoli, pianificate in coerenza con i flussi di entrata, a ridurre i costi senza penalizzare i livelli dei servizi, pagare i debiti pregressi verso i fornitori e contestualmente ad accorciarne i tempi di pagamento. A focalizzarci sull’incasso dei crediti vantati nei confronti di altri Enti Pubblici e di entità private e sul recupero dell’evasione fiscale».
 
Un punto a favore dell'amministrazione, insomma, colto in un periodo non proprio roseo per quanto riguarda l'economia dell'intero sistema paese. «Da quando ci siamo insediati i trasferimenti statali sono stati ridotti dell’80% - conferma il sindaco Beppe Pezzetto - molti Comuni che godevano di una salute senz’altro migliore della nostra sono stati messi in ginocchio. La leva fiscale non è stata utilizzata per aumentare le entrate ma esclusivamente per compensare le riduzioni dei trasferimenti». Le nuove regole contabili, dal prossimo anno, riserveranno molte "sorprese" ai Comuni non in regola. Non sarà più possibile indebitarsi. Cuorgnè, da questo punto di vista, potrebbe finalmente dormire sonni tranquilli.
Politica
CUORGNE' - Il Comune brinda al successo dell'Aperibook in biblioteca
CUORGNE
«Sono molto soddisfatto della partecipazione di pubblico a tutte le presentazioni di libri che si sono succedute», il commento dell'assessore Lino Giacoma Rosa
CUORGNE' - Lavori in corso per la sicurezza nelle scuole cittadine
CUORGNE
Al rientro dalle vacanze estive gli alunni troveranno i lavori conclusi e i nuovi impianti in funzione. Investimento di 61 mila euro
TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»
TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»
Il servizio sarà garantito, sulle autolinee extraurbane e il Servizio Ferroviario (Sfm1 – Canavesana e SfmA – To–aeroporto–Ceres), solo da inizio servizio alle ore 8 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30. Disagi per chi usa i mezzi pubblici
CASTELLAMONTE - Profughi al lavoro (gratis) insieme ai cantonieri
CASTELLAMONTE - Profughi al lavoro (gratis) insieme ai cantonieri
«I migranti - specificano dal Comune - supporteranno, a titolo gratuito, l'attività comunale per quanto riguarda la pulizia»
CUORGNE' - Più educazione civica nelle scuole della città
CUORGNE
Il Comune di Cuorgnè aderisce alla raccolta firme per la proposta di legge di iniziativa popolare promossa dal Comune di Firenze e sostenuta dall'Anci Nazionale
RIVAROLO - «Le battaglie di Rivarolo Sostenibile per una Città che doveva rinascere... e non è rinata»
RIVAROLO - «Le battaglie di Rivarolo Sostenibile per una Città che doveva rinascere... e non è rinata»
Venerdì 20 luglio alle 21 nella la sala congressi dell’Hotel Rivarolo di corso Indipendenza, il Gruppo consiliare «Rivarolo Sostenibile» ha organizzato un incontro pubblico con la cittadinanza
IVREA - Primo consiglio con giuramento per il neo sindaco Sertoli
IVREA - Primo consiglio con giuramento per il neo sindaco Sertoli
Eletto anche il presidente del consiglio comunale che sarà Diego Borla, il più votato della lista Forza Ivrea. Il voto favorevole è arrivato anche da Francesco Comotto e Massimo Fresc della minoranza
VOLPIANO - Fallimento di Comital e Lamalù: a settembre la vendita
VOLPIANO - Fallimento di Comital e Lamalù: a settembre la vendita
«I curatori e la Regione – dice l'assessora Pentenero – sono impegnati per accelerare il più possibile i tempi della procedura»
MAPPANO - Per il Tar del Piemonte legittima la chiusura del Cim
MAPPANO - Per il Tar del Piemonte legittima la chiusura del Cim
Sulla chiusura del Cim, che ha gestito i servizi nella frazione per decenni, si era infiammato il dibattito politico
IVREA - 700 cartoline dal Canavese per chiedere il disarmo nucleare
IVREA - 700 cartoline dal Canavese per chiedere il disarmo nucleare
«Non essendo stati ricevuti dal Conte gli organizzatori hanno fatto una consegna simbolica davanti alla sede del Governo»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore