CUORGNE' - Miracolo: le casse del Comune non piangono più

| Recuperata una voragine di quasi un milione e mezzo di euro. Spunta il segno più nel bilancio dell'ente

+ Miei preferiti
CUORGNE - Miracolo: le casse del Comune non piangono più
Tirare la cinghia (almeno in qualche settore) funziona. Il Comune di Cuorgnè, dopo anni, torna a respirare. Il motivo? L'amministrazione ha cancellato il debito della tesoreria comunale di 1,4 milioni di euro che era valso, negli anni scorsi, l'intervento della Corte dei conti. «Dal 2008, per ben sei anni consecutivi, il conto della tesoreria comunale ha sempre evidenziato un saldo negativo senza riuscire, anche per un solo giorno, ad uscire dall’anticipazione bancaria che anzi,  per lunghi periodi, si è attestata sui livelli massimi consentiti - spiega l'assessore al bilancio, Laura Febbraro - a giugno del 2011 la nuova amministrazione aveva trovato una situazione veramente critica, con un saldo negativo di circa 1,4 milioni di euro che si sommavano ai circa 10 milioni di mutui e Boc».

Ci sono voluti oltre tre anni e diversi richiami della Corte dei Conti per arrivare al pareggio. «A fine ottobre finalmente abbiamo potuto leggere, per la prima volta (63.500 €), il segno più a fianco del saldo del conto di Tesoreria, e la situazione rimane ad oggi positiva (317.221 €) così come ci auspichiamo possa mantenersi a fine anno» afferma l'assessore Febbraro. «Questo risultato non è arrivato ovviamente per caso. Tutto ciò è stato possibile con una seria attività di programmazione che ci ha portato ad assumere decisioni di spesa consapevoli, pianificate in coerenza con i flussi di entrata, a ridurre i costi senza penalizzare i livelli dei servizi, pagare i debiti pregressi verso i fornitori e contestualmente ad accorciarne i tempi di pagamento. A focalizzarci sull’incasso dei crediti vantati nei confronti di altri Enti Pubblici e di entità private e sul recupero dell’evasione fiscale».
 
Un punto a favore dell'amministrazione, insomma, colto in un periodo non proprio roseo per quanto riguarda l'economia dell'intero sistema paese. «Da quando ci siamo insediati i trasferimenti statali sono stati ridotti dell’80% - conferma il sindaco Beppe Pezzetto - molti Comuni che godevano di una salute senz’altro migliore della nostra sono stati messi in ginocchio. La leva fiscale non è stata utilizzata per aumentare le entrate ma esclusivamente per compensare le riduzioni dei trasferimenti». Le nuove regole contabili, dal prossimo anno, riserveranno molte "sorprese" ai Comuni non in regola. Non sarà più possibile indebitarsi. Cuorgnè, da questo punto di vista, potrebbe finalmente dormire sonni tranquilli.
Politica
CUORGNE' - Il muro diventa arte: il sindaco Pezzetto ringrazia
CUORGNE
Come sindaco sono estremamente grato e felice dell'idea e del risultato: mi auguro possa essere il primo tassello di un mosaico
STRAMBINO - Si riuniscono i soci di Nova Coop
STRAMBINO - Si riuniscono i soci di Nova Coop
All’ordine del giorno l’approvazione del Bilancio 2016, chiuso con ricavi da vendite e prestazioni per circa 11 milioni di euro
PARCO GRAN PARADISO - I sindaci del Canavese scrivono al governo: «Vogliamo contare di più»
PARCO GRAN PARADISO - I sindaci del Canavese scrivono al governo: «Vogliamo contare di più»
Nei giorni in cui alla Camera dei Deputati è in fase di esame il disegno di legge sulle aree protette, i Sindaci dell'Unione montana Gran Paradiso hanno inviato una lettera a tutti i Capigruppo della Camera
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
Dopo due anni di tavoli di trattative, l'altra mattina brutta fumata nera per la negoziazione del Settore Tecnico Ferrovie
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
Il «Comitato per la costituzione di Mappano Comune» ha presentato istanza urgente per bloccare il ricorso di Borgaro e Leini
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D'Amelio
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D
L'agenda rossa di Paolo Borsellino è sparita subito dopo l'attentato di stampo mafioso del 19 luglio 1992 in cui perse la vita
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
Su proposta del sindaco, la giunta comunale ha deliberato di utilizzare le opportunità offerte dal decreto legge Art Bonus
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
La Uilm del Canavese è l’organizzazione più votata in azienda con il 51.56%
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
Oggi prima giornata senza treni sulla Rivarolo-Pont Canavese e nessuna soppressione a sorpresa (almeno salvo imprevisti in serata) sulla tratta Rivarolo-Torino Porta Susa. Il sindacato, intanto, se la prende con azienda e Regione
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore