CUORGNE' - Morgando all'Anpi: «Non uso il mio ruolo di Dirigente Scolastico per fare politica»

| Prosegue il confronto tra l'Anpi e l'ex presidente della sezione di Cuorgnč dell'associazione partigiani, Federico Morgando

+ Miei preferiti
CUORGNE - Morgando allAnpi: «Non uso il mio ruolo di Dirigente Scolastico per fare politica»
Prosegue il confronto tra l'Anpi e l'ex presidente della sezione di Cuorgnè dell'associazione partigiani, Federico Morgando, oggi dirigente scolastico di numerose scuole dell'alto Canavese. Dopo la risposta dell'Anpi, Morgando ha scritto una suo pensiero «in risposta alle affermazioni contenute nella lettera dell'Anpi Provinciale a firma Sestero/Rizzi, di commento a quanto pubblicato in data 17 gennaio dal Quotidiano Canavese». Morgando ritiente sia opportuno precisare alcuni punti. Ecco la lettera del preside con le quattro risposte da parte dell'ex presidente cuorgnatese.

«Ben conosco le linee guida che hanno in passato contraddistinto il modo di agire dell'ANPI ai vari livelli, avendo come noto ricoperto il ruolo sia di Presidente della sezione  di Cuorgnè che di membro  del comitato Provinciale di Torino. Linea che ho condiviso proprio perché apartitica e super partes, non essendo titolare io allora come oggi di alcuna tessera di partito, linea che è stata abbandonata con la nascita di questo Governo, con il quale l'Anpi si trova in disaccordo, in modo anche clamoroso, quasi su tutto, arrivando anche  a dubitare che possa definirsi antifascista chi apprezza l'operato del ministro Salvini.

Mi sono dimesso dalle cariche in Anpi, pur essendo stato eletto alla unanimità, proprio per queste ragioni dopo il cambio dei vertici nazionali e provinciali e per questi motivi non ho rinnovato la tessera, vivendo con disagio personale questa situazione.

Il riferimento alle leggi razziali del 1938 nella lettera Sestero/Rizzi e il richiamo al ruolo dei Presidi che obbedirono alle richieste in esse contenute, al fine di offendere il mio ruolo istituzionale e lavorativo, è totalmente fuori luogo: prima di tutto perché il decreto sicurezza approvato da questo Parlamento si occupa di tutt'altri argomenti e non propone in alcun modo norme di persecuzione razziale o religiosa di sorta e qualsiasi confronto è quindi impossibile e inoltre all'epoca fu approvato in uno Stato totalitario nel quale il Parlamento di fatto non esisteva mentre oggi siamo in uno Stato di diritto e il Parlamento legifera in piena democrazia , inoltre la nostra Costituzione prevede tutta una serie di controlli e di contrappesi che impediscono la creazione di norme illegittime ( dal ruolo del Presidente della Repubblica a quello della Corte Costituzionale non presente nel passato Statuto Albertino).

Respingo con sdegno l'affermazione finale di Sestero / Rizzi nella quale si adombra la possibilità che utilizzi il mio ruolo di Dirigente Scolastico per fare politica in quanto a capo di scuole nelle quali peraltro gli studenti raggiungono al massimo l'età adolescenziale, quasi che fosse impedito a un Preside esprimere il proprio pensiero in quanto non allineato con i pensatori oggi al vertice Anpi. A questo proposito noto, ma è solo una coincidenza, che il Presidente Provinciale di Torino è una ex deputata di Rifondazione Comunista, il Presidente Nazionale è una ex deputata PCI poi senatrice Gruppo Comunista e poi PDS e, volando più basso, il Presidente di sezione di Cuorgnè fu candidato a sindaco di Cuorgnè e a consigliere provinciale nelle liste dei Comunisti Italiani senza mai essere eletto. Ma questo non vuole assolutamente dire che l'Anpi sia schierata con la sinistra, ci mancherebbe».

Politica
VOLPIANO - Ancora non ci sono offerte per la Comital e la Lamalł
VOLPIANO - Ancora non ci sono offerte per la Comital e la Lamalł
Il sindacato ha lanciato un appello a istituzioni e curatela fallimentare per fare in modo che questo bando non vada deserto
CUORGNE' - Un 25 Aprile in ricordo di Cecilia Genisio - FOTO
CUORGNE
La manifestazione č iniziata con il corteo al cimitero del capoluogo, la deposizione della corona d’alloro al campo della Gloria e la preghiera comunitaria
CASTELLAMONTE - Una copia della Costituzione ai neo diciottenni - FOTO
CASTELLAMONTE - Una copia della Costituzione ai neo diciottenni - FOTO
Un'iniziativa legata alle celebrazioni del 25 Aprile voluta dall'amministrazione per coinvolgere anche le nuove generazioni
IVREA - «Salviamo il pianeta»: i lavori dei ragazzi in municipio
IVREA - «Salviamo il pianeta»: i lavori dei ragazzi in municipio
I manifesti e i disegni sono stati realizzati dai ragazzi che hanno sfilato nelle vie centrali di Ivrea lo scorso 15 marzo
RIVAROLO - 25 Aprile: il Comune intitola una via a Primo Levi - VIDEO
RIVAROLO - 25 Aprile: il Comune intitola una via a Primo Levi - VIDEO
In mattinata il corteo, alla presenza del sindaco Rostagno e del sindaco dei ragazzi, ha reso omaggio al monumento di corso Torino
RIVAROLO - Vandalizzati alcuni manifesti della lista di Bertot - FOTO
RIVAROLO - Vandalizzati alcuni manifesti della lista di Bertot - FOTO
La campagna elettorale per le amministrative di Rivarolo Canavese, da qualche settimana, si gioca anche sui muri della cittą
ELEZIONI RIVAROLO - Alberto Rostagno presenta la sua squadra: «Per continuare il lavoro di questi cinque anni»
ELEZIONI RIVAROLO - Alberto Rostagno presenta la sua squadra: «Per continuare il lavoro di questi cinque anni»
«Abbiamo messo in sicurezza il bilancio del Comune, risolto contenziosi legali pendenti, progettato il futuro della cittą - ha spiegato Alberto Rostagno - ora ci proponiamo di continuare il lavoro svolto per il bene di Rivarolo»
VALPERGA - Adesivi contro il 25 Aprile sulla lapide del partigiano Francesco Poletto
VALPERGA - Adesivi contro il 25 Aprile sulla lapide del partigiano Francesco Poletto
A darne notizia, sui social, Marco Varda che ha accompagnato il portabandiera della sezione Anpi Valperga Pertusio nel suo consueto giro per portare i fiori ai partigiani caduti
VOLPIANO - Sabato taglio del nastro per la nuova area pic-nic
VOLPIANO - Sabato taglio del nastro per la nuova area pic-nic
L'area č dedicata alle famiglie, con tavolini, griglie per cuocere alla brace, portabici, attrezzi per attivitą fisica e porte da calcio
CUORGNE' - Antonio Rinaldis candidato alle elezioni Regionali
CUORGNE
Rinaldis, 58 anni di Cuorgnč, č insegnante di Filosofia al liceo Aldo Moro di Rivarolo Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore