CUORGNE' - Niente causa civile contro Giubellini e Zaccaria

| Cavalot ha chiesto al Comune di dare risalto all'esito della controversia giudiziaria, prendendosela con i giornalisti locali

+ Miei preferiti
CUORGNE - Niente causa civile contro Giubellini e Zaccaria
Niente causa civile contro i giornalisti Mauro Giubellini e Santo Zaccaria. Lo ha deciso l'amministrazione comunale di Cuorgnè in risposta ad un'interrogazione dell'ex sindaco Giancarlo Vacca Cavalot che ha vinto una querela per diffamazione nei confronti dei due giornalisti, all'epoca dei fatti direttore e corrispondente del settimanale «Il Canavese». Cavalot ha chiesto al Comune di dare risalto all'esito della controversia giudiziaria, prendendosela, come al solito, con i giornalisti locali che «hanno taciuto». A sua volta Cavalot ha «dimenticato» di aver querelato altre dieci volte i giornalisti Giubellini e Zaccaria e di aver puntualmente perso in tribunale. Tutte querele presentate come sindaco pro-tempore di Cuorgnè. La discussione è stata affrontata pubblicamente in consiglio comunale.

Anche per evitare ulteriori esborsi di spese legali, il Comune ha deciso di chiudere la partita. La sentenza di condanna sarà pubblicata solo sul sito internet di Cuorgnè: «Alla luce dei costi che tale azione richiederebbe (per pubblicarla sui giornali ndr), e che andrebbe a gravare sulla cittadinanza, questa amministrazione provvederà a dare evidenza della sentenza pubblicandone un estratto sul sito della Città di Cuorgnè, raggiungendo così il duplice obiettivo di dare evidenza, senza ulteriori aggravi economici», ha detto il sindaco Pezzetto.

Tra l'altro i giornalisti hanno pagato 2500 euro di provvisionale poi ridotta a 1000 euro visto che il tribunale ha riconosciuto il solo danno morale della persona giuridica e nessun danno patrimoniale all'ente. «Ciò premesso - ha concluso il sindaco - l’amministrazione ritiene, allo stato attuale, di non deliberare la promozione della separata azione civile di danni». Cavalot ha incassato senza battere ciglio: «Ne prendiamo atto».

Politica
CANAVESE - In molti Comuni ancora non «prende» il telefono cellulare
CANAVESE - In molti Comuni ancora non «prende» il telefono cellulare
«Tim e Vodafone ci hanno chiesto di segnalare aree precise non coperte. Hanno dato disponibilitą a coprirle» dicono dall'Uncem
VALPRATO - Il Comune cerca un gestore per il bar-pizzeria-alimentari
VALPRATO - Il Comune cerca un gestore per il bar-pizzeria-alimentari
La struttura viene data in concessione anche con il campo sportivo e l'area camper che si trovano vicino allo stabile
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L'otto settembre un incontro pubblico a Castellamonte
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L
Quasi 12mila firme online su change.org per chiedere interventi urgenti di messa in sicurezza per il Ponte Preti di Strambinello, il gią noto "ponte nuovo" lungo la ex statale Pedemontana 565
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerą deposito del cippato?
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerą deposito del cippato?
Rivarolo resta senza teatro e senza area expo. Cambio di sede anche per il Vespa Club e la Galleria della locomozione storica
CUORGNE' - Il progetto della scuola Cena supera l'esame della Regione
CUORGNE
Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte del 9 agosto la graduatoria relativa agli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici
CANAVESE - L'Uncem: «Su lupi e ungulati stiamo dalla parte degli allevatori»
CANAVESE - L
«Uncem da sempre sta dalla parte degli allevatori, delle imprese agricole, di chi svolge un ruolo attivo nelle aree montane»
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
Bozzello alla carica: promosso un incontro pubblico a Castellamonte sulla situazione del ponte il prossimo otto settembre
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
Il comitato «No alla chiusura della stazione ferroviaria di Feletto» continua nella sua battaglia per evitare la soppressione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore