CUORGNE' - Nuova vita (si spera) per il vecchio bocciodromo

| I lavori per la sua realizzazione sono durati 21 anni. E la vecchia giunta riuscģ ad inaugurarlo incompleto...

+ Miei preferiti
CUORGNE - Nuova vita (si spera) per il vecchio bocciodromo
Riapre il bocciodromo di Cuorgnè, uno degli impianti sportivi più sfortunati di tutto il Canavese. Il cantiere per la sua realizzazione è durato 21 anni e le annunciate aperture, purtroppo, si sono rivelate costantemente un flop. Costato due miliardi di vecchie lire (finanziato dai mondiali di calcio di Italia ’90), in origine era stato progettato come un vero e proprio palasport. Poi, nel corso degli anni, è stato declassato. Una scelta obbligata, dato che nel 2000, dopo l’alluvione, l’area di via Braggio, dove era stato costruito lo scheletro della struttura, divenne «zona esondabile», vista la vicinanza del rio Gallenca. L’amministrazione Pezzetto ha tentato di salvare l’impianto per le bocce investendo, nel frattempo, altri 350 mila euro. Missione, fin qui, fallita. 
 
«I precedenti gestori, individuati con una regolare gara d’appalto, non hanno onorato gli impegni – dice l’assessore allo sport, Roberto Scotti – così abbiamo stracciato la convenzione e siamo ripartiti da zero». Dopo quasi un anno di chiusura, ecco la svolta. Sono ormai ultimati i lavori per la realizzazione di sei campi esterni, che andranno ad aggiungersi ai dieci interni, per poter ospitare gare di «petanque» (una variante francese delle bocce). L’evento inaugurale, come detto, sabato prossimo. A eseguire i lavori, è stata l’Associazione sportiva dilettantistica «La Canavese Petanque», che, da sabato, si occuperà della gestione dell’impianto. «Speriamo sia davvero la volta buona – dice Scotti – abbiamo sottoscritto una concessione temporanea di un anno. Il gestore, oltre alle spese, corrisponderà al Comune un affitto di 2400 euro più iva all’anno». 
 
Sabato non ci sarà nessun taglio del nastro. Anche perché porta male. Cinque anni fa, in campagna elettorale, l’allora sindaco Giancarlo Vacca Cavalot aveva inaugurato la struttura sportiva in pompa magna (anche se priva di caldaia e fognature…). Ma dentro al bocciodromo, fino all’anno scorso, non si è giocata nemmeno una partita. 
Dove è successo
Politica
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
L'assessora al Lavoro della Regione Piemonte, Gianna Pentenero, ha confermato la disponibilitą ad aprire un tavolo tecnico
PONT - Finanziato l'inizio dei lavori per la Sp47 della Valle Soana
PONT - Finanziato l
Primi passi avanti nel progetto relativo alla strettoia verso la Valle Soana. Ora č atteso il via libera per l'inizio del cantiere
IVREA - Un nuovo direttivo per l'associazione Casa delle donne
IVREA - Un nuovo direttivo per l
La Casa č un luogo dove ogni donna puņ trovare ascolto per i propri problemi, contare sulla disponibilitą delle altre
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
Il nuovo Comune di Mappano si č dotato degli strumenti fondamentali per poter operare nella pienezza dei suoi poteri
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
Lo chiede con forza l'Uncem a nome di tutte le Unioni montane di Comuni della Cittą metropolitana di Torino
MAPPANO - Parchi giochi vietati ai ragazzi non accompagnati
MAPPANO - Parchi giochi vietati ai ragazzi non accompagnati
Tra i divieti c'č anche quello del gioco del pallone nelle aree "non appositamente predisposte". Molti mappanesi scettici
RIVAROLO - La vecchia elementare va demolita? Si, no, forse...
RIVAROLO - La vecchia elementare va demolita? Si, no, forse...
L'intervento urbanistico simbolo dell'attuale giunta č ancora al palo. Lo ha confermato, in consiglio, l'assessore Francesco Diemoz
BOSCONERO - Nuovi impianti Enel: cala la bolletta del Comune
BOSCONERO - Nuovi impianti Enel: cala la bolletta del Comune
I nuovi sistemi a led consentiranno all'amministrazione un risparmio di circa il 58% sui consumi di energia per l'illuminazione
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: Zucco Chiną cita Fantozzi, la Vittone chiede l'esonero di Leone
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: Zucco Chiną cita Fantozzi, la Vittone chiede l
La maggioranza ha passato le cinque ore di discussione a tentare di schivare le tonnellate di sterco partite dai banchi dell'opposizione. Non sempre riuscendo nell'impresa...
CASTELLAMONTE - Appalto sospetto: la procura chiede il rinvio a giudizio per Mascheroni, Maddio e Maggiotti
CASTELLAMONTE - Appalto sospetto: la procura chiede il rinvio a giudizio per Mascheroni, Maddio e Maggiotti
Dopo due anni di indagini la procura di Ivrea ha chiesto il rinvio a giudizio per tre delle cinque persone indagate per turbativa d’asta e falso ideologico. Chiesta archiviazione per Bersano e Savoia Carlevato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore