CUORGNE' - Palazzina inagibile, niente profughi a Nava (per ora). Pezzetto: «Non sono un eroe»

| La prefettura ha «sospeso» l'invio dei trenta migranti in una palazzina messa a disposizione da un privato. «Manca l'agibilità», dice il sindaco Pezzetto. Ma la cooperativa ha già promesso l'avvio dei lavori in tempi brevi

+ Miei preferiti
CUORGNE - Palazzina inagibile, niente profughi a Nava (per ora). Pezzetto: «Non sono un eroe»
La prefettura conferma: niente profugi a Nava, per ora. Una sospensione, non un «no» definitivo. Nella palazzina messa a disposizione da un privato per ospitare fino a 30 migranti, manca l'agibilità, secondo i tecnici del Comune. Ma la cooperativa che gestisce i migranti ha già promesso l'avvio dei lavori in tempi brevi. Poi toccherà effettivamente al prefetto decidere cosa fare. Situazione delicata per i residenti di Nava, che hanno fatto sentire la loro voce in Comune già la scorsa settimana. «Ho ricevuto una nota del Prefetto Saccone, in cui, preso atto di quanto da me segnalato il 5 settembre, si ringraziava per la tempestiva collaborazione - dice il sindaco Beppe Pezzetto - da subito ringrazio il Prefetto che in tempi così rapidi si è attivato per darci un adeguato supporto».

Poi due doverose precisazioni. «La nostra comunità, i nostri cittadini si sono da sempre dimostrati solidali con chi fugge da situazioni di guerra e continuerà a farlo. Ad oggi le persone ospitate nella nostra città, sono oltre 40. Ho letto affermazioni sui social del tipo un "Ci vorrebbe un Sindaco così anche da noi".Mi permetto di sottolineare che tutti i colleghi sindaci del territorio si stanno adoperando, pur nelle mille difficoltà, per dare risposta ad una tragedia così imponente. Oltre all'accoglienza occorre l'integrazione e questa, a mio giudizio non può essere fatta ospitando 30 persone in una frazione che conta poche decine di abitanti, lontana dal centro e dai servizi. Chi ospita deve rispettare le regole e la legge come tutti: non entro sull'aspetto etico di chi interpreta l'accoglienza come unica possibilità di lucro».

La sospensione del trasferimento dei trenta migranti a Nava è comunque un precedente importante. Forse non solo per il Canavese ma per tutta la provincia di Torino. Fin qui, infatti, i Comuni avevano passivamente dovuto subire le decisioni piovute dall'altro. A Cuorgnè, facendo leva sui problemi della palazzina che avrebbe dovuto ospitare i migranti, per la prima volta un Comune è riuscito nell'impresa di far valere le proprie ragioni. Forse solo temporaneamente ma è già un risultato che crea un precedente importante. 

Politica
CASELLE - La sindaca Appendino difende l'aeroporto: «No ai tagli»
CASELLE - La sindaca Appendino difende l
La sindaca di Torino ha chiesto di rivedere il piano industriale di Enav, la società che gestisce il traffico aereo in Italia
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale a scuola: Uncem plaude
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale a scuola: Uncem plaude
«Uncem auspica che l'iniziativa possa diffondersi in altri plessi. Molti Comuni hanno già portato avanti percorsi analoghi»
CHIVASSO - Presentato lo studio per l'asse Torino-Milano alta velocità
CHIVASSO - Presentato lo studio per l
Richiesto dalla Regione Piemonte in rappresentanza dei Comuni del chivassese, Balocco, Santhià, Carisio e Novara
SANITA' - Abolito dal primo marzo il ticket sui farmaci
SANITA
La Giunta regionale ha deciso nel corso della riunione del 15 febbraio di cancellare la quota fissa di compartecipazione farmaceutica a carico dei cittadini
CANAVESE - Imprese in montagna: consegnato il dossier al Ministro
CANAVESE - Imprese in montagna: consegnato il dossier al Ministro
Gli Stati Generali della Montagna sono stati convocati per la prima volta il 16 ottobre dello scorso anno dal ministro Stefani
CHIVASSO - Il sindaco: «Non lasciateci soli nel gestire la discarica»
CHIVASSO - Il sindaco: «Non lasciateci soli nel gestire la discarica»
Si è tenuto un incontro in Prefettura, sollecitato dal sindaco Claudio Castello, per fare il punto della situazione sull'impianto
VOLPIANO - Comital e Lamalù: c'è la firma sulla Cassa integrazione
VOLPIANO - Comital e Lamalù: c
Dopo il via libera per i 94 della Comital, anche i 28 lavoratori della Lamalù di Volpiano avranno l'integrazione salariale
IVREA - Conferenza sulle Foibe e l'Esodo a cura del centro studi Piemontestoria
IVREA - Conferenza sulle Foibe e l
Un incontro per illustrare i fatti e i retroscena dietro al dramma che ha coinvolto i territori e le popolazioni ai confini orientali italiani
SAN MAURIZIO - Un concorso fotografico per raccontare il paese
SAN MAURIZIO - Un concorso fotografico per raccontare il paese
Iscrizioni entro il 28 febbraio, utilizzando i moduli distribuiti nelle classi della scuola Remmert o scaricabili direttamtente dal sito internet del Comune di San Maurizio
LOCANA - «The Growth Factory»: workshop su creazione d'impresa
LOCANA - «The Growth Factory»: workshop su creazione d
L'obiettivo è quello di mettere a sistema opportunità del territorio e gli aspiranti imprenditori, locali e non, in cerca di spazi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore