CUORGNE' - Piemonte Storia ha fatto il punto sui profughi in Canavese

| Serata dedicata all'attualità e al delicato tema dell'immigrazione quella promossa venerdì scorso a Cuorgnè

+ Miei preferiti
CUORGNE - Piemonte Storia ha fatto il punto sui profughi in Canavese
Serata dedicata all’attualità e al delicato tema dell'immigrazione, quella che Piemonte Storia, in collaborazione con le associazioni Cuorgnè viva e La pietra nello stagno, ha organizzato a Cuorgnè venerdì. Tema dell’incontro gli sbarchi massicci di disperati che da ormai da anni si riversano sulle coste italiane e greche. Un fenomeno che, ormai, coinvolge tutta l’Europa, ma che viene trattato dai media tradizionali e sui social in maniera spesso propagandistica, parlando più alla “pancia” dell’opinione pubblica, piuttosto che fornendo dati oggettivi. 
 
Ecco quindi l’ambizioso scopo dell’incontro: mettere a confronto le informazioni che viaggia in rete o su giornali e riviste, con la realtà della gestione dei centri di accoglienza per richiedenti asilo presenti in provincia di Torino. A questo proposito è intervenuto il presidente della cooperativa G.T., Guido Mussini, che ha sottolineato l’importanza di una sana e responsabile gestione dei migranti. «I grossi problemi si verificano quando il business prevale su tutto – ha spiegato – laddove si concentrano grandi numeri di ospiti in un’unica struttura, magari affidata a pochi operatori, ecco che i guadagni diventano ingenti, ma anche i problemi di gestione e integrazione di quelle persone nella realtà sociale. Però il problema non è solamente l’affarismo di taluni personaggi che hanno intravisto nel problema migranti una fonte di lucro, ma anche la carenza di controlli da parte delle autorità, che ha permesso che tali fenomeni si verificassero. E si verifichino tuttora». 
 
La cooperativa gestisce in Canavese numerosi gruppi di immigrati, in particolare a Castellamonte e Borgiallo. Proprio sulle autorità preposte si sono concentrati gli interventi dei consiglieri regionali Claudia Porchietto e Gian Luca Vignale, che hanno posto l’accento sul fallimento delle politiche europee di sostegno ai paesi africani da cui proviene la maggior parte degli immigrati. Il tutto di fronte a una sala di via San Rocco gremita di amministratori locali e operatori del settore. Il prossimo appuntamento di Piemonte Storia in Canavese tornerà a parlare di avvenimenti del passato, con un’esposizione dedicata alla Grande Guerra.
Galleria fotografica
CUORGNE - Piemonte Storia ha fatto il punto sui profughi in Canavese - immagine 1
CUORGNE - Piemonte Storia ha fatto il punto sui profughi in Canavese - immagine 2
Politica
VOLPIANO - Basta morti sulla provinciale per Leini: la Città metropolitana disponibile a mettere in sicurezza l'incrocio con via Pisa
VOLPIANO - Basta morti sulla provinciale per Leini: la Città metropolitana disponibile a mettere in sicurezza l
Il sindaco Emanuele De Zuanne, in qualità di portavoce della Zona omogenea Torino Nord, è intervenuto in consiglio metropolitano per segnalare la pericolosità di un tratto della strada provinciale 500, teatro di gravi incidenti
SAN GIUSTO CANAVESE - La villa confiscata ad Assisi andrà in gestione per sei anni: diventerà un polo sociale
SAN GIUSTO CANAVESE - La villa confiscata ad Assisi andrà in gestione per sei anni: diventerà un polo sociale
L'assegnatario dovrà farsi carico della manutenzione ordinaria e straordinaria del bene, per attività, senza scopo di lucro, con finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale
RIVAROLO - «Un tetto amico»: parrocchia e Caritas cercano fondi
RIVAROLO - «Un tetto amico»: parrocchia e Caritas cercano fondi
Dopo aver presentato il progetto di ristrutturazione dell'alloggio di via Trieste, inagibile, servono lavori per oltre 65mila euro
CHIVASSO - Saltano i «Nonni vigile», inizio anno scolastico difficile
CHIVASSO - Saltano i «Nonni vigile», inizio anno scolastico difficile
Così l'Amministrazione Comunale ha avviato una serie di iniziative per cercare di attivare un servizio volontario dal primo ottobre
EPOREDIESE - Puliamo il mondo a Lessolo, Ivrea e Montalto Dora
EPOREDIESE - Puliamo il mondo a Lessolo, Ivrea e Montalto Dora
Tre gli appuntamenti con il circolo Legambiente Dora Baltea, associazione sempre attiva e presente nel territorio eporediese
BORGARO - Sicurezza, i City Angels saliranno sui bus Gtt della linea 69
BORGARO - Sicurezza, i City Angels saliranno sui bus Gtt della linea 69
«Un servizio che serve e che piace», commenta il sindaco Claudio Gambino. Interverranno anche in caso di emergenza sanitaria
OZEGNA - Wi-fi gratis in paese: il Comune vince un bando della Commissione Europea
OZEGNA - Wi-fi gratis in paese: il Comune vince un bando della Commissione Europea
Il Comune di Ozegna, infatti, ha ottenuto un buono di 15mila euro per promuovere le connessioni wi-fi gratuite per i cittadini e i visitatori in spazi pubblici
RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori
RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori
Il progetto, approvato dalla Città metropolitana di Torino, prevede un importo complessivo per i lavori di 400mila euro
IVREA - No Vax, il sindaco Sertoli: «C'è una legge e va rispettata»
IVREA - No Vax, il sindaco Sertoli: «C
«Contrariamente a quanto qualcuno afferma, l'Amministrazione Comunale di Ivrea ha preso una chiara posizione» dice il sindaco
VOLPIANO - Lavori su sistemi antincendio e palestre delle scuole
VOLPIANO - Lavori su sistemi antincendio e palestre delle scuole
Per l'inizio del nuovo anno scolastico il Comune di Volpiano ha previsto alcune migliorie agli edifici scolastici del paese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore