CUORGNE' - Piemonte Storia ha fatto il punto sui profughi in Canavese

| Serata dedicata all'attualitą e al delicato tema dell'immigrazione quella promossa venerdģ scorso a Cuorgnč

+ Miei preferiti
CUORGNE - Piemonte Storia ha fatto il punto sui profughi in Canavese
Serata dedicata all’attualità e al delicato tema dell'immigrazione, quella che Piemonte Storia, in collaborazione con le associazioni Cuorgnè viva e La pietra nello stagno, ha organizzato a Cuorgnè venerdì. Tema dell’incontro gli sbarchi massicci di disperati che da ormai da anni si riversano sulle coste italiane e greche. Un fenomeno che, ormai, coinvolge tutta l’Europa, ma che viene trattato dai media tradizionali e sui social in maniera spesso propagandistica, parlando più alla “pancia” dell’opinione pubblica, piuttosto che fornendo dati oggettivi. 
 
Ecco quindi l’ambizioso scopo dell’incontro: mettere a confronto le informazioni che viaggia in rete o su giornali e riviste, con la realtà della gestione dei centri di accoglienza per richiedenti asilo presenti in provincia di Torino. A questo proposito è intervenuto il presidente della cooperativa G.T., Guido Mussini, che ha sottolineato l’importanza di una sana e responsabile gestione dei migranti. «I grossi problemi si verificano quando il business prevale su tutto – ha spiegato – laddove si concentrano grandi numeri di ospiti in un’unica struttura, magari affidata a pochi operatori, ecco che i guadagni diventano ingenti, ma anche i problemi di gestione e integrazione di quelle persone nella realtà sociale. Però il problema non è solamente l’affarismo di taluni personaggi che hanno intravisto nel problema migranti una fonte di lucro, ma anche la carenza di controlli da parte delle autorità, che ha permesso che tali fenomeni si verificassero. E si verifichino tuttora». 
 
La cooperativa gestisce in Canavese numerosi gruppi di immigrati, in particolare a Castellamonte e Borgiallo. Proprio sulle autorità preposte si sono concentrati gli interventi dei consiglieri regionali Claudia Porchietto e Gian Luca Vignale, che hanno posto l’accento sul fallimento delle politiche europee di sostegno ai paesi africani da cui proviene la maggior parte degli immigrati. Il tutto di fronte a una sala di via San Rocco gremita di amministratori locali e operatori del settore. Il prossimo appuntamento di Piemonte Storia in Canavese tornerà a parlare di avvenimenti del passato, con un’esposizione dedicata alla Grande Guerra.
Galleria fotografica
CUORGNE - Piemonte Storia ha fatto il punto sui profughi in Canavese - immagine 1
CUORGNE - Piemonte Storia ha fatto il punto sui profughi in Canavese - immagine 2
Politica
CANAVESE - Confindustria Canavese e Uncem lanciano un appello ai candidati all'Europarlamento
CANAVESE - Confindustria Canavese e Uncem lanciano un appello ai candidati all
«Le aree montane sono la spina dorsale dell'Europa: meritano una politica forte che le sostenga»
MAPPANO - Lavori in via Don Murialdo con i 70mila euro statali
MAPPANO - Lavori in via Don Murialdo con i 70mila euro statali
I lavori, da un punto di vista tecnico, sono gią iniziati ma entreranno nel vivo all'indomani della chiusura dell'anno scolastico
ELEZIONI RIVAROLO - La Lega lancia la volata per palazzo Lomellini: ecco la lista di Roberto Bonome - FOTO
ELEZIONI RIVAROLO - La Lega lancia la volata per palazzo Lomellini: ecco la lista di Roberto Bonome - FOTO
Quella del carroccio č l'unica lista che si presenta, alle amministrative di Rivarolo, con il simbolo di partito. Scelta chiara, supportata dalla volontą di intercettare l'elettorato che voterą la Lega anche alle Europee e alle Regionali
LEINI - Inaugurata la «Libreria della legalitą» alle elementari
LEINI - Inaugurata la «Libreria della legalitą» alle elementari
A beneficiare della libreria saranno le classi quarte e quinte che saranno chiamate ad utilizzare il metodo del book crossing
COSSANO - Dodicesima edizione del Premio Cultura Giulia Avetta
COSSANO - Dodicesima edizione del Premio Cultura Giulia Avetta
Lo promuove anche quest'anno l'organizzazione di Volontariato «Frammenti di Storia al Femminile» che č attiva del 1998
PRASCORSANO - Una panchina rossa contro la violenza sulle donne
PRASCORSANO - Una panchina rossa contro la violenza sulle donne
«Se pensate che quella panchina rossa sia un pugno in un occhio, sappiate che il suo significato, č proprio l'opposto...»
CANAVESE - In quattro Comuni arriva la rete wifi con internet gratis
CANAVESE - In quattro Comuni arriva la rete wifi con internet gratis
Secondo bando «Wifi4Eu» che assegna ad ogni Comuni vincitore 15.000 euro per l'installazione di reti wifi gratuite
CHIVASSO - Arrivano i soldi per la bonifica delle discariche
CHIVASSO - Arrivano i soldi per la bonifica delle discariche
Sbloccati i fondi Cipe, 1,5 milioni di euro, per la bonifica e la messa in sicurezza della discarica in frazione Pogliani
CANAVESE - Contributi a otto Comuni per facilitare la fruizione dei parchi gioco ai bambini disabili
CANAVESE - Contributi a otto Comuni per facilitare la fruizione dei parchi gioco ai bambini disabili
I progetti finanziati sono quelli giudicati ammissibili dalla Regione sulla base del bando emesso nei mesi scorsi, che stanziava complessivamente 625.000 euro a copertura della metą delle risorse necessarie per effettuare ogni intervento
CASELLE - Elisabetta Oliveri č la nuova presidente della Sagat
CASELLE - Elisabetta Oliveri č la nuova presidente della Sagat
Il Consiglio ha infine rinnovato la fiducia all’Amministratore Delegato Andrea Andorno, in carica dal 24 gennaio 2019
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore