CUORGNE' - Pochi bambini iscritti: dubbi sul futuro dell'asilo nido

| Dopo anni di battaglie č di nuovo tempo di crisi per la struttura comunale. Il sindaco Pezzetto garantisce: «Non lo chiuderemo»

+ Miei preferiti
CUORGNE - Pochi bambini iscritti: dubbi sul futuro dellasilo nido
Solo otto bimbi iscritti all'asilo nido comunale di Cuorgnè. Dopo anni di battaglie da parte dei genitori per mantenere il servizio pubblico, è di nuovo tempo di crisi per la struttura, alle prese con costi rilevanti a carico delle casse comunali. Gli otto iscritti sono davvero pochi per pensare che il nido resti aperto a lungo. E dire che la battaglia a favore dell’asilo, due anni fa, aveva coinvolto un gran numero di cuorgnatesi, tanto da convincere l’amministrazione a rinunciare all'annunciata privatizzazione. Il supporto delle famiglie nelle rette dovrebbe coprire il 50% dei costi ma, ovviamente, non è così. Al momento ogni alunno costa circa 20 mila euro l’anno alle casse del Comune per un totale di circa 180 mila euro per ogni ciclo scolastico.
 
«E’ chiaro che con questi numeri dovremo prima o poi valutare la sostenibilità della scuola – ammette l’assessore Davide Pieruccini – i costi sono elevati ed è complesso gestire una scuola con sei dipendenti per soli otto bimbi. Per questo motivo stiamo valutando diverse alternative». Non si parla, per ora, di passare la mano. «Nessuno vuole chiudere l’asilo – assicura il sindaco Beppe Pezzetto – e sicuramente non cambierà nulla per il prossimo anno. Però è chiaro che servono iniziative diverse a sostegno della scuola». A partire, forse, dal coinvolgimento di altri Comuni fino a una diversa gestione del personale. 
 
A palazzo civico, comunque, sanno bene che la matematica, specie nei bilanci comunali, non è un'opinione. Non dovessero aumentare gli iscritti, sarà impossibile far quadrare i conti. «La risposta del territorio purtroppo non c'è stata - ammette il primo cittadino - abbiamo promosso delle iniziative insieme alle maestre per coinvolgere la popolazione ma l'atteso aumento degli iscritti non si è concretizzato». Numerose famiglie, del resto, preferiscono all'asilo pubblico quello privato. Non tanto per le rette, più o meno in linea, quanto per gli orari maggiormente flessibili. 
Dove è successo
Politica
IVREA - «Rifugiati e accoglienza: le paure degli uni e degli altri»
IVREA - «Rifugiati e accoglienza: le paure degli uni e degli altri»
Alessandra Morelli, Delegata dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, incontrerą gli studenti del Gramsci
CASELLE - Bilancio economico da record per l'aeroporto Pertini
CASELLE - Bilancio economico da record per l
Il fatturato di Sagat, al netto dei contributi, ammonta a 56 milioni di euro, in crescita del +16,6% rispetto all'anno precedente
CASTELLAMONTE - Paura per la discarica. Mazza: «Va chiusa subito»
CASTELLAMONTE - Paura per la discarica. Mazza: «Va chiusa subito»
Diventa una questione politica la gestione della discarica di Vespia dopo l'allarme lanciato ieri dai residenti della zona
CANAVESE - I circoli del Pd tentano la via della partecipazione
CANAVESE - I circoli del Pd tentano la via della partecipazione
Venerdģ il Partito Democratico presenta un'iniziativa unica in Italia, lanciata dai circoli del PD del Canavese e del Chivassese
BOLLENGO - Nelle scuole il ricordo delle vittime innocenti della mafia
BOLLENGO - Nelle scuole il ricordo delle vittime innocenti della mafia
Il paese č stato uno dei "4000 luoghi del 21 marzo" grazie all'invito di Lucia Grillo e Laura Rocchietta di Libera Ivrea
RIVARA - Incontri del Gal per chi vuole mettersi in proprio
RIVARA - Incontri del Gal per chi vuole mettersi in proprio
In vista della ripresa del servizio offerto dal Programma Mip-Mettersi in proprio
CUORGNE' - Genitori a pranzo con i figli nella mensa scolastica
CUORGNE
E' l'iniziativa promossa dal Comune anche per dare modo ai genitori di verificare personalmente la qualitą del servizio
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
Tra i manifestanti anche il sindaco di Favria, Serafino Ferrino, gią noto anche per le sue posizioni contro le unioni civili
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all'incontro con gli eurodeputati
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all
Si č discusso del rapporto tra giovani e impresa, innovazione digitale e fondi europei destinati alle imprese dal Piano Juncker
CASTELLAMONTE - La cittą si interroga sul fenomeno migranti
CASTELLAMONTE - La cittą si interroga sul fenomeno migranti
Venerdģ 24 marzo ha avuto luogo presso la palestra parrocchiale di Castellamonte una cena povera a favore della Quaresima di Fraternitą
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore