CUORGNE' - Polemica sugli stipendi. Pezzetto: «Campagna elettorale»

| Si accende lo scontro politico sui 96 mila euro che il Comune spende per le indennitą di carica di sindaco e assessori

+ Miei preferiti
CUORGNE - Polemica sugli stipendi. Pezzetto: «Campagna elettorale»
Meno di un anno alle elezioni: a Cuorgnè cominciano a scaldarsi i motori per una lunghissima campagna elettorale. Motivo di scontro gli stipendi del sindaco e della giunta comunale. Cuorgnè 150, alias Danilo Armanni, va all'attacco. «Mentre il sindaco di Rivarolo, tenuto conto dei tempi di crisi, si dimezza lo stipendio, a Cuorgné la giunta (sindaco, vicesindaco e quattro assessori, di cui due lavoratori autonomi, un dipendente e tre pensionati) costa al Comune complessivi 96.634,26 euro annui (più o meno quanto l'insostenibile asilo nido) e nessuno si sogna di tagliarsi niente, men che meno i tre pensionati, assolutamente equiparabili ai lavoratori dipendenti non in aspettativa, ai quali lo stipendio viene dimezzato. Quanto fa in 5 anni? Pensateci, voi che vi lamentate che non fanno il taglio erba».
 
Dati alla mano. Le indennità mensili ammontano a 2509,98 euro per il sindaco Beppe Pezzetto, 1380,49 per il vicesindaco Sergio Colombatto, 1129,49 per gli assessori Laura Febbraro, Sergio Orso e Roberto Scotti. 564,75 euro per l'assessore Giuseppe Costanzo (lavoratore dipendente non in aspettativa). Ovviamente sono cifre lorde.
 
«Evidentemente Armanni è già in campagna elettorale - dice il sindaco Beppe Pezzetto - ed è in ritardo di quattro anni dal momento che solleva una polemica su cifre che sono rimaste invariate da quando siamo stati eletti. Tra un anno si vota. Se diventerà sindaco, visto che fa l'avvocato e guadagna bene, vorrà dire che come primo provvedimento si taglierà l'indennità a zero».
Dove è successo
Politica
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
«Non sono fascista: la mia era una ricerca sociologica per vedere quali potevano essere le reazioni della gente quando si parla di un argomento delicato come il fascismo». Alessandra Pettorruso si difende dopo la segnalazione alla polizia
CASTELLAMONTE - Uno striscione per la maestra di Rivarossa
CASTELLAMONTE - Uno striscione per la maestra di Rivarossa
Il gruppo Rebel Firm del Canavese ha preso posizione sul caso della maestra, schierandosi al suo fianco dopo le polemiche
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della cittą
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della cittą
Ancora una conferma dei lavori fatti con "leggerezza" dall'Asa. In municipio non sono rimasti nemmeno i progetti di allora
CUORGNE' - Spunta un duce sul muro di una casa - FOTO
CUORGNE
Archeologia del ventennio dal momento che si tratta di un murales sicuramente d'epoca con tanto di scritte
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
«Una persona deve essere giudicata per ciņ che fa ogni giorno al lavoro e non per le proprie idee espresse su Facebook»
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
Dal Comune: «Chiediamo ai cittadini di vigilare il pił possibile sull'abbandono di rifiuti e di segnalare il fenomeno»
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all'attacco
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all
Una nota contro l’insegnante arriva dal Pd di Castellamonte, cittą dove la maestra ha effettivamente insegnato per qualche tempo
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
L'insegnante avrebbe reso pubbliche le proprie preferenze politiche su diversi post che sono stati pubblicati sul profilo Facebook. Profilo che, nei giorni scorsi č stato oscurato. La Regione ha segnalato il caso anche al provveditorato
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
Forza Nuova si schiera al fianco dell'insegnante segnalata alla Polizia Postale dalla Regione dopo alcune frasi inneggianti il fascismo pubblicate su Facebook: «In Piemonte č diventato pericoloso anche solo pensare»
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l'addio a Teknoservice e Cca
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l
Il pensiero del sindaco č chiaro e sarą discusso, domani, in consiglio regionale. Il CCA e Teknoservice costano troppo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore