CUORGNE' - Scala «abusiva» pro-pizzeria: nuovo scontro

| Strane coincidenze in alcune date. Armanni torna ad attaccare. Sergio Orso: «Si rivolgano in procura»

+ Miei preferiti
CUORGNE - Scala «abusiva» pro-pizzeria: nuovo scontro
Cinque scalini della discordia accendono nuovamente il dibattito politico di Cuorgnè e rinnovano lo scontro tra l'assessore ai lavori pubblici, Sergio Orso, e il capogruppo di minoranza Danilo Armanni. Che attacca sulla pagina Facebook di "Cuorgnè 150". «Dopo essermi beccato dell'ignorante dal simpaticissimo assessore Orso, ho deciso di fare un salto in comune per verificare come stessero le cose in merito ai lavori di rifacimento della piazzetta Bellandy». In particolare sulla scala che porta a una nuova pizzeria che insiste sul suolo pubblico. 
 
«Informandomi meglio, come suggerito dall'assessore, ho verificato che la Cinzia Trione ha acquistato l'immobile di via Gramsci dalla socia di Sergio Orso per farne un ristorante, il 29 aprile 2014. Nel corso dei lavori appaltati dal Comune in Piazzetta Bellandy al fratello della socia dell'assessore Sergio Orso “qualcuno” ha costruito la scala per cui ho presentato la mia interrogazione, protocollata il 24 settembre, data alla quale la scala era ovviamente già stata costruita, altrimenti non ne avrei chiesto notizie. La signora Trione Cinzia ha chiesto all’ufficio competente un “nulla-osta” per costruire la scala già esistente con atto protocollato il 29 settembre, data del Consiglio Comunale in cui è stata discussa la mia interrogazione».
 
La coincidenza delle date è "sospetta" e, in ogni caso, sarebbe stato richiesto un nulla osta per costruire un manufatto... già costruito. «A parte il fatto che il nulla osta in urbanistica non esiste più dal 1970 - dicono Armanni e il collega Errante - ad oggi nessun titolo, contrariamente a quanto dichiarato dall’assessore al Consiglio Comunale, autorizza la presenza di quel manufatto sul suolo pubblico, per cui il Comune di Cuorgné potrebbe trovarsi nella curiosa situazione di avere un abuso edilizio su un terreno di sua proprietà».
 
L’assessore ai lavori pubblici respinge le critiche: «Ormai vedono illeciti ovunque. Incredibile questo attaccamento alla scala, neanche fosse piazza di Spagna. Si tratta di una procedura che hanno seguito gli uffici. Evidentemente l’opposizione non vuole far aprire quella pizzeria. Hanno dei dubbi? Si rivolgano in procura così risolviamo ogni tipo di problema». Per l'assessore la richiesta del nulla osta è arrivata molto tempo prima la costruzione della scala e comunque non il 29 settembre.
Politica
LEINI - Si dimette l'assessore al bilancio del Comune, Marco D'Acri
LEINI - Si dimette l
Motivi professionali alla base della decisione: «Non sono pił in grado di garantire quella presenza che la carica impone»
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della cittą
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della cittą
Nei giorni scorsi, a Castellamonte, sono partiti alcuni lavori di manutenzione richiesti da parecchio tempo al Comune
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
Parte un percorso formativo organizzato per aiutare le aziende a superare sfide e barriere nei mercati internazionali
CUORGNE' - Chiude (ancora una volta) il bocciodromo di via Braggio: diventerą una palestra?
CUORGNE
L'impianto sportivo, entro la fine dell'anno, perderą il gestore e rimarrą, ancora una volta, una cattedrale nel deserto. La posa del primo mattone risale al 1990. Poi uno stop di 23 anni. Le bocce, perņ, evidentemente «non tirano»
CASTELLAMONTE - Il centro anziani chiude: i socialisti non ci stanno
CASTELLAMONTE - Il centro anziani chiude: i socialisti non ci stanno
Dopo decenni di servizio l'associazione č ormai ad un passo dalla chiusura a causa del calo degli iscritti e dell'aumento dei costi
IVREA - Caffč con l'esperto: incontro sui media con Marco Mussini
IVREA - Caffč con l
Marco Mussini, giornalista ed ex-assistente all'Europarlamento, parlerą di comunicazione e media
TORINO-CERES - Da Vivi Caselle una proposta per ridurre i disagi
TORINO-CERES - Da Vivi Caselle una proposta per ridurre i disagi
Dopo la proposta per ridurre i disagi del tunnel di corso Grosseto a chi usa i bus, arriva un'analoga iniziativa per i treni
IVREA - Dall'Anpi un appello a coerenza e responsabilitą
IVREA - Dall
Riceviamo e pubblichiamo una riflessione sull'attualitą (anche in Canavese) di Mario Beiletti dell'Anpi Ivrea e Basso Canavese
CANAVESE - Esposto in procura contro l'Asl To4: «Negli ospedali del Canavese poco personale e pazienti a rischio»
CANAVESE - Esposto in procura contro l
Dopo il fallito tentativo in Prefettura, il segretario territoriale Giuseppe Summa, a nome del Nursind, ha presentato un esposto alla procura di Ivrea per denunciare le gravissime condizioni in cui verserebbero gli ospedali dell'Asl To4
IVREA - Neve e ghiaccio: la cittą resta senza sale e il Comune si scusa
IVREA - Neve e ghiaccio: la cittą resta senza sale e il Comune si scusa
Diventano oggetto di scontro politico i disagi patiti dagli eporediesi dopo l'ondata di maltempo. Attacco della Lega Nord
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore