CUORGNE' - Scarpe Rosse contro la violenza sulle donne

| Successo dell'iniziativa promossa dal Comune: le scarpe saranno utilizzate per un'installazione artistica

+ Miei preferiti
CUORGNE - Scarpe Rosse contro la violenza sulle donne
Le scarpe rosse per dire basta al femminicidio. L’iniziativa, che ha coinvolto decine di città in tutta Italia, domenica scorsa ha fatto tappa a Cuorgnè. Alla raccolta delle scarpe in piazza Boetto, oltre a numerosi cittadini, hanno partecipato anche gli alunni delle scuole medie di Cuorgnè. «Dall'inizio dell'anno 107 donne hanno perso la vita per mano di mariti, compagni, figli e fidanzati – hanno ricordato i ragazzi nel corso del loro intervento – è ora di dire basta». Soddisfatto il sindaco Pezzetto. «Un grazie ai cittadini, ai ragazzi e agli insegnanti delle scuole. Abbiamo lanciato un piccolo ma importante seme di cultura, rispetto e convivenza».

La donazione di quelle ottanta paia di scarpe diventerà un messaggio «permanente» contro la violenza sulle donne. Le scarpe rosse, infatti, verranno assemblate in una vera e propria installazione d’arte moderna. L’opera, almeno all’inizio, sarà esposta nell'atrio del municipio. Poi diventerà uno dei pezzi più importanti della nuova galleria di arte che sarà allestita nei locali dell’ex Manifattura.

Il Comune di Cuorgnè, tra l’altro, è l’unico in Canavese ad aver aderito a «Posto occupato», la mobilitazione nazionale contro la violenza sulle donne. Durante lo scorso consiglio comunale alcune sedie sono state lasciate vuote. Un biglietto ha ricordato che in quel posto avrebbe potuto esserci una donna che non c'è più, uccisa da chi amava.

Galleria fotografica
CUORGNE - Scarpe Rosse contro la violenza sulle donne - immagine 1
CUORGNE - Scarpe Rosse contro la violenza sulle donne - immagine 2
CUORGNE - Scarpe Rosse contro la violenza sulle donne - immagine 3
CUORGNE - Scarpe Rosse contro la violenza sulle donne - immagine 4
Politica
IVREA - Ballottaggio: l'appello di Sertoli «per il cambiamento»
IVREA - Ballottaggio: l
«Mi rivolgo a quel 65% degli elettori che al primo turno hanno votato in discontinuità con l'attuale amministrazione»
IVREA - Striscione per Giulio Regeni al comizio di Matteo Salvini - FOTO
IVREA - Striscione per Giulio Regeni al comizio di Matteo Salvini - FOTO
Alcuni radicali hanno esposto uno striscione per chiedere verità sull'omicidio. I ragazzi sono stati identificati dalla polizia
IVREA - L'asse Comotto si sfalda: la sinistra appoggia Perinetti
IVREA - L
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato di Ivrea Comune - Sinistra e Costituzione, lista che sosteneva Francesco Comotto
LOCANA - Un incubatore di start-up per dare lavoro in montagna
LOCANA - Un incubatore di start-up per dare lavoro in montagna
Dopo il bonus di 3000 euro all'anno per portare nuove famiglie, la Regione scende in campo al fianco dell'amministrazione
IVREA - Niente accordi: «Viviamo Ivrea» non appoggia nessuno
IVREA - Niente accordi: «Viviamo Ivrea» non appoggia nessuno
Ballottaggio senza apparentamenti il prossimo 24 giugno. Niente accordo tra «Viviamo Ivrea» e il centrodestra
VOLPIANO - Una navetta gratuita sarà attiva nei giorni di mercato
VOLPIANO - Una navetta gratuita sarà attiva nei giorni di mercato
L'amministrazione comunale ha deciso di attivare, nei giorni di mercato, una navetta gratuita per collegare la città
IVREA - Una folla in piazza per Salvini: «E' ora di mandare a casa il Pd» - FOTO e VIDEO
IVREA - Una folla in piazza per Salvini: «E
Il Ministro a sostegno di Sertoli, sul ballottaggio del 24 giugno, lancia un appello agli elettori grillini: «Starà a chi la scorsa settimana ha votato Cinque Stelle decidere se stare a casa, valutare la continuità o scegliere di cambiare»
CHIVASSO - Manifesti contro l'aborto: «Il Comune li rimuova»
CHIVASSO - Manifesti contro l
La Cgil di Torino condanna la campagna contro le donne e contro una legge dello Stato, la 194, che quest'anno celebra i suoi 40 anni
FAVRIA - Aumentano le bollette dei rifiuti: «Colpa di Ferrino»
FAVRIA - Aumentano le bollette dei rifiuti: «Colpa di Ferrino»
«Il mancato adeguamento della tariffa nei tre anni precedenti avrebbe consentito una gradualità nell'aumento» dice il sindaco
IVREA - Yassine Benou Kaiss eletto consigliere straniero aggiunto
IVREA - Yassine Benou Kaiss eletto consigliere straniero aggiunto
Il 10 giugno si è svolta l'elezione del Consigliere straniero aggiunto, come previsto dall'articolo 55 dello Statuto Comunale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore