CUORGNE' - Scarpe Rosse per dire no al femminicidio

| Domenica 10 novembre «Scarpe Rosse» farà tappa in piazza Boetto. Si cercano scarpe per una scultura

+ Miei preferiti
CUORGNE - Scarpe Rosse per dire no al femminicidio
“Scarpe rosse", l'iniziativa culturale contro il femminicidio, dopo aver attraversato l'intera penisola, fa tappa anche a Cuorgnè. Il prossimo 10 novembre, dalle 15 alle 18, piazza Boetto diventerà un tappeto di scarpe rosse. Un'iniziativa simbolica ma di riflessione per dire "no" al femminicidio. 
 
«E' una manifestazione nata dalla cronaca di tutti i giorni - spiega l’assessore alla cultura del Comune, Beppe Costanzo - sarà una giornata di riflessione, cultura, arte, educazione, alla quale parteciperanno anche i ragazzi delle scuole medie di Cuorgnè». I cittadini che vorranno simbolicamente schierarsi contro il femminicidio potranno presentarsi in piazza Boetto "armati" di un paio di scarpe. Le calzature verranno colorate di un simbolico rosso sangue e posizionate sulla piazza. Poi, una volta raccolte, finiranno in un'installazione permanente che il Comune punta ad esporre in municipio e in Manifattura, nella nuova area museale. 
 
Nel corso del pomeriggio di domenica 10 novembre, saranno letti alcuni brani a tema proposti dalla compagnia «E.T. Esperimenti teatrali». I ragazzi delle scuole, invece, potranno leggere in piazza i loro pensieri su questa piaga dilagante, di cui, da troppo tempo, sono piene le pagine di cronaca dei giornali. La locandina dell'evento, che trovate qui sotto nella fotogallery, è stata realizzata dall’artista Paolo Gillone “Jins” che ha già esposto a Palazzo Arduino.
Galleria fotografica
CUORGNE - Scarpe Rosse per dire no al femminicidio - immagine 1
Politica
MAPPANO-CIRIE-IVREA - Sono in arrivo 80 mila euro per le scuole
MAPPANO-CIRIE-IVREA - Sono in arrivo 80 mila euro per le scuole
Il Ministero ha pubblicato la graduatoria dei progetti per la creazione di ambienti scolastici con tecnologie all'avanguardia
IVREA - I lavoratori promuovono l'accordo Comdata-sindacati
IVREA - I lavoratori promuovono l
Sono stati 614 i lavoratori favorevoli all'accordo su un totale di 647 votanti. Solo ventiquattro i contrari e nove gli astenuti
PONT - Una ditta di Isernia realizzerà i lavori sulla Sp47 Valle Soana
PONT - Una ditta di Isernia realizzerà i lavori sulla Sp47 Valle Soana
«Opera necessaria e attesa da tempo: finalmente verrà realizzata - commenta Mauro Fava - ci sono voluti tempo e pazienza»
CHIVASSO - Alta velocità: 5 Stelle favorevoli alla fermata d'interscambio
CHIVASSO - Alta velocità: 5 Stelle favorevoli alla fermata d
Incontro su tematiche e soluzioni che coniughino benefici economici e una mobilità sostenibile ed efficiente sul territorio
CASTELLAMONTE - Eletti i consigli delle frazioni - TUTTI I NOMI
CASTELLAMONTE - Eletti i consigli delle frazioni - TUTTI I NOMI
Lo ha confermato l'amministrazione comunale fornendo l'elenco delle persone che faranno parte dei consigli
RIVAROLO-BOSCONERO - Rotonda alla Vittoria: è la volta buona
RIVAROLO-BOSCONERO - Rotonda alla Vittoria: è la volta buona
Mauro Fava rassicura: «Venerdì sopralluogo con i tecnici della Città Metropolitana e della ditta per l'apertura cantiere»
CHIVASSO - Via alle attività della Libera Università della Legalità
CHIVASSO - Via alle attività della Libera Università della Legalità
«Proseguiamo questo progetto che era stato proposto dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Libero Ciuffreda»
FERROVIA CANAVESANA - Class action dei pendolari contro Gtt: «Stufi dei continui disservizi»
FERROVIA CANAVESANA - Class action dei pendolari contro Gtt: «Stufi dei continui disservizi»
Ora i pendolari fanno sul serio. Se ne sta occupando l'associazione Codici Torino, centro per i diritti del cittadino. Giovedì 24 gennaio è previsto un primo incontro a Chieri. Entro fine mese un altro summit in Canavese, a Bosconero
CUORGNE' - Morgando all'Anpi: «Non uso il mio ruolo di Dirigente Scolastico per fare politica»
CUORGNE
Prosegue il confronto tra l'Anpi e l'ex presidente della sezione di Cuorgnè dell'associazione partigiani, Federico Morgando
IVREA - Legambiente contraria al nuovo centro commerciale Ipercoop
IVREA - Legambiente contraria al nuovo centro commerciale Ipercoop
Legambiente dice «No» alla modifica del piano regolatore che permetterebbe la costruzione di un nuovo supermercato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore