CUORGNE' - Schiaffo del Tar all'ex sindaco Cavalot: non avrà il doppio stipendio

| Ricorso respinto: aveva chiesto 11 mila euro al Comune

+ Miei preferiti
CUORGNE - Schiaffo del Tar allex sindaco Cavalot: non avrà il doppio stipendio
Niente doppio stipendio per l'ex presidente del consiglio provinciale (ed ex sindaco di Cuorgnè), Giancarlo Vacca Cavalot. Il Tar del Piemonte ha respinto il suo ricorso che mirava a ottenere dal Comune 10.457,87 euro per le indennità di funzione maturate tra il settembre 2009 e il maggio 2010. Stipendi mai incassati da Cavalot nonostante, allora, ne avesse anche il diritto, secondo una sentenza del Tar Piemonte che, solo a giugno 2010, è stata superata dalla nuova legge. Quella varata dal Governo che, dopo anni di incertezza, ha chiarito una volta per tutte che il doppio emolumento, per i politici, non è consentito. 
 
Solo nel gennaio del 2013 l’ex borgomastro si è accorto del vuoto normativo e ha presentato ricorso al Tar chiedendo al Comune il pagamento degli arretrati. L’amministrazione Pezzetto si è ovviamente opposta e i giudici le hanno dato ragione. 
 
«Il ricorrente - scrivono i giudici nella sentenza - dopo aver ricevuto la determinazione prot. 7739 dell’8 maggio 2008 con cui la Provincia lo invitava a comunicare entro il 23 maggio 2008 l’opzione tra l’indennità di funzione quale sindaco di Cuorgnè e i gettoni di presenza quale consigliere provinciale e vice presidente della provincia di Torino, non solo non ha impugnato tale provvedimento (come invece hanno fatto altri sindaci/consiglieri provinciali), ma con nota del 7 settembre 2009 indirizzata alla Provincia e per conoscenza al Comune di Cuorgnè, ha dichiarato di “volersi avvalere del gettone di presenza della Provincia di Torino, rinunciando nel contempo a quello del Comune di Cuorgnè, a decorrere dal 1 ottobre 2009.
 
Ritiene il collegio che nel caso di specie il comportamento serbato dal ricorrente dopo la notifica della determinazione provinciale dell’8 maggio 2009 (mancata impugnazione dell’atto ed espressa rinuncia all’indennità di sindaco, nell’esercizio dell’opzione attribuitagli dalla Provincia) attestino in modo univoco la volontà del ricorrente di accettare gli effetti di tale determinazione».
 
Insomma, Cavalot non prenderà un euro. Allora disse di aver "donato" i suoi stipendi per finanziare i calendari storici e un libro su Cuorgnè. In realtà, come ha confermato il Tar, non è avvenuta nessuna donazione dal momento che quegli stipendi non gli erano dovuti.
Politica
CANAVESE - In molti Comuni ancora non «prende» il telefono cellulare
CANAVESE - In molti Comuni ancora non «prende» il telefono cellulare
«Tim e Vodafone ci hanno chiesto di segnalare aree precise non coperte. Hanno dato disponibilità a coprirle» dicono dall'Uncem
VALPRATO - Il Comune cerca un gestore per il bar-pizzeria-alimentari
VALPRATO - Il Comune cerca un gestore per il bar-pizzeria-alimentari
La struttura viene data in concessione anche con il campo sportivo e l'area camper che si trovano vicino allo stabile
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L'otto settembre un incontro pubblico a Castellamonte
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L
Quasi 12mila firme online su change.org per chiedere interventi urgenti di messa in sicurezza per il Ponte Preti di Strambinello, il già noto "ponte nuovo" lungo la ex statale Pedemontana 565
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
Rivarolo resta senza teatro e senza area expo. Cambio di sede anche per il Vespa Club e la Galleria della locomozione storica
CUORGNE' - Il progetto della scuola Cena supera l'esame della Regione
CUORGNE
Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte del 9 agosto la graduatoria relativa agli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici
CANAVESE - L'Uncem: «Su lupi e ungulati stiamo dalla parte degli allevatori»
CANAVESE - L
«Uncem da sempre sta dalla parte degli allevatori, delle imprese agricole, di chi svolge un ruolo attivo nelle aree montane»
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
Bozzello alla carica: promosso un incontro pubblico a Castellamonte sulla situazione del ponte il prossimo otto settembre
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
Il comitato «No alla chiusura della stazione ferroviaria di Feletto» continua nella sua battaglia per evitare la soppressione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore