CUORGNE' - Sindaci del Canavese da Saitta per salvare il reparto

| Questa mattina summit in Regione su ostetricia e ginecologia

+ Miei preferiti
CUORGNE - Sindaci del Canavese da Saitta per salvare il reparto
Un nutrito gruppo di sindaci, questa mattina in Regione, incontrerà l'assessore alla sanità, Antonio Saitta. Obiettivo? Rivedere il piano regionale che prevede, il 15 dicembre, la chiusura del reparto di ostetricia e ginecologia dell'ospedale di Cuorgnè. Una "battaglia" che va avanti ormai da anni. La giunta Cota, nel razionalizzare la sanità piemontese, ha previsto, per l'area del Canavese, un solo punto nascite (individuato all'ospedale d'Ivrea). Contro questo taglio, da sempre si batte il territorio dell'alto Canavese che rimarrebbe senza un servizio sanitario fondamentale. Per questo motivo i sindaci hanno finalmente deciso di fare quadrato, andando a bussare direttamente al nuovo assessore regionale. L'ultima parola spetterà proprio a Saitta. 

Del futuro di ostetricia e ginecologia, del resto, se ne discute ormai da anni. Oggi è l'unico punto nascite della zona perchè a Ivrea il vecchio reparto è stato ristrutturato e rimesso a norma. Riaprirà, secondo i piani della Regione, dal 15 dicembre in poi. C'è quindi poco più di un mese per illustrare (nuovamente) alla Regione le potenzialità del punto nascite di Cuorgnè che, in questi anni, ha sempre portato alla luce non meno di 600 bambini all'anno.

Sarà comunque difficile ottenere in extremis un dietro-front della Regione. La giunta Chiamparino ha "congelato" le delibere di riordino della sanità regionale ma solo per quanto riguarda la riduzione di posti letto. La razionalizzazione voluta dall'amministrazione Cota è già in corso e difficilmente potrà fare un'eccezione su Cuorgnè. Caso mai i sindaci potrebbero "lottare" per ottenere altri servizi in cambio. E, in questo caso, i primi cittadini della zona sanno benissimo che di primaria importanza potrebbe esserci il potenziamento del pronto soccorso e l'aumento delle ambulanze medicalizzate sul territorio. 

In giornata nuovi aggiornamenti.

Politica
BUSANO - Più di 6000 giocattoli donati ai bimbi meno fortunati
BUSANO - Più di 6000 giocattoli donati ai bimbi meno fortunati
La manifestazione, patrocinata dalla Città di Torino, viene organizzata ogni anno da Centrale del Latte di Torino
VOLPIANO - Il 2 giugno il taglio del nastro per la nuova piazza Italia
VOLPIANO - Il 2 giugno il taglio del nastro per la nuova piazza Italia
In serata anche la Fanfara dei bersaglieri. La piazza è destinata ad accogliere il mercato; previsto un ufficio di polizia municipale
CALUSO - Incidente ferroviario, cordoglio dalla politica per vittime
CALUSO - Incidente ferroviario, cordoglio dalla politica per vittime
Il grave incidente di Caluso, costato la vita al macchinista e ad un autotrasportatore, non ha lasciato indifferente la politica
TRENO CONTRO TIR A CALUSO - Interrogazione parlamentare sul possibile guasto al passaggio a livello
TRENO CONTRO TIR A CALUSO - Interrogazione parlamentare sul possibile guasto al passaggio a livello
«Da tempo vi erano dei vizi che minavano la sicurezza di quel varco. E altri vi sarebbero in passaggi simili nel Canavese. Per questo ho deciso di presentare un’interrogazione parlamentare» dice Augusta Montaruli di Fratelli d'Italia
RIVAROLO - Lotta ai «maiali» con la giornata ecologica
RIVAROLO - Lotta ai «maiali» con la giornata ecologica
Obiettivo dell'iniziativa ripulire la città e sensibilizzare la cittadinanza al rispetto dell'ambiente e dei luoghi pubblici
STRAMBINO - I soci Coop chiamati ad approvare il bilancio del 2017
STRAMBINO - I soci Coop chiamati ad approvare il bilancio del 2017
Il presidio di Strambino, che conta su 5264 soci, nel 2017 ha generato donazioni per 1554 euro nel progetto Buon Fine
FAVRIA - Estate Ragazzi 2018: lo gestisce di nuovo «Favria Giovane»
FAVRIA - Estate Ragazzi 2018: lo gestisce di nuovo «Favria Giovane»
Il sindaco Bellone: «Le illazioni su un presunto accanimento contro l'associazione erano totalmente infondate»
CANAVESE - I militanti dicono Si all'accordo «Lega-Stellato»
CANAVESE - I militanti dicono Si all
Lo comunica la Lega del Canavese in base alla consultazione dello scorso weekend. 1500 votanti in Canavese, il 97% per il Si
AGLIE' - La banca chiude ma resta almeno il bancomat
AGLIE
Il taglio delle filiali annunciato da Unicredit non risparmia il Canavese
RONCO - Il Comune chiede un bancomat a Poste Italiane
RONCO - Il Comune chiede un bancomat a Poste Italiane
Anche il Comune di Ronco Canavese ha sottoscritto la mobilitazione a Poste Italiane promossa da Uncem Piemonte per i servizi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore