CUORGNE' - Sindaci del Canavese da Saitta per salvare il reparto

| Questa mattina summit in Regione su ostetricia e ginecologia

+ Miei preferiti
CUORGNE - Sindaci del Canavese da Saitta per salvare il reparto
Un nutrito gruppo di sindaci, questa mattina in Regione, incontrerà l'assessore alla sanità, Antonio Saitta. Obiettivo? Rivedere il piano regionale che prevede, il 15 dicembre, la chiusura del reparto di ostetricia e ginecologia dell'ospedale di Cuorgnè. Una "battaglia" che va avanti ormai da anni. La giunta Cota, nel razionalizzare la sanità piemontese, ha previsto, per l'area del Canavese, un solo punto nascite (individuato all'ospedale d'Ivrea). Contro questo taglio, da sempre si batte il territorio dell'alto Canavese che rimarrebbe senza un servizio sanitario fondamentale. Per questo motivo i sindaci hanno finalmente deciso di fare quadrato, andando a bussare direttamente al nuovo assessore regionale. L'ultima parola spetterà proprio a Saitta. 

Del futuro di ostetricia e ginecologia, del resto, se ne discute ormai da anni. Oggi è l'unico punto nascite della zona perchè a Ivrea il vecchio reparto è stato ristrutturato e rimesso a norma. Riaprirà, secondo i piani della Regione, dal 15 dicembre in poi. C'è quindi poco più di un mese per illustrare (nuovamente) alla Regione le potenzialità del punto nascite di Cuorgnè che, in questi anni, ha sempre portato alla luce non meno di 600 bambini all'anno.

Sarà comunque difficile ottenere in extremis un dietro-front della Regione. La giunta Chiamparino ha "congelato" le delibere di riordino della sanità regionale ma solo per quanto riguarda la riduzione di posti letto. La razionalizzazione voluta dall'amministrazione Cota è già in corso e difficilmente potrà fare un'eccezione su Cuorgnè. Caso mai i sindaci potrebbero "lottare" per ottenere altri servizi in cambio. E, in questo caso, i primi cittadini della zona sanno benissimo che di primaria importanza potrebbe esserci il potenziamento del pronto soccorso e l'aumento delle ambulanze medicalizzate sul territorio. 

In giornata nuovi aggiornamenti.

Politica
LEINI-CASELLE-CIRIE' - Dal primo aprile un bus collegherà i tre Comuni
LEINI-CASELLE-CIRIE
Il servizio sarà operativo con una corsa in partenza da Borgata Tedeschi alle 8.30 e rientro a chiamata con il servizio MeBus
ELEZIONI LEINI - La Leone c'è: «Abbiamo progetti che guardano lontano»
ELEZIONI LEINI - La Leone c
«Il nostro impegno è stato costante. Abbiamo realizzato grandi progetti e piccole cose. Ma si può fare meglio e di più»
ELEZIONI LEINI - Pittalis ci riprova: «Pronti per guidare la città» - VIDEO
ELEZIONI LEINI - Pittalis ci riprova: «Pronti per guidare la città» - VIDEO
«5 anni di Leone ma il tempo sembra non essere mai trascorso. La nostra città è ferma, dormiente assuefatta, stanca»
IVREA - Cervelli all'estero e imprenditori insieme per la crescita
IVREA - Cervelli all
Sono sbarcati a Ivrea e per incontrare le aziende i coinvolti nel progetto «Meet@Torino - Mentoring for International Growth»
SAN GIUSTO CANAVESE - Libera in marcia per ricordare le vittime innocenti della mafia - FOTO e VIDEO
SAN GIUSTO CANAVESE - Libera in marcia per ricordare le vittime innocenti della mafia - FOTO e VIDEO
Il corteo di Libera è partito alle 15, in direzione del municipio di San Giusto, dalla villa del narcotrafficante Assisi. «La villa del narcotrafficante latitante aspetta ancora che inizi un percorso di restituzione alla collettività»
AGLIE' - Un convegno con gli operatori turistici che scoprono il Canavese
AGLIE
Un'iniziativa realizzata dalla Pro loco con il patrocinio del Comune, Confindustria e Agenzia per lo sviluppo del Canavese
CUORGNE' - I giovani della Lega del Canavese incontrano Riccardo Molinari
CUORGNE
Dalle ore 15.30 saranno presenti anche l'onorevole Alessandro Giglio Vigna e il Senatore Cesare Pianasso
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L'agricoltura, la montagna e l'uomo»
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L
La Festa del contadino è organizzata dalla Sezione Valli Orco e Soana della Coldiretti con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
Iniziative nelle scuole del paese per la giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie
IVREA - L'Auditorium Mozart è adesso una sala pubblica - FOTO
IVREA - L
La città e tutto il Canavese hanno a disposizione un nuovo spazio di incontro per attività culturali, sociali, di formazione e impresa
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore