CUORGNE' - Sinistra Ecologia e Libertà verso la scomparsa?

| Santho Iorio lascia il partito dopo tre anni: «Abbiamo fallito. Bisogna guardare in faccia alla realtà»

+ Miei preferiti
CUORGNE - Sinistra Ecologia e Libertà verso la scomparsa?
Santho Iorio, storico volto di Sinistra Ecologia e Libertà in Canavese, lascia il partito. Di fatto, SeL perde sul territorio il suo primo referente. Per il partito di Vendola un duro colpo in vista delle amministrative di Rivarolo. Iorio ha comunicato il suo addio con una lettera inviata ai vertici nazionali e locali del partito, motivando anche la sua mancata partecipazione al recente congresso provinciale. 
 
«Ci sono momenti in cui bisogna guardare in faccia la realtà e prendere decisioni che sono già mature – dice Iorio - ho preso atto con lucidità della sconfitta politica di SeL. E’ triste e doloroso ammetterlo ma è così, non siamo riusciti a costruire il partito che sognavamo. Nichi Vendola, al congresso fondativo di Firenze, parlava della voglia di costruire un “partito nuovo” e non un nuovo partito, l’ennesimo ed autoreferenziale partitino del 3%».
 
Iorio, che a Cuorgnè aveva sostenuto con la sua formazione politica la squadra di Beppe Pezzetto (senza entrare in consiglio comunale), sottolinea che «è arrivato il momento in cui non è più possibile tacere per il “bene del partito”, non posso che prendere atto definitivamente che il progetto di SeL così come immaginato, descritto e votato a Firenze ad ottobre 2010 è miseramente fallito sotto i desideri e le manovrine di bassa lega di alcuni».
 
Con un chiaro riferimento all’ultimo periodo, durante il quale è stato in qualche modo coinvolto anche il circolo canavesano del partito. «A rendere tutto ancora più desolante – scrive Iorio - è stata la ricerca spasmodica di nuovi tesserati, non importava come la pensassero l’importante era che facessero giuramento di fedeltà al proprio “capetto” e fossero pronti a diventare “truppe cammellate” seguendo pratiche becere da vecchia politica. Non contano le idee, i documenti programmatici, non conta la proposta politica di cui si è portatori, contano solo ed esclusivamente le tessere che hai fatto. Anche noi, come circolo, abbiamo ricevuto il pressante invito a fare quante più tessere fosse possibile e aver così riconosciuto e/o confermato un ruolo dirigenziale all’interno del partito. Consapevoli, che, dati i numeri in campo, profondendo anche solo il minimo impegno, saremmo stati determinanti per la vittoria di una delle due parti contrapposte, tuttavia, saremo ingenui, ma crediamo che essere capaci dirigenti di partito non significhi solo fare più tessere di qualcun altro».
Politica
PONT CANAVESE - Una lettera sul nuovo polo scolastico
PONT CANAVESE - Una lettera sul nuovo polo scolastico
«Pont è un microcosmo che può offrire tutti quegli spunti d'osservazione che riconducono agli stilemi amministrativi e politici della nostra penisola»
CUORGNE' - Parcheggi a pagamento: ecco dove, come e quando
CUORGNE
Per la prima volta la città delle due torri sperimenterà la zona blu in centro. Subito polemiche da parte dei cuorgnatesi
LEINI - Si dimette l'assessore al bilancio del Comune, Marco D'Acri
LEINI - Si dimette l
Motivi professionali alla base della decisione: «Non sono più in grado di garantire quella presenza che la carica impone»
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della città
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della città
Nei giorni scorsi, a Castellamonte, sono partiti alcuni lavori di manutenzione richiesti da parecchio tempo al Comune
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
Parte un percorso formativo organizzato per aiutare le aziende a superare sfide e barriere nei mercati internazionali
CUORGNE' - Chiude (ancora una volta) il bocciodromo di via Braggio: diventerà una palestra?
CUORGNE
L'impianto sportivo, entro la fine dell'anno, perderà il gestore e rimarrà, ancora una volta, una cattedrale nel deserto. La posa del primo mattone risale al 1990. Poi uno stop di 23 anni. Le bocce, però, evidentemente «non tirano»
CASTELLAMONTE - Il centro anziani chiude: i socialisti non ci stanno
CASTELLAMONTE - Il centro anziani chiude: i socialisti non ci stanno
Dopo decenni di servizio l'associazione è ormai ad un passo dalla chiusura a causa del calo degli iscritti e dell'aumento dei costi
IVREA - Caffè con l'esperto: incontro sui media con Marco Mussini
IVREA - Caffè con l
Marco Mussini, giornalista ed ex-assistente all'Europarlamento, parlerà di comunicazione e media
TORINO-CERES - Da Vivi Caselle una proposta per ridurre i disagi
TORINO-CERES - Da Vivi Caselle una proposta per ridurre i disagi
Dopo la proposta per ridurre i disagi del tunnel di corso Grosseto a chi usa i bus, arriva un'analoga iniziativa per i treni
IVREA - Dall'Anpi un appello a coerenza e responsabilità
IVREA - Dall
Riceviamo e pubblichiamo una riflessione sull'attualità (anche in Canavese) di Mario Beiletti dell'Anpi Ivrea e Basso Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore