CUORGNE' - Sprecopoli: la Manifattura va di nuovo in vendita

| In liquidazione la societą «Manifattura 2001»: č costata 300 mila euro

+ Miei preferiti
CUORGNE - Sprecopoli: la Manifattura va di nuovo in vendita
Società in liquidazione e immobile (di nuovo) in vendita. Chissà se sarà l'ultimo capitolo della "sprecopoli" made in Cuorgnè. Quella della Manifattura 2001, un carrozzone pubblico fondato da Comune, Comunità montana Alto Canavese e Asa. In oltre dieci anni di attività, pur costando 300 mila euro ai cittadini (soldi ovviamente pubblici), non ha prodotto nulla. Avrebbe dovuto gestire la trasformazione della manifattura di Cuorgnè in un moderno centro servizi con piscine, alberghi, ristoranti, negozi e alloggi di pregio. Ovviamente non si è fatto nulla, nonostante le rassicurazioni, a più riprese, dell'allora sindaco Giancarlo Vacca Cavalot. Non c'è bisogno di "Report" per scoprire gli altarini. Assurdo, però, che alcuni dei protagonisti di allora siedano ancora in consiglio comunale (a Cuorgnè ovviamente).

Oggi, con la società destinata a chiudere (meglio tardi che mai), il liquidatore ha di nuovo messo all'asta lo stabile ancora di proprietà del carrozzone pubblico. 23 mila metri quadrati della vecchia filanda, ovviamente da ristrutturare perchè nel corso degli anni (fallito persino il progetto di realizzare degli alloggi popolari Atc), quella porzione dell'ex stabilimento industriale è diventata poco più di un rudere. Andrà a bando per 450 mila euro. Le offerte dovranno arrivare entro il 16 dicembre nello studio del notaio Maurizio Gallo Orsi di Torino.

Sarà la volta buona? Con il mercato immobiliare stagnante da un paio d'anni, la crisi economica e tutto il resto, sarà davvero venuto il momento di cedere anche l'ultima parte della vecchia Manifattura? Difficile ma non impossibile. Benchè di privati disposti a investire, a Cuorgnè come nel resto del Canavese, non se ne vedono da parecchio tempo. Vada come vada, la cessione dell'immobile non cancellerà la vergogna del carrozzone pubblico che ha mantenuto inspiegabilmente per quasi quindici anni un consiglio di amministrazione inutile. Certo, allora c'era l'Asa da mungere e tutto era consentito. I risultati, però, sono sotto gli occhi di tutti.

Politica
LEINI - Si dimette l'assessore al bilancio del Comune, Marco D'Acri
LEINI - Si dimette l
Motivi professionali alla base della decisione: «Non sono pił in grado di garantire quella presenza che la carica impone»
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della cittą
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della cittą
Nei giorni scorsi, a Castellamonte, sono partiti alcuni lavori di manutenzione richiesti da parecchio tempo al Comune
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
Parte un percorso formativo organizzato per aiutare le aziende a superare sfide e barriere nei mercati internazionali
CUORGNE' - Chiude (ancora una volta) il bocciodromo di via Braggio: diventerą una palestra?
CUORGNE
L'impianto sportivo, entro la fine dell'anno, perderą il gestore e rimarrą, ancora una volta, una cattedrale nel deserto. La posa del primo mattone risale al 1990. Poi uno stop di 23 anni. Le bocce, perņ, evidentemente «non tirano»
CASTELLAMONTE - Il centro anziani chiude: i socialisti non ci stanno
CASTELLAMONTE - Il centro anziani chiude: i socialisti non ci stanno
Dopo decenni di servizio l'associazione č ormai ad un passo dalla chiusura a causa del calo degli iscritti e dell'aumento dei costi
IVREA - Caffč con l'esperto: incontro sui media con Marco Mussini
IVREA - Caffč con l
Marco Mussini, giornalista ed ex-assistente all'Europarlamento, parlerą di comunicazione e media
TORINO-CERES - Da Vivi Caselle una proposta per ridurre i disagi
TORINO-CERES - Da Vivi Caselle una proposta per ridurre i disagi
Dopo la proposta per ridurre i disagi del tunnel di corso Grosseto a chi usa i bus, arriva un'analoga iniziativa per i treni
IVREA - Dall'Anpi un appello a coerenza e responsabilitą
IVREA - Dall
Riceviamo e pubblichiamo una riflessione sull'attualitą (anche in Canavese) di Mario Beiletti dell'Anpi Ivrea e Basso Canavese
CANAVESE - Esposto in procura contro l'Asl To4: «Negli ospedali del Canavese poco personale e pazienti a rischio»
CANAVESE - Esposto in procura contro l
Dopo il fallito tentativo in Prefettura, il segretario territoriale Giuseppe Summa, a nome del Nursind, ha presentato un esposto alla procura di Ivrea per denunciare le gravissime condizioni in cui verserebbero gli ospedali dell'Asl To4
IVREA - Neve e ghiaccio: la cittą resta senza sale e il Comune si scusa
IVREA - Neve e ghiaccio: la cittą resta senza sale e il Comune si scusa
Diventano oggetto di scontro politico i disagi patiti dagli eporediesi dopo l'ondata di maltempo. Attacco della Lega Nord
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore