DISASTRO ASA - CONDANNATI I COMUNI: DOVRANNO PAGARE 37 MILIONI DI EURO

| L'arbitrato è andato malissimo per gli enti locali: mazzata che rischia di minare la solidità di molti Comuni dell'alto Canavese. «Prendo atto con soddisfazione» dice il commissario Stefano Ambrosini

+ Miei preferiti
DISASTRO ASA - CONDANNATI I COMUNI: DOVRANNO PAGARE 37 MILIONI DI EURO
Adesso sono dolori. Il lodo arbitrale sui debiti lasciati dall'Asa si è concluso. E si è concluso con una mazzata clamorosa per i Comuni dell'ex consorzio. I soci sono stati condannati a pagare 37 milioni di euro. Il massimo. Peggio di così non poteva andare. Una mazzata su tutta la linea. «Prendo atto con soddisfazione dell'esito dell'arbitrato» dice brevemente il commissario Stefano Ambrosini. Adesso c'è da capire cosa fare. Per i Comuni del territorio e, ovviamente, per i cittadini perchè, alla fine, questo salasso ricadrà (in qualche modo) sulle loro tasche. Un bel regalo da parte di chi, in questi anni, non ha mai vigilato sul disastro dell'Asa.

«Convocheremo già in giornata un incontro con tutti i sindaci interessati dal provvedimento - dice il primo cittadino di Rivarolo Canavese, Alberto Rostagno - all'incontro ci saranno anche i nostri legali perchè dobbiamo valutare come agire». «Sono fortemente amareggiato - commenta a caldo il sindaco di Cuorgnè, Beppe Pezzetto - le responsabilità di allora vanno individuate. Non ha senso che paghino i cittadini». «Non siamo tra gli enti coinvolti direttamente ma esprimo la mia perplessità e l'assoluto sconcerto in ordine alla legalità della sentenza. A mio parere risulta in contrasto con diverse norme vigenti. Valuteremo il da farsi» dice il sindaco di Rivara, Gianluca Quarelli.

Gli arbitri del collegio hanno votato all'unanimità. Nessuno ha ritenuto valide le eccezioni sollevate dai sindaci e dai presidenti delle comunità montane dell'alto Canavese. I soci hanno torto, insomma: per gli arbitri (riassumento a grandi lineee) non hanno vigilato (quando era ora) sul disastro del consorzio Asa, sperperando i soldi pubblici dei cittadini. Ora le amministrazioni locali coinvolte potranno presentare ricorso e magari avviare una trattativa con il commissario Ambrosini per arrivare a un punto d'incontro. Ovvio che, forse, era meglio trattare prima del lodo arbitrale. Perchè adesso, come ovvio, Ambrosini avrà ulteriormente il coltello dalla parte del manico.

Politica
FERROVIA CANAVESANA - Piove dentro i treni: sedili transennati e pendolari in piedi...
FERROVIA CANAVESANA - Piove dentro i treni: sedili transennati e pendolari in piedi...
Anche la Lega ha deciso di puntare il dito contro Gtt e Regione Piemonte. Il Senatore canavesano Cesare Pianasso è intervenuto sul tema: «E' inaccettabile la situazione che si protrae da così tanto tempo»
TRAVERSELLA - Il ricordo dei martiri partigiani della Valchiusella
TRAVERSELLA - Il ricordo dei martiri partigiani della Valchiusella
«Abbiamo la possibilità di vivere in pace anche grazie al sacrificio di questi giovani morti a Traversella. Non dimentichiamoli»
DISAGI SUI TRENI GTT - «La ferrovia Canavesana viaggia ormai fuori dal tempo»
DISAGI SUI TRENI GTT - «La ferrovia Canavesana viaggia ormai fuori dal tempo»
Riceviamo e volentieri pubblichiamo un intervento del deputato Pd, Davide Gariglio, in merito alla difficile situazione che sta vivendo la ferrovia Canavesana in queste settimane. I pendolari sono ormai furibondi con la Gtt
MONTAGNA - Pochi medici di famiglia nei Comuni: allarme dell'Uncem
MONTAGNA - Pochi medici di famiglia nei Comuni: allarme dell
Un problema non certo nuovo, legato all'organizzazione dei Distretti sanitari e anche alle volontà espresse dall'Ordine dei Medici. Uncem ha sottoposto le problematiche dei territori al Ministro della Salute Giulia Grillo
CASELLE - Dal 15 ottobre velox attivi: multe in arrivo per chi supera i 70 chilometri orari - ECCO DOVE
CASELLE - Dal 15 ottobre velox attivi: multe in arrivo per chi supera i 70 chilometri orari - ECCO DOVE
Attenzione quindi alla velocità: il limite è stato alzato da 50 a 70 chilometri orari ma le rilevazioni con gli occhi elettronici sono spesso «implacabili». Il Comune ha assicurato che non è intenzione dell'amministrazione «fare cassa»...
IVREA - Carnevale: nominati due nuovi responsabili
IVREA - Carnevale: nominati due nuovi responsabili
Sono Gianluca Actis Perino e Marco Adriano i nuovi nomi che entrano a far parte dello staff operativo della Fondazione
CANAVESE - Confindustria cerca imprenditori per le aziende dismesse
CANAVESE - Confindustria cerca imprenditori per le aziende dismesse
L'associazione degli industriali intende costruire un «catalogo» dei siti dismessi in tutto il Canavese da riutilizzare
MAPPANO - Il 46 si ferma a Falchera: mappanesi a piedi fino a casa
MAPPANO - Il 46 si ferma a Falchera: mappanesi a piedi fino a casa
Il Comune ha scritto una lettera a Gtt per il caos dell'altro giorno in occasione della corsa ciclistica «Gran Piemonte»
LEINI - Mobilità sostenibile: presentato il progetto car pooling
LEINI - Mobilità sostenibile: presentato il progetto car pooling
Proprio a Leinì l'amministrazione ha organizzato una riunione di presentazione che si è svolta il 5 ottobre al teatro
IVREA - Biotecnologie: via libera della Regione al corso post diploma
IVREA - Biotecnologie: via libera della Regione al corso post diploma
La Regione ha approvato nei giorni scorsi la graduatoria dei percorsi Its (Istituti tecnici superiori) per il biennio 2018-2020
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore