DISASTRO ASA - «Il Comune congeli il bilancio e non spenda»

| Il revisore dei conti di Rivara suggerisce di «vincolare l'avanzo di amministrazione esistente e di non impegnarlo»

+ Miei preferiti
DISASTRO ASA - «Il Comune congeli il bilancio e non spenda»
Il tracollo dell’Asa è ancora ben lontano dall’essere risolto, anche se con il tentativo da parte dei sindaci di trattare con il commissario Ambrosini qualcosa si stia cominciando finalmente a smuovere. Il gruppo di minoranza «Uniti per Rivara», guidato da Lorenzo Terrando, ha dimostrato fin da subito un fortissimo interesse e grande impegno nella ricerca di una soluzione. Dopo lo scontro durante il consiglio comunale del 13 febbraio la minoranza ha deciso di muoversi in una nuova direzione.
 
«Prossimi alla scadenza dei termini previsti per l'approvazione dei bilanci delle pubbliche amministrazioni e alla luce del debito ex Asa che incombe sulle nostre teste, il gruppo consiliare Uniti per Rivara ha interpellato il revisore dei conti in carico al nostro ente per avere direttive in proposito - fanno sapere i consiglieri di minoranza - sono giunte notizie per nulla rassicuranti per il futuro dei rivaresi».
 
Infatti le direttive al momento attuale son quelle di «vincolare tutto l'avanzo (di amministrazione) esistente e di non impegnarlo». Una scelta in realtà abbastanza condivisibile, in quanto sul Comune pesa l’ombra di un ingente debito da saldare ma che porta inevitabilmente a «nessun investimento sul territorio rivarese, nessuna opera per il paese». Come conferma il gruppo di minoranza, «nulla di nulla. Immobilismo puro, in un periodo economico già immobile di per sé. Che poi se per immobilismo si intende niente appalti per opere di dubbia utilità sarebbe ancora il meno peggio. Il problema è che probabilmente l'avanzo di amministrazione non sarà neppure sufficiente a ripianare il debito e i nostri concittadini dovranno mettere mano al portafogli per la parte mancante». (P.f.)
Politica
CANAVESE - La Regione Piemonte rimuove i vincoli superflui per i Comuni a rischio idrogeologico
CANAVESE - La Regione Piemonte rimuove i vincoli superflui per i Comuni a rischio idrogeologico
Un provvedimento che riguarda, in Canavese, le aree di Borgofranco di Ivrea, Front Canavese, Locana e Quassolo
CUORGNE' - Nasce lo sportello per le donne vittime di violenza
CUORGNE
Lo sportello di ascolto è aperto tutti i giovedì dalle 17 alle 19 in piazza Morgando 8 ed è uno spazio di incontro e confronto
IVREA - Ernesto Olivero torna in città con il suo ultimo libro «Una porta sempre aperta»
IVREA - Ernesto Olivero torna in città con il suo ultimo libro «Una porta sempre aperta»
Sabato 19 ottobre Ernesto Olivero presenterà il suo libro "Una porta sempre aperta" allo ZAC!, da sempre con i poveri e i bisognosi
IVREA - Scultura «Rinascita», inaugurazione a Bellavista con gli artisti della Fucina dell'Arte
IVREA - Scultura «Rinascita», inaugurazione a Bellavista con gli artisti della Fucina dell
Fucina dell'Arte, gli artisti inaugurano la scultura Rinascita nel parco di Bellavista, un "diversamente albero" che sboccia come in Primavera
MAPPANO - Atti vandalici, il sindaco: «Chi ha visto chiami il 112»
MAPPANO - Atti vandalici, il sindaco: «Chi ha visto chiami il 112»
«Condanniamo fermamente gli atti vandalici. Abbiamo il fondato dubbio che gli autori siano ragazzini del nostro territorio»
LEINI - Niente «Cubo» per la media: «La Regione ci ha bacchettati»
LEINI - Niente «Cubo» per la media: «La Regione ci ha bacchettati»
«Uniti per Leini», però, la pensa diversamente: «Sarebbe stata una scelta fattibile sotto il profilo tecnico ed economico»
RIVAROLO - Contro la mafia l'impegno del gruppo «Clan Destino»
RIVAROLO - Contro la mafia l
Il 26 e 27 ottobre, a Rivarolo e Cuorgnè, sarà presente Giovanni Impastato, fratello di Peppino, giornalista assassinato dalla mafia
VOLPIANO - Comital-Lamalù: voci preoccupanti sul futuro, c'è lavoro solo per un terzo dei dipendenti?
VOLPIANO - Comital-Lamalù: voci preoccupanti sul futuro, c
L'offerta per l'acquisto delle due realtà industriali è arrivata ma, secondo alcune voci, potrebbe prevedere la riassunzione solo di una quarantina di lavoratori. Circa un terzo dei 91 dipendenti della Comital e dei 25 della Lamalù
CUORGNE' - Ciss38: Carla Boggio confermata presidente per i prossimi cinque anni
CUORGNE
Ad affiancarla nel ruolo di vicepresidente Marco Balagna, ex sindaco di Pont Canavese, e come consigliere Fabrizio Pen, ex sindaco di Bosconero
IVREA - Poco personale negli ospedali? Arriva la risposta dell'Asl To4
IVREA - Poco personale negli ospedali? Arriva la risposta dell
«E' di dominio pubblico che le carenze non sono limitate all'Asl To4 o alla Regione Piemonte ma riguardano tutto il sistema»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore