DISASTRO ASA - Le Lega Nord se la prende con la Regione

| «Gli enti superiori, che non possono limitarsi a mettere la testa sotto la sabbia e abbandonare i Comuni del Canavese»

+ Miei preferiti
DISASTRO ASA - Le Lega Nord se la prende con la Regione
La Lega Nord presenta un'interrogazione in Consiglio regionale sulla situazione del debito Asa. «Chiamiamo a rispondere gli enti superiori, che non possono limitarsi a mettere la testa sotto la sabbia e abbandonare a sé stessi i Comuni di un intero territorio – spiega il segretario provinciale del Carroccio, Cesare Pianasso – sarebbero bastate una deroga al patto di stabilità e la possibilità di accendere un mutuo ad hoc e a quest’ora la questione del debito di Asa sarebbe stata consegnata agli archivi. Invece si è preferito fare finta di nulla, lasciando le amministrazioni letteralmente col cerino in mano. Il risultato è che ora si andrà verso un ricorso dall’esito quantomai incerto, trascinando perdipiù ancora a lungo la vicenda. Come se non fosse durata abbastanza». 
 
L’interrogazione è stata presentata dal consigliere del Carroccio Alessandro Benvenuto e verrà presto affrontata a Palazzo Lascaris. «I Comuni travolti dai debiti dell'Asa hanno bisogno di un supporto sia normativo che politico da parte della Regione. Alla Giunta chiediamo cos’abbia finora fatto e cosa intenda fare per arrivare ad una soluzione condivisa – afferma l’esponente della Lega Nord - la trattativa per risolvere il contenzioso con i Comuni soci del consorzio ha portato questi ultimi, nel settembre dell’anno scorso, ad accettare il pagamento di una quota pari a 9 milioni di euro su un totale di 65 milioni di debiti maturati dall’azienda di raccolta rifiuti. Tale somma, ripartita tra i Comuni soci dell’ex società consortile che non hanno fatto ricorso, costituiva comprensibilmente un grave impedimento all’azione sia politica che amministrativa dei sindaci, costretti all’osservanza di rigidi vincoli finanziari e all’accensione di mutui trentennali, e la Regione Piemonte non poteva non offrire loro il proprio sostegno».
Dove è successo
Politica
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
Su proposta del sindaco, la giunta comunale ha deliberato di utilizzare le opportunità offerte dal decreto legge Art Bonus
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
La Uilm del Canavese è l’organizzazione più votata in azienda con il 51.56%
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
Oggi prima giornata senza treni sulla Rivarolo-Pont Canavese e nessuna soppressione a sorpresa (almeno salvo imprevisti in serata) sulla tratta Rivarolo-Torino Porta Susa. Il sindacato, intanto, se la prende con azienda e Regione
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
Ospite d’eccezione all'assemblea il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che ha assistito, oltre al via libera alla fusione con RivaBanca, anche al voto favorevole per l'ingresso di Banca d'Alba e del Canavese in Iccrea
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
Affollata assemblea sul progetto della nuova scuola, venerdì sera, a Pont Canavese. L'opinione pubblica è divisa tra i favorevoli e i contrari alla proposta dell'attuale amministrazione comunale. Costo dei lavori 1,5 milioni di euro
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
Tra gli interventi quello del consigliere di minoranza Walter Portacolone (che anche in consiglio ha sempre esternato le sue perplessità) e dell'ex amministratore Massimo Motto
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
Giovanni Maddio e tutti i candidati della lista «Per la nostra terra, per la nostra città», hanno presentato il programma elettorale alla Casa della Musica
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore