DISASTRO ASA - Pezzetto contro Vacca Cavalot: «Lei dov'era?»

| Il consiglio comunale, penultimo dell'amministrazione Pezzetto, si è chiuso l'altra sera con la lunga discussione sull'Asa

+ Miei preferiti
DISASTRO ASA - Pezzetto contro Vacca Cavalot: «Lei dovera?»
Il consiglio comunale di Cuorgnè, il penultimo dell'amministrazione Pezzetto, si è chiuso l'altra sera con la lunga discussione relativa al disastro dell'Asa. Non sono mancate le accuse reciproche. Parlando dei debiti accumulati nel 2008 dall'ex consorzio pubblico, circostanza riportata dall'ex sindaco Giancarlo Vacca Cavalot, l'attuale primo cittadino non ha mancato di chiedere al suo predecessore quale impegno era stato profuso dal Comune (e, in particolare, dall'allora sindaco) per evitare quanto poi accaduto. «Il lodo arbitrale è un capolavoro di giurisprudenza» ha detto Cavalot, parlando dei 37 milioni di euro che gli enti locali (in teoria) saranno chiamati a pagare per ripianare i debiti dell'Asa.
 
«Un lodo che ratifica in pieno le teorie di Ambrosini che gravano sugli unici soggetti solvibili, ovvero i Comuni». Cavalot ha ribadito che il Comune di Cuorgnè chiese ripetutamente di poter visionare i bilanci dell'Asa ma che, in tutte quelle occasioni, nessuno li fornì ufficialmente all'ente. Di più: al momento della ricapitalizzazione, anche Cuorgnè si oppose. Il buco, inizialmente stimato in 10 milioni di euro, si allargò poi a dismisura arrivando alle proporzioni attuali. «Ci dissero che era tutto in regola» ha ribadito Cavalot. Qualcosa, insomma, in quei bilanci non era stato riportato correttamente se poi l'Asa si è trovata sommersa dai debiti. Nessuno, però, se ne preoccupò davvero. Anzi, tutti fecero orecchie da mercante.
 
«In questo momento la comunità montana è ancora attiva e per noi è un bene, comunque ci stiamo adoperando in via prudenziale - ha sottolineato il sindaco Pezzetto - anche prima del pronunciamento del lodo. E' stato sentito dalla commissione il commissario liquidatore. La Comunità montana ha un 25% delle quote di Asa. Per il Comune, in seconda battuta, si potrebbe parlare di un conto da due milioni di euro, secondo le stime». La politica dell'amministrazione di accantonare 150 mila euro in via prudenziale è stata criticata anche dall'opposizione di Cuorgnè 150: «Così è come ammettere delle responsabilità» ha sottolineato il consigliere Danilo Armanni.
 
Sulle responsabilità, Pezzetto ha comunque garantito che gli enti pubblici andranno a fondo su chi materialmente ha generato il debito: «Lei dov'era nel 2008? - ha detto il sindaco rivolgendosi al suo predecessore - andremo sicuramente a fondo delle responsabilità. Alcune prese di posizione sono un po' tardive. Assurdo che il problema, oggi, sia la gestione Ambrosini e non quella di chi c'era prima». 
Dove è successo
Politica
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
Dopo due anni di tavoli di trattative, l'altra mattina brutta fumata nera per la negoziazione del Settore Tecnico Ferrovie
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
Il «Comitato per la costituzione di Mappano Comune» ha presentato istanza urgente per bloccare il ricorso di Borgaro e Leini
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D'Amelio
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D
L'agenda rossa di Paolo Borsellino è sparita subito dopo l'attentato di stampo mafioso del 19 luglio 1992 in cui perse la vita
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
Su proposta del sindaco, la giunta comunale ha deliberato di utilizzare le opportunità offerte dal decreto legge Art Bonus
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
La Uilm del Canavese è l’organizzazione più votata in azienda con il 51.56%
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
Oggi prima giornata senza treni sulla Rivarolo-Pont Canavese e nessuna soppressione a sorpresa (almeno salvo imprevisti in serata) sulla tratta Rivarolo-Torino Porta Susa. Il sindacato, intanto, se la prende con azienda e Regione
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
Ospite d’eccezione all'assemblea il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che ha assistito, oltre al via libera alla fusione con RivaBanca, anche al voto favorevole per l'ingresso di Banca d'Alba e del Canavese in Iccrea
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore