DISASTRO ASA - Sul pagamento dei debiti Valperga dice «Si»

| Primo indirizzo politico chiaro tra gli ex soci del consorzio pubblico. «Ci prendiamo responsabilità che altri non si sono presi»

+ Miei preferiti
DISASTRO ASA - Sul pagamento dei debiti Valperga dice «Si»
Arriva dall’amministrazione di Valperga il primo indirizzo politico ufficiale a favore di una risoluzione del lodo Asa che ha condannato i Comuni soci a ripianare il debito contratto dall’ex consorzio pubblico. La maggioranza del sindaco Francisca, nel corso dell'ultimo consiglio comunale, ha approvato il via libera alla transazione che, rispetto al totale del debito, è sicuramente conveniente per i Comuni soci. «La nostra mozione è chiara ed è la prima presa di posizione politica di tutto il territorio – spiega il sindaco Gabriele Francisca – anche perchè un eventuale ricorso contro la sentenza del lodo Asa potrebbe complicare nuovamente la situazione». 
 
I sindaci e il commissario Stefano Ambrosini hanno chiuso la «trattativa» a nove milioni di euro (contro i 37 decisi dai giudici che si sono occupati del lodo). «Come Comune abbiamo 421 mila euro da pagare – spiega il sindaco di Valperga – dobbiamo assumerci la responsabilità adesso perché, allora, quando il consorzio andava incontro al crack, nessuno prese delle decisioni. Anzi, qualcuno nemmeno partecipava alle assemblee del consorzio». Le minoranze di Valperga, però, hanno votato contro la mozione del sindaco: «Un documento illegittimo che non prende in considerazione altre soluzioni». 
 
Quella, ad esempio, del ricorso, annunciato due settimane fa dal sindaco di Pertusio, Antonio Cresto. Il primo a spaccare il fronte dei sindaci, fino a qualche giorno fa tutti decisi, come Francisca, a rispettare l’accordo dei nove milioni di euro. L'eventuale ricorso, però, non cancellerebbe i debiti contratti da Asa col rischio di ritrovari, tra qualche anno, a pagare la cifra intera, senza alcuno sconto.
Dove è successo
Politica
VOLPIANO - David Puente al lavoro contro bufale e fake news
VOLPIANO - David Puente al lavoro contro bufale e fake news
Ospite del festival «I luoghi delle parole» il blogger ha indicato le tipologie più pericolose di bufale che circolano su Internet
IVREA-ALBIANO - Mediapolis: Legambiente se la prende con il Pd
IVREA-ALBIANO - Mediapolis: Legambiente se la prende con il Pd
Il circolo Legambiente Dora Baltea esprime perplessità sulle parole del nuovo segretario del Partito Democratico di Ivrea
BELMONTE - Primo passo avanti della Regione per salvare santuario e Sacro Monte, patrimonio Unesco
BELMONTE - Primo passo avanti della Regione per salvare santuario e Sacro Monte, patrimonio Unesco
La Regione garantisce massimo impegno per salvare Belmonte, uno dei simboli del Canavese. Se ne è discusso anche in consiglio regionale dopo l'ordine del giorno presentato dal consigliere Valentina Caputo
CANAVESE - Le Lega Nord torna a chiedere il referendum
CANAVESE - Le Lega Nord torna a chiedere il referendum
«Chiamparino, se ci sei batti un colpo», dice il segretario del Carroccio, Cesare Pianasso, sollecitando la Regione
RIVAROLO - Al Vallesusa ufficio pubblico ma strada privata... FOTO
RIVAROLO - Al Vallesusa ufficio pubblico ma strada privata... FOTO
Lo strano caso dell'ex cotonificio. Da qualche giorno affissi i cartelli: «Strada privata: rallentare, attenzione buche»
IVREA - Striscione sulla sede di Comdata contro i sindacati: dura reazione di Rifondazione Comunista
IVREA - Striscione sulla sede di Comdata contro i sindacati: dura reazione di Rifondazione Comunista
Uno striscione dal testo piuttosto pesante contro i sindacati è stato affisso l'altra sera dal gruppo «Rebel Firm» di Ivrea. Oggi è arrivata la risposta del circolo di Rifondazione. Lo striscione ha coperto la scritta «Olivetti»
IVREA - Un appello per la messa al bando di tutte le armi nucleari
IVREA - Un appello per la messa al bando di tutte le armi nucleari
Diverse associazioni eporediesi hanno presentato l'appello al Comune di Ivrea chiedendo che l'Italia aderisca al Trattato ONU
OZEGNA - Parte da Bartoli la battaglia contro il caro-rifiuti
OZEGNA - Parte da Bartoli la battaglia contro il caro-rifiuti
Il sindaco rivendica per i Comuni più possibilità di scelta ed è intenzionato a far approdare la discussione in regione
LEINI - Bollette Tari: «Il Comune non applica tributi aggiuntivi»
LEINI - Bollette Tari: «Il Comune non applica tributi aggiuntivi»
«Il Comune non ha applicato il tributo sulla parte variabile relativa alle pertinenze degli immobili» dicono da palazzo civico
VOLPIANO - Crisi Comital: Città metropolitana sostiene lavoratori
VOLPIANO - Crisi Comital: Città metropolitana sostiene lavoratori
Intanto la Regione Piemonte ha reso noto che, su richiesta dell'azienda, la riunione del tavolo di crisi è slittata a domani
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore