ECONOMIA - 100 milioni di euro contro il digital divide: arriverà qualcosa in Canavese?

| Cresce l'esigenza di una «lobby di territorio» per ottenere dei risultati

+ Miei preferiti
ECONOMIA - 100 milioni di euro contro il digital divide: arriverà qualcosa in Canavese?
Il rilancio di un territorio, soprattutto se di montagna, passa anche dall'adeguatezza delle infrastrutture tecnologiche di cui dispone. Il sindaco di Cuorgnè, Beppe Pezzetto, e l'onorevole Francesca Bonomo del Partito Democratico, sono convinti sostenitori di una sinergia del territorio sulle infrastrutture tecnologiche per il Canavese. I primi passi concreti sono stati mossi nei giorni scorsi. «Abbiamo perso già troppi treni, non possiamo permetterci come territorio, di perdere la sfida lanciata dal governo Renzi per ridurre il divario digitale - dice Pezzetto - i tempi sono stretti, non partiamo da zero ma sicuramente abbiamo ampi margini di miglioramento».
 
Il sindaco ha già preso contatto con il responsabile del dipartimento per l'innovazione tecnologica del ministero della funzione pubblica ed inviato una nota all'assessore regionale alle attività produttive De Santis. L'obiettivo è inserire l'alto Canavese nelle zone interessate dal "digital divide", sfruttando gli stanziamenti del governo per la realizzazione di nuove infrastutture a carattere tecnologico. «Le aree più distanti dalla conurbazione di Torino, rischiano di non essere interessanti per gli operatori privati - dice Pezzetto - se riusciremo a sviluppare una seria progettualità di territorio in tempi brevi e utilizzare le opportunità che spero ci verranno messe a disposizione, potremo ribaltare l'assioma». 
 
Ottenere la banda larga, ad esempio, può sviluppare la telemedicina, la scuola del futuro, e un monitoraggio in tempo reale del territorio per renderlo più sicuro. «Abbiamo un'opportunità per tutto il territorio di dotare finalmente di servizi non soltanto le pubbliche amministrazioni, ma anche le attività produttive - dice l'onorevole Bonomo - dobbiamo fare squadra e mettere in campo relazioni e competenze di cui possiamo disporre perché solo le azioni coordinate e sinergiche tra istituzioni nazionali, regionali e locali possono dare buoni frutti e perché come territorio dobbiamo fare tutto il possibile per non sprecare quest'occasione». L'invito è quello di fare «lobby di territorio»: vedremo se verrà raccolto.
 
Anche perché in ballo vi sono 100 milioni di euro da investire in infrastrutture e servizi, individuati su due Programmi operativi regionali, Fesr e Feasr, nel quadro del Piano nazionale per la banda larga presentato dalla Presidenza del Consiglio un mese fa. «Cento milioni sono una bella cifra – afferma Lido Riba, presidente Uncem Piemonte – che deve dare risultati. Non possiamo perdere neanche un euro. Portare connettività e servizi è un imperativo». Uncem ha lanciato un questionario on line, aperto a tutti, per stilare un quadro, seppur parziale, della gravità del digital divide.
Politica
LAVORO IN CANAVESE - Venti aziende del territorio cercano 80 persone: appuntamento a Ivrea
LAVORO IN CANAVESE - Venti aziende del territorio cercano 80 persone: appuntamento a Ivrea
L'evento è organizzato in collaborazione con l'Associazione per gli Insediamenti Universitari e l'Alta Formazione nel Canavese e con il patrocinio della Città di Ivrea. I colloqui di selezione venerdì 26 gennaio al centro per l'impiego
RIVAROLO - Il cordoglio per la scomparsa del dottor Provenzano
RIVAROLO - Il cordoglio per la scomparsa del dottor Provenzano
Si sono svolti l'altro pomeriggio i funerali di Giovanni Provenzano, medico ed ex assessore
SAN GIORGIO - L'associazione Antichi Mais ospite a Torino
SAN GIORGIO - L
Grazie al costante impegno di Loris Caretto di San Giorgio Canavese, Presidente Associazione Antichi Mais Piemontesi
IVREA - Autonomia del Piemonte: una mozione del centrodestra
IVREA - Autonomia del Piemonte: una mozione del centrodestra
La Lega Nord chiede al Comune di aderire ufficialmente al Comitato promotore per il referendum sull'autonomia piemontese
PROFUGHI IN CANAVESE - «Il campo di calcio solo ai profughi»: scattano le polemiche a Montalto Dora
PROFUGHI IN CANAVESE - «Il campo di calcio solo ai profughi»: scattano le polemiche a Montalto Dora
I migranti, una trentina, di età compresa tra i 18 e i 30 anni, sono ospiti dalla parrocchia che li gestisce nell'ex casa di riposo. Alcuni residenti puntano il dito contro la gestione: «Il campo è per tutti ma è stato monopolizzato»
VOLPIANO - Nasce un super comitato per la festa patronale
VOLPIANO - Nasce un super comitato per la festa patronale
Il Comune intende costituire un comitato permanente con rappresentanti di Pro Loco, borghi, associazioni e coscritti
IVREA - Primarie Pd per scegliere il candidato a sindaco: duello all'ultimo voto tra Ballurio e Perinetti
IVREA - Primarie Pd per scegliere il candidato a sindaco: duello all
Domenica il Partito Democratico sceglie, con le primarie, il candidato a sindaco che, a giugno, tenterà di succedere al primo cittadino uscente Carlo Della Pepa. Si vota solo domenica 21 gennaio dalle 8 alle 20. Allestiti cinque seggi
CHIVASSO - Il ricordo dei nostri valorosi Alpini morti in Russia
CHIVASSO - Il ricordo dei nostri valorosi Alpini morti in Russia
Nei prossimi mesi saranno poste tre targhe nelle stazioni ferroviarie di Asti, Chivasso e Porta Nuova, per ricordare la partenza
ELEZIONI - Pubblicità elettorale su Quotidiano Canavese
ELEZIONI - Pubblicità elettorale su Quotidiano Canavese
Codice di autoregolamentazione per la pubblicità elettorale 2018 sul giornale online "QC quotidianocanavese.it" e sui supplementi telematici quotidianovenaria.it e torinosud.it.
LEINI - Il blocco del traffico danneggia i residenti dei Comuni
LEINI - Il blocco del traffico danneggia i residenti dei Comuni
Prosegue a Torino il blocco del traffico che inibisce la circolazione ai veicoli privati diesel Euro 4, benzina, gpl e metano
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore