ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi

| Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare

+ Miei preferiti
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Dopo più di un anno di attività a “propulsione silenziosa”, che ha visto coinvolti parte economica e sociale e parte politica e amministrativa del territorio, il Piano di Sviluppo del Canavese inizia ad essere una realtà in movimento e non solo una strategia costruita sulla carta. Partendo dall’assunto che la competitività di un territorio dipende dalla capacità dei molteplici soggetti in essa presenti di “fare sistema”, ovvero di sviluppare un insieme di relazioni e di avviare un progetto condiviso di interventi per il miglioramento dell’ambiente sociale ed economico, diventa una necessità, prima ancora che un’opportunità, dotarsi di uno strumento di programmazione negoziata che favorisca la discussione e il confronto tra soggetti diversi e portatori di esigenze ed interessi differenti e l’emergere di un sentire comune e di una strategia condivisa delle prospettive di sviluppo del territorio.
 
Nasce sotto queste basi Il Piano di Sviluppo del Canavese poggiato su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare. Il percorso compiuto dalla parte economica e sociale insieme alla parte politica ed amministrativa, in un’ottica di processo aggregativo e di visione inclusiva, è stato anzitutto quello di ascoltare il territorio raccogliendo le sensibilità e i desiderata di tutti gli attori che vi operano, individuando il Capitale Umano come base di tutte le progettualità, unitamente a due fattori abilitanti considerati prerequisiti di base per tutti e cinque gli assi tematici accennati sopra: la Semplificazione Burocratica e lo Sviluppo Digitale.
 
Questa azione partecipata ha consentito di mappare in modo allargato le più importanti esigenze territoriali ed ha portato ad una sintesi di priorità che sono state "catalogate" rendendole vere e proprie schede progettuali: in totale sono stati raccolti 113 progetti così suddivisi: 30 per INDUSTRIA E ATTIVITA’ PRODUTTIVE; 32 per INFRASTRUTTURE E TRASPORTI, 21 per FORMAZIONE E ISTRUZIONE, 25 per TURISMO CULTURA E SPORT e 5 per SANITA’ E WELFARE.
 
Sei tavoli di lavoro indentificati in Industria e attività produttive; Infrastrutture e trasporti; Formazione e istruzione; Turismo cultura e sport; Sanità e Welfare; Organizzazione avranno il compito, coadiuvati da un ente terzo individuato in Centro Studio Sintesi di Mestre, garanzia di qualità e competenza grazie a progettualità simili già gestite con successo in altri territori, di valutare le schede progettuali elaborate durante la fase preparatoria e di rendere realizzabili i progetti che risulteranno essere prioritari per il territorio. Partecipano al piano enti locali, a partire dai Comuni, Confindustria Canavese, associazioni di categoria, imprenditori e sindacati.
Galleria fotografica
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi - immagine 1
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi - immagine 2
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi - immagine 3
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi - immagine 4
Dove è successo
Politica
VALPERGA - Sindaco denunciato in procura: mano pesante dei consiglieri Brunasso e Arimondo
VALPERGA - Sindaco denunciato in procura: mano pesante dei consiglieri Brunasso e Arimondo
Il riferimento va alla presunta violazione dell'obbligo di risposta nel termine di legge alle interrogazioni e alle richieste di accesso agli atti, presentate nei mesi scorsi dai consiglieri dell'opposizione. Interpellato anche il prefetto
CASELLE - Neanche un volo per la Calabria: scoppia la polemica
CASELLE - Neanche un volo per la Calabria: scoppia la polemica
Alitalia ha eliminato il Torino-Lamezia Terme e il Torino-Reggio Calabria. Si arriva nella Regione solo facendo scalo a Roma
AGLIE' - Dal Ministero 5 milioni di euro per dare nuova vita al Castello di Elisa di Rivombrosa
AGLIE
Il castello ducale di Agliè ha ricevuto un finanziamento di 5 milioni di euro per recuperare il grande parco, per la riapertura del secondo piano di visita e per lo studio e il restauro delle collezioni
MAPPANO - Sindaci uniti chiedono tavolo urgente alla Regione
MAPPANO - Sindaci uniti chiedono tavolo urgente alla Regione
Azione comune da parte dei sindaci di Mappano, Caselle, Leini, Borgaro e Settimo per affrontare la nascita di Mappano
RIVAROLO CANAVESE - Giancarlo Caselli cittadino onorario: la cerimonia in municipio - FOTO e VIDEO
RIVAROLO CANAVESE - Giancarlo Caselli cittadino onorario: la cerimonia in municipio - FOTO e VIDEO
L'ex procuratore capo di Torino, Giancarlo Caselli, da questa sera, è cittadino onorario di Rivarolo Canavese. Ha ricevuto la nomina dal sindaco Alberto Rostagno in una sala consiglio di palazzo Lomellini piena
CANAVESE - La Città Metropolitana incontra tutti i sindaci
CANAVESE - La Città Metropolitana incontra tutti i sindaci
Dal 20 al 30 giugno previsti incontri nelle zone omogenee a Rivarolo Canavese, Borgaro Torinese, Ivrea e Chivasso
IVREA - Licenziati dopo dieci anni dalla biblioteca civica scrivono una lettera al sindaco Della Pepa
IVREA - Licenziati dopo dieci anni dalla biblioteca civica scrivono una lettera al sindaco Della Pepa
Riceviamo e pubblichiamo la lettera spedita al sindaco in merito alla situazione di due persone che, dopo aver lavorato dieci anni nella Biblioteca Civica eporediese, sono rimaste senza lavoro dopo il nuovo bando del Comune...
MAPPANO - All'asilo e al centro anziani l'esordio del sindaco - FOTO
MAPPANO - All
Anche l'incontro con il Prefetto di Torino ha avuto esito positivo. Il Prefetto ha dato la massima disponibilità ad intervenire
FAVRIA - Lucia Valente, la più votata dai cittadini, sarà vicesindaco
FAVRIA - Lucia Valente, la più votata dai cittadini, sarà vicesindaco
Intanto a palazzo civico sono iniziate le riduzioni delle spese: scoperti contratti telefonici inutilizzati ma ancora attivi...
AGLIE' - Nasce il Codice Etico del turismo accessibile in montagna
AGLIE
Ieri si è svolto nella splendida cornice del Castello Ducale, il convegno TourismConference: La Montagna per Tutti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore