ELEZIONI AGLIE' - L'assessore Succio rompe gli indugi

| Presentazione ufficiale per Marco Succio, assessore all'urbanistica. Con lui pezzi di maggioranza e non solo

+ Miei preferiti
ELEZIONI AGLIE - Lassessore Succio rompe gli indugi
Anche Marco Succio rompe gli indugi. E' il secondo candidato a sindaco "ufficiale" per le prossime amministrative di Agliè. Secondo in ordine di tempo, dopo l'esordio, una settimana fa, di Manuela Muzzolini. Ex assessore alla viabilità e all'urbanistica della giunta uscente, classe 1982, era considerato anche dal sindaco Edi Gianotti il suo successore. Solo che Succio ha deciso di bruciare le tappe. Dal momento che l'attuale primo cittadino ha deciso di non fare un passo indietro, lui è sceso in campo in prima persona. La lista si chiama "Agliè prima di tutto". Nel simbolo (nella fotogallery) c'è, ovviamente, il castello ducale.
 
Cosa manca ad Agliè? «Come molti altri Comuni di piccole dimensioni, anche Agliè ha la fortuna di non condividere i problemi che colpiscono invece i Comuni più grandi e popolati. Agliè è un centro a misura d'uomo e far parte dell'amministrazione, oltre ad un dovere, è stato anche un piacere.
Se mi candido oggi, non è soltanto per ripetere la stessa esperienza da un punto di vista più elevato, ma per perseguire una missione nuova: aggiungere qualità in tutto. Vogliamo dire che in cinque anni abbiamo fatto bene? Ok, io voglio fare ancora meglio».
 
La tua sarà una lista civica? «Assolutamente si. Pensare di politicizzare la giunta di Agliè mi sembra un'operazione, ridicola e sbagliata. Ridicola perché le problematiche quotidiane di un Comune come Agliè richiedono decisioni rapide e precise. Non c'è il tempo per discutere se una conduttura che si guasta sia di destra o di sinistra: si sostituisce bene e in fretta. Sbagliata perché portare l'agone della politica in Agliè o in un altro piccolo centro “felice” come il nostro sarebbe come mettere una zavorra ad un carro, con l'unico risultato di rallentarlo».
 
Da dove nasce la tua passione politica? «Ho sempre vissuto qui. Se non era Agliè era Ivrea, dove studiavo al Cena. Se non era Ivrea era Bairo, dove mio nonno era Sindaco e proprio a Bairo, seguendo la figura del nonno, sono stato contagiato dalla passione per il Canavese, ho assimilato l'amore per il territorio e la passione per l'organizzazione e l'amministrazione».
 
Succio ha, dalla sua, i risultati della passata amministrazione. Tra questi i fondi ottenuti per lo stato di calamità naturale (relativi alla tromba d'aria del luglio 2011), quelli per la mezza alluvione dello scorso aprile, i lavori alle fognature della Smat e il milione di euro stanziato per i 6000 campanili. Non torna sulle parole dell'ex collega Manuela Muzzolini, secondo la quale la giunta, dopo l'adesione di Succio alla Lega Nord, si è spostata politicamente: «Ha visto un altro film - dice Succio - sono contento di aver aderito al partito ma non c'è nessun atto dell'amministrazione che dimostri uno spostamento verso quel movimento. Non c'è mai stata nessuna ingerenza politica nella giunta». E sulla Gianotti ribadisce: «Parte del gruppo ha percepito il malcontento verso la sua figura. Solo che non ha voluto fare un passo indietro».
 
A conti fatti, "Agliè prima di tutto" potrebbe godere dell'appoggio (oltre che di parte della maggioranza uscente, ormai deflagrata) anche di una buona fetta della minoranza. In questo modo, contando anche la lista del sindaco Gianotti, sarebbero tre le formazioni a contendersi la vittoria alle prossime amministrative di maggio.
Galleria fotografica
ELEZIONI AGLIE - Lassessore Succio rompe gli indugi - immagine 1
ELEZIONI AGLIE - Lassessore Succio rompe gli indugi - immagine 2
Politica
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
Scontro tra i sindaci all'assemblea dell'altra sera a Cuorgnč. Alcune amministrazioni, Pertusio in testa, pronte ad abbandonare il consorzio. In alcuni Comuni sono previsti aumenti nelle bollette oltre il 30%. Pagheranno i cittadini...
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
"Parchi naturali. Verso la nuova legge nazionale" č il titolo del convegno di sabato promosso da Comune, Ente Parco e Uncem
IVREA - M’illumino di meno: Comune e Legambiente insieme
IVREA - M’illumino di meno: Comune e Legambiente insieme
Sabato 25 marzo in cuttą occasione di ulteriore approfondimento e confronto sulla tematica del risparmio energetico
RIVAROLO - Il Senatore Razzi al sindaco Rostagno: «Fatti i c... tuoi». Il Pd all'attacco - VIDEO
RIVAROLO - Il Senatore Razzi al sindaco Rostagno: «Fatti i c... tuoi». Il Pd all
Un video, pubblicato su Facebook dal segretario del Pd di Rivarolo, Simona Randaccio, ritrae l'ex sindaco Fabrizio Bertot insieme al senatore Razzi, reso famoso dalle sue esternazioni "colorite"... Ed č polemica sui social network
CASTELLAMONTE - Il comitato dei cittadini contro l'amministrazione
CASTELLAMONTE - Il comitato dei cittadini contro l
Pesante attacco del comitato di via Piccoli e strada del Ghiaro sulla gestione della centrale del teleriscaldamento ex Asa
AMBIENTE - Due incontri a Rivarolo e Castellamonte
AMBIENTE - Due incontri a Rivarolo e Castellamonte
Promossi dall'associazione Non bruciamoci il futuro e dal Movimento 5 Stelle
MAPPANO - Nuovo Comune? Faccia a faccia con i sindaci a Leini
MAPPANO - Nuovo Comune? Faccia a faccia con i sindaci a Leini
Sabato prossimo, alle 15, nella sala consiliare del Comune di Leinģ, incontro pubblico con i primi cittadini Leone e Gambino
RIVAROLO - L'ex sindaco Bertot in Siria per incontrare Assad
RIVAROLO - L
Viaggio diplomatico a Damasco per l'ex primo cittadino ed europarlamentare: «Tornerņ con qualche conoscenza in pił»
RIVAROLO - Con Libera a Verbania per ricordare le vittime della mafia
RIVAROLO - Con Libera a Verbania per ricordare le vittime della mafia
Il Presidente del Consiglio Comunale, Domenico Rosboch, sarą presente alla manifestazione
LEINI - Contro i soliti maiali intervengono i volontari - FOTO
LEINI - Contro i soliti maiali intervengono i volontari - FOTO
Grazie all'impegno dei volontari di Uniti per Leini e dei bersaglieri, l'altro giorno sono state ripulite alcune discariche abusive
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore