ELEZIONI ALPETTE - Questo non č un paese per vandali

| Il gruppo di «Alpette Viva» risponde per le rime alle dichiarazioni del sindaco uscente Silvio Varetto

+ Miei preferiti
ELEZIONI ALPETTE - Questo non č un paese per vandali
Arriva la risposta di Alpette Viva dopo gli atti vandalici ai danni di Valeria Pezzetto, candidata al consiglio comunale nella lista del sindaco uscente. «Apprendiamo dagli organi di stampa degli spiacevoli eventi occorsi alla signora Valeria Pezzetto e di altri danneggiamenti subiti negli ultimi anni. Quali rappresentanti della lista «Alpette Viva», unitamente ai consiglieri della attuale minoranza Aldo Goglio, Giulia Serentha, Valter Casaleggio e Danilo Goiettina, teniamo ad esprimere il nostro rammarico per quanto accaduto e condanniamo risolutamente atti di questo genere».
 
Detto questo, però, il gruppo vuole fare chiarezza su quello che è successo, specie dopo le dichiarazioni del sindaco uscente, Silvio Varetto. «Rifiutiamo lo scontro a questi bassi livelli. Rifiutiamo l'idea che un intero paese passi come una congrega di vandali e mafiosi. Rifiutiamo l'atteggiamento vittimista di un sindaco e di una amministrazione che negli ultimi anni ha dimostrato solo di non avere nessun carisma, provocando solo separazioni, sfruttando piccoli e grandi interessi e ottenendo come unico reale risultato una fallimentare gestione del polo Astronomico, la chiusura di una casa di riposo, la svendita delle stalle, la totale discriminazione fra le associazioni locali». 
 
Alpette Viva rifiuta l'etichetta di clima elettorale arroventato. «Nessuno di noi intende o ha mai inteso il confronto politico con l'istigazione ad atti vandalici o violenti». Tanto più che i danneggiamenti all'abitazione della candidata, nulla avrebbero a che vedere con l'arrivo delle elezioni. 
 
«Alcune insinuazioni - dicono da Alpette Viva riferendosi alle dichiarazioni del sindaco uscente - prestano solo il fianco a strumentalizzazioni politiche e, cosa gravissima, raggiungono solo lo scopo di offendere l'immagine di Alpette e dei suoi abitanti».
Politica
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
L'assessora al Lavoro della Regione Piemonte, Gianna Pentenero, ha confermato la disponibilitą ad aprire un tavolo tecnico
PONT - Finanziato l'inizio dei lavori per la Sp47 della Valle Soana
PONT - Finanziato l
Primi passi avanti nel progetto relativo alla strettoia verso la Valle Soana. Ora č atteso il via libera per l'inizio del cantiere
IVREA - Un nuovo direttivo per l'associazione Casa delle donne
IVREA - Un nuovo direttivo per l
La Casa č un luogo dove ogni donna puņ trovare ascolto per i propri problemi, contare sulla disponibilitą delle altre
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
Il nuovo Comune di Mappano si č dotato degli strumenti fondamentali per poter operare nella pienezza dei suoi poteri
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
Lo chiede con forza l'Uncem a nome di tutte le Unioni montane di Comuni della Cittą metropolitana di Torino
MAPPANO - Parchi giochi vietati ai ragazzi non accompagnati
MAPPANO - Parchi giochi vietati ai ragazzi non accompagnati
Tra i divieti c'č anche quello del gioco del pallone nelle aree "non appositamente predisposte". Molti mappanesi scettici
RIVAROLO - La vecchia elementare va demolita? Si, no, forse...
RIVAROLO - La vecchia elementare va demolita? Si, no, forse...
L'intervento urbanistico simbolo dell'attuale giunta č ancora al palo. Lo ha confermato, in consiglio, l'assessore Francesco Diemoz
BOSCONERO - Nuovi impianti Enel: cala la bolletta del Comune
BOSCONERO - Nuovi impianti Enel: cala la bolletta del Comune
I nuovi sistemi a led consentiranno all'amministrazione un risparmio di circa il 58% sui consumi di energia per l'illuminazione
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: Zucco Chiną cita Fantozzi, la Vittone chiede l'esonero di Leone
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: Zucco Chiną cita Fantozzi, la Vittone chiede l
La maggioranza ha passato le cinque ore di discussione a tentare di schivare le tonnellate di sterco partite dai banchi dell'opposizione. Non sempre riuscendo nell'impresa...
CASTELLAMONTE - Appalto sospetto: la procura chiede il rinvio a giudizio per Mascheroni, Maddio e Maggiotti
CASTELLAMONTE - Appalto sospetto: la procura chiede il rinvio a giudizio per Mascheroni, Maddio e Maggiotti
Dopo due anni di indagini la procura di Ivrea ha chiesto il rinvio a giudizio per tre delle cinque persone indagate per turbativa d’asta e falso ideologico. Chiesta archiviazione per Bersano e Savoia Carlevato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore