ELEZIONI - Appello a Renzi: non sfasciare il Canavese

| Il Pd scrive ai parlamentari sulle modifiche dell'Italicum

+ Miei preferiti
ELEZIONI - Appello a Renzi: non sfasciare il Canavese
E’ stato definito nei giorni scorsi da parte della commissione dei dieci esperti istituita dal Governo, lo schema per l'individuazione dei collegi elettorali della Camera dei Deputati con l'Italicum, la nuova legge elettorale varata dal governo Renzi. Sulla base di un orientamento quantitativo definito dalla Legge, il territorio che fa riferimento al Canavese è stato suddiviso e inserito in tre collegi diversi.
 
In particolare:
Ivrea e l’eporediese (facente riferimento al collegio uninominale di Ivrea) è stato inserito insieme alle Province di Biella e Vercelli nel collegio “Piemonte 02”;
l’Alto Canavese (facente riferimento al collegio uninominale di Rivarolo Canavese) insieme ai collegio uninominali di Venaria, Giaveno (Val Susa), e Pinerolo è stato inserito nel collegio “Piemonte 03”;
Chivasso insieme ai collegi uninominali di Settimo Torinese, Moncalieri, Nichelino e Rivoli è stata inserita nel collegio “Piemonte 06”.
 
«Non bisogna certamente essere dei grandi esperti e conoscitori di questi territori per comprendere le evidenti incongruenze di queste definizioni di collegi - spiegano dal coordinamento del PD del Canavese e Chivassese - l’alto Canavese viene inserito in un collegio con realtà che, pur facendo parte della Città Metropolitana di Torino, non ha mai avuto e non ha alcun legame e corrispondenza sotto il profilo amministrativo e degli interessi specifici di territorio. Analoga considerazione può essere avanzata per Chivasso che insieme a Settimo Torinese, è stata inserita nel collegio con Moncalieri, Nichelino e Rivoli: città e territori divisi da Chivasso addirittura da una realtà cittadina di notevoli dimensioni
qual è la città di Torino».
 
«Ancor più grave appare il caso di Ivrea. Questa città e il suo territorio, il così detto territorio eporediese, sono stati inseriti con le Province di Biella e Vercelli. Con queste province, che sono divise da Ivrea anche da forti tratti orografici, non esistono convergenze, affinità e competenze amministrative e politiche comuni almeno dai tempi dell’Unità d’Italia. Inoltre Ivrea e il suo territorio fanno parte della Città Metropolitana di Torino. La collocazione in un collegio esterno alla Città Metropolitana di Torino costituisce una incomprensibile soluzione, ma anche una preoccupante limitazione nella logica della costruzione di una Città Metropolitana forte e coesa».
 
«Il Coordinamento del Partito Democratico del Canavese e Chivassese esprime tutta la sua più profonda preoccupazione e contrarietà per la soluzione proposta e invita i propri organi politici superiori, quali la Segreteria della Città Metropolitana di Torino e la Segreteria Regionale, e i propri parlamentari piemontesi ad intervenire con decisione al fine di indurre la modifica della ripartizione dei collegi elettorali proposti nell’attuale schema di Decreto Legislativo verso una soluzione amministrativamente e politicamente più coerente».
Politica
CASTELLAMONTE - Il Psi lascia Mazza: «Quindici mesi di nulla»
CASTELLAMONTE - Il Psi lascia Mazza: «Quindici mesi di nulla»
Frattura definitiva tra l'amministrazione e una delle forze politiche che aveva sostenuto alle elezioni l'attuale primo cittadino
VOLPIANO - Furbetti del parcheggio: ora partono le multe dei vigili
VOLPIANO - Furbetti del parcheggio: ora partono le multe dei vigili
Partono i controlli in piazza Madonna delle Grazie per il parcheggio: si può sostare solo all'ingresso e all'uscita da scuola
CUORGNE' - Zaccaria è il nuovo presidente del centro anziani
CUORGNE
«Non posso che ringraziare il direttivo per questa scelta - dice il neo presidente - spero nella collaborazione di tutti»
RIVAROLO - Festa dei nonni e dei bambini con Pro loco e Unicef
RIVAROLO - Festa dei nonni e dei bambini con Pro loco e Unicef
I volontari della Pro loco affiancheranno e collaboreranno con l'Unicef per questa prima iniziativa grazie alla firma di un Protocollo d'intesa sottoscritto a maggio con l'Unpli
IVREA - Mozione sui profughi respinta dal consiglio comunale
IVREA - Mozione sui profughi respinta dal consiglio comunale
Le associazioni di "Non in mio nome" esprimono «delusione e preoccupazione per la posizione dell’intera maggioranza»
CASTELLAMONTE - Licenziato perchè ha il Parkinson: vince in tribunale ma non viene riassunto
CASTELLAMONTE - Licenziato perchè ha il Parkinson: vince in tribunale ma non viene riassunto
L'uomo, residente in Canavese, ha fatto causa all'azienda e l'ha anche vinta. Solo che, al momento, nonostante la sentenza a lui favorevole con reintegro sul posto di lavoro, ancora aspetta una chiamata dalla Teknoservice...
IVREA - Per il vescovo Roberto Farinella sono attese 3000 persone
IVREA - Per il vescovo Roberto Farinella sono attese 3000 persone
Ottocento posti garantiti nella cattedrale. Gli altri 2200 nel cortile del seminario e nel tempio delle suore con i maxi schermi
CUORGNE' - Il Comune si connette all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente
CUORGNE
«L'aver conseguito questo risultato ci consentirà di evitare duplicazioni di comunicazione tra le Pubbliche Amministrazioni», dice il sindaco Beppe Pezzetto
VOLPIANO - Crisi Comital e Lamalù: «Ora Di Maio deve intervenire»
VOLPIANO - Crisi Comital e Lamalù: «Ora Di Maio deve intervenire»
Si è svolto oggi presso l'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte un incontro di aggiornamento sulla situazione
CUORGNE' - Visita del vescovo Cerrato alle scuole di Priacco e Salto - FOTO
CUORGNE
Grande entusiasmo tra i bambini e gli insegnanti che lo hanno accolto con canti e cartelloni di benvenuto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore