ELEZIONI CUORGNE' - Pezzetto è indeciso: si moltiplicano le liste

| Il sindaco uscente non scioglie le riserve: «Deciderò al momento opportuno, probabilmente dopo Natale». Intanto qualcuno si organizza per tempo

+ Miei preferiti
ELEZIONI CUORGNE - Pezzetto è indeciso: si moltiplicano le liste
«Se mi candido alle prossime comunali di Cuorgnè? Ci sentiamo nell'anno nuovo, sicuramente dopo Natale». Beppe Pezzetto non scioglie le riserve nonostante il clima cuorgnatese, in vista delle prossime amministrative, si stia surriscaldando. «Per quanto mi riguarda mi pare opportuno sottolineare, come detto più volte, che mi sembra prematuro parlare di elezioni comunali - scrive Pezzetto su Facebook - quando sarà il momento deciderò insieme agli altri componenti del gruppo». Il "momento", come dice il sindaco, arriverà non prima del 2016. Preso atto che si voterà a maggio dell'anno prossimo, qualunque sarà la decisione del primo cittadino uscente, ci saranno poi cinque mesi abbondanti di campagna elettorale.
 
Strategia corretta? Di certo l'attesa di Pezzetto sta generando tutta una serie di movimenti. C'è Cavalot (che probabilmente candiderà uno dei suoi delfini), ci sono i Cinque Stelle (che hanno mosso i primi passi della nuova lista con Danilo Armanni capofila e alcuni volti noti della città), e c'è "Cuorgnè 150", in parte lista del Pd, che attacca su Facebook e se la prende con Lino Giacoma Rosa e la vecchia squadra del centrodestra, in teoria pronta ad abbandonare Pezzetto qualora il sindaco uscente non si ripresenti al vaglio delle urne. «A riprova del fatto che in questi cinque anni il collante della maggioranza sono stati gli stipendi e gli affarucci di bassa macelleria - scrive la lista - su chi sia meglio o peggio stenderei un velo pietoso: fatto sta che questa eroica destra, dopo avere amministrato (si fa per dire), per cinque anni con uno che ha preso la tessera del Pd il giorno dopo le elezioni, dimostrerebbe maggiore coerenza continuando a sostenerlo (stante il patto del Nazareno)».
 
Pezzetto, al netto della sua eventuale ricandidatura, perderà comunque qualche pezzetto (pessimo gioco di parole, oltretutto scontato). Non saranno della partita, ad esempio, gli assessori Scotti e Orso. Ed è ovvio che se il sindaco uscente non si ripresenterà per il secondo mandato, il centrodestra correrà da solo (e, in tal caso, ci sarà un fiorire di liste). Il progetto marmellata di Pezzetto, che ha riunito sotto un'unica bandiera (l'anti-cavalottismo) pezzi del Pd, di Sel, di Forza Italia e persino della Lega Nord, sta in piedi solo con Pezzetto candidato a sindaco. Senza non avrebbe senso di esistere.
Dove è successo
Politica
CUORGNE' - Progetto Italia-Francia: summit in Manifattura
CUORGNE
Toccherà ai capofila ed ai partner italiani presentare lo stato dei lavori in corso, centrati per il versante torinese sul Canavese e le Valli di Lanzo
VALPRATO - Il paese scopre il turismo con un'estate da record
VALPRATO - Il paese scopre il turismo con un
Numeri stimolati dall'inaugurazione della seggiovia Ciavanassa e del rifugio, oltre al centro di educazione ambientale
CANAVESE - Addio a Mediapolis: il tribunale di Ivrea ha sancito il fallimento del parco divertimenti
CANAVESE - Addio a Mediapolis: il tribunale di Ivrea ha sancito il fallimento del parco divertimenti
Il progetto, osteggiato in prima battuta dagli ambientalisti, anche a causa dei ritardi e delle beghe giudiziarie, è stato affossato da 15 milioni di euro di debiti. Ora toccherà al curatore fallimentare valutare le richieste dei creditori
IVREA - Un presidio di Casa Pound per la sicurezza dei cittadini
IVREA - Un presidio di Casa Pound per la sicurezza dei cittadini
Militanti di CasaPound e residenti hanno svolto un presidio in strada «per dire basta al degrado e all'escalation di violenza»
CUORGNE' - Torna a vivere l'area verde della Manifattura - FOTO A CONFRONTO
CUORGNE
Da sabato l'area di fronte alla Manifattura, il cosiddetto «arcipelago dello sport», è a disposizione dei cittadini cuorgnatesi
TASSE NON PAGATE - Bollo auto: la Regione Piemonte ha recapitato 450.000 avvisi e ingiunzioni
TASSE NON PAGATE - Bollo auto: la Regione Piemonte ha recapitato 450.000 avvisi e ingiunzioni
I destinatari delle ingiunzioni erano già stati raggiunti in passato dagli avvisi di accertamento per lo stesso motivo. Entro il mese di dicembre saranno circa 700 mila le raccomandate recapitate nelle case dei piemontesi...
LEINI - Nuove deleghe per Silvia Cossu in Città metropolitana
LEINI - Nuove deleghe per Silvia Cossu in Città metropolitana
Silvia Cossu era la prima non eletta della lista del Movimento 5 Stelle nelle elezioni. Subentra a Carlotta Trevisan
LEINI - Luca Torella è il nuovo coordinatore di Articolo 1- MDP
LEINI - Luca Torella è il nuovo coordinatore di Articolo 1- MDP
Torella, già dirigente provinciale di SeL, ha accettato l'incarico affidatogli assumendo l'impegno a una gestione unitaria
LOCANA - Goiettina confermato segretario del Pd nelle valli
LOCANA - Goiettina confermato segretario del Pd nelle valli
«Siamo un gruppo di giovani che vuole costruire opportunità sul territorio» ha detto il riconfermato segretario del partito di Renzi
IVREA - Tribunale condanna Vodafone: «Trasferimenti illegittimi». I lavoratori devono tornare in Canavese
IVREA - Tribunale condanna Vodafone: «Trasferimenti illegittimi». I lavoratori devono tornare in Canavese
Avevano ragione i lavoratori: il trasferimento deciso da Vodafone per 19 di loro era illegittimo. Questa mattina il giudice del Lavoro ha dato torto all'azienda telefonica che, due mesi fa, aveva spedito 19 dipendenti da Ivrea a Milano
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore