ELEZIONI CUORGNE' - Pezzetto è indeciso: si moltiplicano le liste

| Il sindaco uscente non scioglie le riserve: «Deciderò al momento opportuno, probabilmente dopo Natale». Intanto qualcuno si organizza per tempo

+ Miei preferiti
ELEZIONI CUORGNE - Pezzetto è indeciso: si moltiplicano le liste
«Se mi candido alle prossime comunali di Cuorgnè? Ci sentiamo nell'anno nuovo, sicuramente dopo Natale». Beppe Pezzetto non scioglie le riserve nonostante il clima cuorgnatese, in vista delle prossime amministrative, si stia surriscaldando. «Per quanto mi riguarda mi pare opportuno sottolineare, come detto più volte, che mi sembra prematuro parlare di elezioni comunali - scrive Pezzetto su Facebook - quando sarà il momento deciderò insieme agli altri componenti del gruppo». Il "momento", come dice il sindaco, arriverà non prima del 2016. Preso atto che si voterà a maggio dell'anno prossimo, qualunque sarà la decisione del primo cittadino uscente, ci saranno poi cinque mesi abbondanti di campagna elettorale.
 
Strategia corretta? Di certo l'attesa di Pezzetto sta generando tutta una serie di movimenti. C'è Cavalot (che probabilmente candiderà uno dei suoi delfini), ci sono i Cinque Stelle (che hanno mosso i primi passi della nuova lista con Danilo Armanni capofila e alcuni volti noti della città), e c'è "Cuorgnè 150", in parte lista del Pd, che attacca su Facebook e se la prende con Lino Giacoma Rosa e la vecchia squadra del centrodestra, in teoria pronta ad abbandonare Pezzetto qualora il sindaco uscente non si ripresenti al vaglio delle urne. «A riprova del fatto che in questi cinque anni il collante della maggioranza sono stati gli stipendi e gli affarucci di bassa macelleria - scrive la lista - su chi sia meglio o peggio stenderei un velo pietoso: fatto sta che questa eroica destra, dopo avere amministrato (si fa per dire), per cinque anni con uno che ha preso la tessera del Pd il giorno dopo le elezioni, dimostrerebbe maggiore coerenza continuando a sostenerlo (stante il patto del Nazareno)».
 
Pezzetto, al netto della sua eventuale ricandidatura, perderà comunque qualche pezzetto (pessimo gioco di parole, oltretutto scontato). Non saranno della partita, ad esempio, gli assessori Scotti e Orso. Ed è ovvio che se il sindaco uscente non si ripresenterà per il secondo mandato, il centrodestra correrà da solo (e, in tal caso, ci sarà un fiorire di liste). Il progetto marmellata di Pezzetto, che ha riunito sotto un'unica bandiera (l'anti-cavalottismo) pezzi del Pd, di Sel, di Forza Italia e persino della Lega Nord, sta in piedi solo con Pezzetto candidato a sindaco. Senza non avrebbe senso di esistere.
Dove è successo
Politica
BUSANO - Più di 6000 giocattoli donati ai bimbi meno fortunati
BUSANO - Più di 6000 giocattoli donati ai bimbi meno fortunati
La manifestazione, patrocinata dalla Città di Torino, viene organizzata ogni anno da Centrale del Latte di Torino
VOLPIANO - Il 2 giugno il taglio del nastro per la nuova piazza Italia
VOLPIANO - Il 2 giugno il taglio del nastro per la nuova piazza Italia
In serata anche la Fanfara dei bersaglieri. La piazza è destinata ad accogliere il mercato; previsto un ufficio di polizia municipale
CALUSO - Incidente ferroviario, cordoglio dalla politica per vittime
CALUSO - Incidente ferroviario, cordoglio dalla politica per vittime
Il grave incidente di Caluso, costato la vita al macchinista e ad un autotrasportatore, non ha lasciato indifferente la politica
TRENO CONTRO TIR A CALUSO - Interrogazione parlamentare sul possibile guasto al passaggio a livello
TRENO CONTRO TIR A CALUSO - Interrogazione parlamentare sul possibile guasto al passaggio a livello
«Da tempo vi erano dei vizi che minavano la sicurezza di quel varco. E altri vi sarebbero in passaggi simili nel Canavese. Per questo ho deciso di presentare un’interrogazione parlamentare» dice Augusta Montaruli di Fratelli d'Italia
RIVAROLO - Lotta ai «maiali» con la giornata ecologica
RIVAROLO - Lotta ai «maiali» con la giornata ecologica
Obiettivo dell'iniziativa ripulire la città e sensibilizzare la cittadinanza al rispetto dell'ambiente e dei luoghi pubblici
STRAMBINO - I soci Coop chiamati ad approvare il bilancio del 2017
STRAMBINO - I soci Coop chiamati ad approvare il bilancio del 2017
Il presidio di Strambino, che conta su 5264 soci, nel 2017 ha generato donazioni per 1554 euro nel progetto Buon Fine
FAVRIA - Estate Ragazzi 2018: lo gestisce di nuovo «Favria Giovane»
FAVRIA - Estate Ragazzi 2018: lo gestisce di nuovo «Favria Giovane»
Il sindaco Bellone: «Le illazioni su un presunto accanimento contro l'associazione erano totalmente infondate»
CANAVESE - I militanti dicono Si all'accordo «Lega-Stellato»
CANAVESE - I militanti dicono Si all
Lo comunica la Lega del Canavese in base alla consultazione dello scorso weekend. 1500 votanti in Canavese, il 97% per il Si
AGLIE' - La banca chiude ma resta almeno il bancomat
AGLIE
Il taglio delle filiali annunciato da Unicredit non risparmia il Canavese
RONCO - Il Comune chiede un bancomat a Poste Italiane
RONCO - Il Comune chiede un bancomat a Poste Italiane
Anche il Comune di Ronco Canavese ha sottoscritto la mobilitazione a Poste Italiane promossa da Uncem Piemonte per i servizi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore