ELEZIONI - Per la Regione, Forza Italia si affida a Podio

| Prosegue il nostro viaggio alla scoperta dei candidati canavesani alle prossime elezioni regionali del Piemonte

+ Miei preferiti
ELEZIONI - Per la Regione, Forza Italia si affida a Podio
Prosegue con Luca Podio, di Forza Italia, il nostro viaggio alla scoperta dei candidati canavesani alle prossime elezioni regionali del Piemonte. Un appuntamento cruciale per il futuro del nostro Canavese.
 
Luca, 40 anni, impiegato, è cresciuto in Canavese. Oggi vive a Caluso e conosce alla perfezione le problematiche e le criticità del territorio. «Ho accettato immediatamente la proposta del partito di candidarmi - racconta - l'anno scorso sono stato candidato alle comunali di Ivrea. Questa è la prima volta che mi presento alle regionali». In questo anni si è sempre contraddistinto per la vicinanza al suo territorio. «Al di la delle cariche rivestite, sono sempre stato tra le gente, in particolare a Caluso. I cittadini sanno che possono trovarmi tutti i giorni. Il rapporto diretto con la popolazione è fondamentale perchè solo in questo modo è possibile farsi carico dei problemi».
 
Una "mission" che Luca Podio promette di portare anche in Regione. «Ho accettato questa candidatura proprio per dare voce al nostro Canavese e garantire al territorio di essere presente in Regione». Tra i punti forti del programma, l'abbassamento delle tasse (in piena sinergia con il candidato alla presidenza della Regione, Gilberto Pichetto), la sicurezza e l'avvio di programmi per far rifiorire il lavoro sul territorio.
 
«Le tasse sono troppo alte - dice Podio - serve l'abolizione dell'Irap per tre anni a beneficio delle imprese che assumono. Solo dando ossigeno alle attività imprenditoriali potremo rilanciare il Canavese. Serve darsi da fare per sviluppare il potenziale di questo territorio. Anche sfruttando il turismo e l'enogastronomia. Punti fondamentali che, a loro volta, possono generare importanti ricadute dal punto di vista occupazionale». Se gira l'economia, del resto, abbassando le tasse, i cittadini possono spendere di più. A beneficio di commercianti e aziende. «Solo in questo modo - dice il candidato di Forza Italia - si genera benessere».
 
Podio garantisce il suo impegno per far conoscere al Canavese un nuovo periodo di sviluppo economico. Che passa anche dalla tutela delle associazioni di volontariato, troppo spesso messe ai margini e non sostenute adeguatamente dagli enti pubblici. «E dire che senza i volontari, una realtà territoriale come la nostra sarebbe già collassata da un pezzo».
 
Altro argomento di stretta attualità la sicurezza. «Un problema irrisolto perchè la microcriminalità è dilagante. Purtroppo con l'arrivo di nuove ondate di immigrati i reati aumentano. In Canavese la situazione è drammatica. Serve rapporto più stretto con le forze dell'ordine per garantire maggiore sicurezza e ridurre la criminalità ai minimi storici. Così com'era fino a poco tempo fa. Sono certo che, tutti insieme, supereremo questo momento difficile. Spero di poter rappresentare questo splendido territorio, per i prossimi anni, in Regione».
Politica
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
Ora i sindacati chiedono di congelare i 138 licenziamenti dal momento che è possibile avviare una trattativa con gli acquirenti
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
Rifondazione Comunista ha convocato un presidio-flash mob per il lancio di una campagna di boicottaggio contro Vodafone
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
«Ancora una volta dal fare sistema tra istituzioni e realtà territoriali nascono opportunità a vantaggio della comunità»
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
La lega 33 dello Spi-Cgil, il sindacato pensionati, festeggia la sua presenza sul territorio del Canavese con due giorni di eventi
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
E' lo stanziamento per ancorare le tegole sui tetti delle case e fare in modo che non volino via con gli aerei che atterrano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
Arriva anche dal Canavese un piccolo sostegno alla causa del popolo Catalano, pronto a chiedere l'indipendenza dalla Spagna
MAPPANO - «In 100 giorni il Comune ha prodotto solo 5 delibere»
MAPPANO - «In 100 giorni il Comune ha prodotto solo 5 delibere»
E' un bilancio negativo quello tracciato dall'opposizione dopo i primi 100 giorni di governo della giunta guidata da Grassi
FELETTO - Una scuola più bella grazie anche all'aiuto dei profughi
FELETTO - Una scuola più bella grazie anche all
Prima dell'inaugurazione dei locali è stata presentata anche l'iniziativa del Comune chiamata «Bimbi accompagnati»
IVREA - Il Comune nella classifica degli enti pubblici virtuosi
IVREA - Il Comune nella classifica degli enti pubblici virtuosi
«Questo conferma l’attenzione con la quale si è sempre operato in tutti gli aspetti amministrativi» dice il vicesindaco
CASTELLAMONTE - Bozzello promuove Mazza solo a metà: il Psi chiede al Pd un incontro urgente
CASTELLAMONTE - Bozzello promuove Mazza solo a metà: il Psi chiede al Pd un incontro urgente
Primi 100 giorni di amministrazione: il Senatore traccia il bilancio. Per Mazza non arriva la promozione a pieni voti. Il Psi chiede di definire con il Pd le linee guida necessarie per amministrare al meglio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore