ELEZIONI POLITICHE - La Lega punta su Pianasso e Giglio Vigna

| Ci sarà anche il simbolo di CasaPound Italia nelle schede elettorali con due canavesani candidati

+ Miei preferiti
ELEZIONI POLITICHE - La Lega punta su Pianasso e Giglio Vigna
Sono Cesare Pianasso e Alessandro Giglio Vigna i candidati canavesani della Lega Nord alle prossime elezioni politiche del 4 marzo. Il primo è candidato al Senato nel collegio plurinominale di Torino e provincia. Il secondo alla Camera nel collegio plurinominale di Ivrea, Settimo, Moncalieri, Pinerolo. Cesare Pianasso è imprenditore agricolo, ha 52 anni, è segretario provinciale del Canavese, membro del consiglio Lega Piemonte, consigliere nel Comune di Prascorsano. E’ stato anche consigliere della Provincia di Torino e della Città Metropolitana. Alessandro Giglio Vigna, invece, anche lui imprenditore, ha 37 anni, da diciotto in Lega, è vice segretario Lega del Piemonte e Membro del Consiglio Federale Lega.
 
Ci sarà anche il simbolo di CasaPound Italia nelle schede elettorali. In cima alla lista dei candidati per il plurinominale delle Camera nel collegio Piemonte 1-02 c'è la Canavesana doc Angela Elisa Vacca, trentuno anni e da tre nel movimento. Da sempre impegnata nel sociale è madre di tre figli e promotrice del progetto “è tempo di essere madri”. Seguono nella lista nel plurinominale Marco Racca, responsabile regionale del movimento e candidato sindaco per il comune di Torino nel 2016, Erica Milani e Gianni Luigi Gamba. Per la Camera Igor Bosonin è capolista nell’uninominale, da anni residente in Canavese e militante di CasaPound da dieci. L'obiettivo di CasaPound è superare la soglia di sbarramento del 3% e poter mandare così 12-13 deputati in Parlamento.
Politica
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L'otto settembre un incontro pubblico a Castellamonte
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L
Quasi 12mila firme online su change.org per chiedere interventi urgenti di messa in sicurezza per il Ponte Preti di Strambinello, il già noto "ponte nuovo" lungo la ex statale Pedemontana 565
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
Rivarolo resta senza teatro e senza area expo. Cambio di sede anche per il Vespa Club e la Galleria della locomozione storica
CUORGNE' - Il progetto della scuola Cena supera l'esame della Regione
CUORGNE
Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte del 9 agosto la graduatoria relativa agli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici
CANAVESE - L'Uncem: «Su lupi e ungulati stiamo dalla parte degli allevatori»
CANAVESE - L
«Uncem da sempre sta dalla parte degli allevatori, delle imprese agricole, di chi svolge un ruolo attivo nelle aree montane»
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
Bozzello alla carica: promosso un incontro pubblico a Castellamonte sulla situazione del ponte il prossimo otto settembre
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
Il comitato «No alla chiusura della stazione ferroviaria di Feletto» continua nella sua battaglia per evitare la soppressione
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
«Finalmente riusciamo a vedere un po' di luce, ma non la fine, al fondo del tunnel», dice il sindaco chivassese Castello
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
«Il ponte Preti è una struttura ben diversa dal ponte dell'autostrada A10 crollato a Genova ed è una struttura monitorata in continuo dal nostro servizio Viabilità»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore