ELEZIONI REGIONALI - Caos nella Lega Nord: fuori Albano

| Canavese, provincia autonoma del carroccio, chiede giustizia a Salvini in vista delle elezioni in Piemonte

+ Miei preferiti
ELEZIONI REGIONALI - Caos nella Lega Nord: fuori Albano
L'estromissione del consigliere provinciale uscente, Alessandro Albano, dalla lista della Lega Nord alle prossime elezioni regionali del Piemonte, scatena la reazione del carroccio canavesano, provincia "autonoma" nel panorama locale del partito. Un buon gruppo di amministratori locali che fanno riferimento alla Lega Nord ha scritto una lettera al segretario Matteo Salvini per chiedere "giustizia" nella formazione della lista per le regionali, dal momento che mercoledì scorso il consiglio nazionale ha sancito l'esclusione di Albano.
 
«Chiediamo che questa situazione venga al più presto sanata e che Albano possa essere candidato - scrivono i promotori dell'iniziativa - chiediamo che sia una gara regolare e non una serie di trucchi a determinare chi merita di ricoprire un incarico. Questa è la Lega che vogliamo. Il resto sono cose che vogliamo combattere. In caso contrario ciascuno di noi si sentirà libero di muoversi autonomamente rispetto al Movimento». 
 
«La Provincia del Canavese è un’unità organizzativa della Lega Nord – spiegano i sostenitori di Albano - ed è riuscita ad esprimere consiglieri comunali, sindaci, consiglieri provinciali, regionali ed anche un parlamentare. Ora, in virtù di questa forza territoriale, è stata chiesta al Canavese una rappresentanza di 7 candidati nella creazione delle lista della Lega Nord per le prossime elezioni regionali di maggio. Evidenziamo al segretario federale l’incredibile ingiustizia che è stata perpetrata qualche giorno fa nella scelta delle candidature. Tale scelta infatti è avvenuta con l’intenzione di escludere il consigliere provinciale uscente Alessandro Albano dai sette».
 
Una scelta immotivata secondo i promotori della protesta, atta a garantire il posto ad altri esponenti del carroccio. Da Alessandro Benvenuto a Cesare Pianasso, segretario canavesano, che «pur di non avere qualcuno che potesse fargli ombra, non ha esitato ad occupare tutti i posti disponibili anche con persone con scarsissima esperienza amministrativa». L'ultima parola, adesso, spetta a Matteo Salvini.
Politica
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista: il Pd subito all'attacco
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista: il Pd subito all
Una nota contro l’insegnante arriva dal Pd di Castellamonte, città dove la maestra ha effettivamente insegnato per qualche tempo
CANAVESE - Si vanta di essere fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
CANAVESE - Si vanta di essere fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
L'insegnante avrebbe reso pubbliche le proprie preferenze politiche su diversi post che sono stati pubblicati sul profilo Facebook. Profilo che, nei giorni scorsi è stato oscurato. La Regione ha segnalato il caso anche al provveditorato
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
Non sarà rinnovato il contratto con la ditta che gestisce i parcheggi a pagamento. Dopo tre anni le strisce torneranno bianche
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell'ex Asa: «La scelta resta inopportuna»
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell
E sulla difesa di Chiono, Rostagno rivela un particolare: «Chiono è stato di Sessa anche il testimone di nozze. Non mi stupisce questa sua difesa d'ufficio». Alla fine la Appendino ha deciso di non recepire il suggerimento di Rostagno
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
Durissima lettera del sindaco di Busano contro il collega di Rivarolo in merito alla nomina di un ex Asa per la Smat: «Non si è documentato ed esprime giudizi, oltretutto inviando un documento menzognero ai colleghi sindaci»
IVREA - La biblioteca è senza il certificato prevenzione incendi
IVREA - La biblioteca è senza il certificato prevenzione incendi
Una carenza gravissima che è oggetto della mozione presentata dai consiglieri comunali Francesco Comotto e Alberto Tognoli
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell'ex Asa per il consiglio di amministrazione
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell
Per ora la lettera del sindaco di Rivarolo Canavese non ha sortito effetti: nella nuova terna presentata dal Comune di Torino c'è ancora il nome di Fabio Sessa. Nome che ha sollecitato la reazione dei sindaci canavesani
CUORGNE' - Successo per le feste nelle frazioni: Pezzetto ringrazia i volontari
CUORGNE
«Mi sembra il minimo ringraziare tutti quei volontari che in modo gratuito si sono prestati in questo mese di luglio per animare le rispettive frazioni»
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
CANAVESE - La Appendino propone un ex Asa per la Smat: Rostagno guida la protesta dei sindaci
Sul nome di Fabio Sessa, indicato dal sindaco di Torino, Chiara Appendino, per il nuovo vertice della Smat, scoppia la rivolta dei sindaci dell'alto Canavese. Pronto il voto contrario se Torino non cambierà il candidato
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
CASTELLAMONTE - La Mostra della Ceramica si fa: dal 9 al 24 settembre
Il sindaco Pasquale Mazza garantisce: «Stiamo già lavorando per dare la giusta continuità alle nostre tradizioni»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore