ELEZIONI REGIONALI - Sei canavesani a palazzo Lascaris: record di presenze. Cirio: «Un nuovo patto per il Piemonte»

| Record di canavesani in consiglio regionale: ben sei. Quattro in maggioranza con la Lega e due in minoranza con il Pd. Non era mai successo. E chissà che la Lega non scelga proprio in Canavese un assessore...

+ Miei preferiti
ELEZIONI REGIONALI - Sei canavesani a palazzo Lascaris: record di presenze. Cirio: «Un nuovo patto per il Piemonte»
«Dobbiamo fare un nuovo patto per il Piemonte di domani, in cui ognuno impegni al massimo le proprie energie». Così il neo presidente della Regione, Alberto Cirio, forte di un netto successo ai danni del governatore uscente Sergio Chiamparino. «Lavoreremo innanzitutto per risolvere i problemi veri e concreti delle persone, perché in Piemonte i problemi sono tanti e gravi, ma è a quelli di tutti i giorni che la gente vuole avere presto delle risposte. Mi metterò subito a lavorare, il Piemonte ha bisogno di ripartire: oggi è la Regione del Nord Italia che cresce di meno, è quella che ha purtroppo ancora i tassi di disoccupazione più elevati. Il nostro motto era un'altra velocità per il Piemonte, saremo veloci a metterci al lavoro».

Record di canavesani in consiglio regionale: ben sei. Quattro in maggioranza con la Lega e due in minoranza con il Pd. Non era mai successo. Con Cirio ci sono Claudio Leone di Rivarolo Canavese, ex assessore comunale al commercio. Mauro Fava di Cuorgnè, assessore in carica. Gianluca Gavazza, imprenditore di Torrazza. Andrea Cane, responsabile Lega degli enti locali ed ex consigliere comunale di Ingria. In minoranza nel Pd il consigliere comunale di Ivrea, Mauro Salizzoni, e il presidente Anci Piemonte ed ex sindaco di Cossano Canavese, Alberto Avetta. E chissà che la Lega non scelga proprio in Canavese un assessore.

«Sarà una Giunta di persone capaci, con caratteristiche di concretezza e la capacità di saper stare fra la gente - dice Cirio - tutti gli assessori dovranno avere i piedi ben piantati per terra. Voglio censire subito lo stato di attuazione dei fondi europei, perché è mia intenzione mettere insieme in un piano strategico tutte le energie economiche che ci arrivano da Bruxelles. Intendo inoltre rivendicare la nostra autonomia regionale. Il Piemonte non ha fatto il referendum, ma questo voto e il suo risultato valgono come un referendum: ricontratteremo il prezzo con cui il Piemonte sta in Italia. Il messaggio sì Tav è un messaggio che noi diamo da sempre, lo abbiamo dato a tutti i Governi che si sono succeduti».

IL NUOVO CONSIGLIO REGIONALE
Fratelli d'Italia: Elena Chiorino, Paolo Bongioanni, Roberto Rosso, Maurizio Marrone.
Forza Italia: Carlo Vercellotti, Alessandra Biletta, Andrea Tronzano, Paolo Ruzzola, Francesco Graglia.
Lega: Fabrizio Ricca, Andrea Cerutti, Claudio Leone, Mauro Fava, Gianluca Gavazza, Stefano Allasia, alter Marin, Marco Protopapa, Giovanni Battista Poggio, Paolo Demarchi, Luigi Icardi, Fabio Carosso, Michele Mosca, Chiara Caucino, Riccardo Lanzo, Federico Perugini, Angelo Dago, Alberto Preioni, Alessandro Stecco, Sara Zambaia, Letizia Nicotra, Andrea Cane.
Movimento 5 Stelle: Giorgio Bertola, Francesca Frediani, Sarah Disabato, Ivano Martinetti, Sean Sacco.
Partito Democratico: Sergio Chiamparino, Mauro Salizzoni, Daniele Valle, Monica Canalis, Alberto Avetta, Raffaele Gallo, Diego Sarno, Maurizio Marello, Domenico Rossi, Domenico Ravetti.
Chiamparino per il si: Mario Giaccone.
Moderati: Silvio Magliano.
Liberi uguali verdi: Marco Grimaldi.
+Europa: Elena Loewenthal.

Politica
SERVIZIO CIVILE - Il Telefono Azzurro seleziona 70 ragazzi per il Servizio Civile Universale
SERVIZIO CIVILE - Il Telefono Azzurro seleziona 70 ragazzi per il Servizio Civile Universale
Le candidature dovranno essere consegnate entro le ore 14:00 del 10 ottobre 2019 attraverso le modalità indicate sul sito www.azzurro.it
SALERANO - Inaugurato il «pensatoio»: sarà un centro culturale
SALERANO - Inaugurato il «pensatoio»: sarà un centro culturale
Le cinque pareti dell'edificio sono avvolte per intero da un articolato murale di circa 50 metri quadri realizzato da Eugenio Pacchioli
TORINO-AOSTA - Concessioni, la Regione contro il Ministero
TORINO-AOSTA - Concessioni, la Regione contro il Ministero
«Stupore e amarezza» per il bando di gara sulle concessioni della tangenziale di Torino, della A21 e della A5 Torino-Quincinetto
CERESOLE - Parchi, più sviluppo e meno divieti: il modello sarà il Gran Paradiso
CERESOLE - Parchi, più sviluppo e meno divieti: il modello sarà il Gran Paradiso
«È necessario ricorrere ad un nuovo modello di sviluppo partendo dal contatto diretto con le popolazioni che insistono sul territorio, cercando di portare sviluppo e non divieti, incentivando attività locali»
BORGARO - Consegnati i «pacchi di benvenuto» ai piccoli borgaresi
BORGARO - Consegnati i «pacchi di benvenuto» ai piccoli borgaresi
Sono 32 i bambini nati a Borgaro tra il 1 aprile e il 31 luglio di quest'anno che hanno ricevuto il dono di benvenuto dal Comune
PONTE PRETI - Dopo le (solite) promesse non si è mosso nulla...
PONTE PRETI - Dopo le (solite) promesse non si è mosso nulla...
Una delegazione del Club Turati incontrerà il 24 settembre, in consiglio regionale, l'assessore alle infrastrutture Marco Gabusi
IVREA - Crisi Manital, Regione a muso duro contro il Ministero
IVREA - Crisi Manital, Regione a muso duro contro il Ministero
Sul delicato caso Manital dura presa di posizione dell'assessore regionale al Lavoro, Elena Chiorino, nei confronti del Mise
TORINO-AOSTA - Pubblicato il bando per le concessioni della A5
TORINO-AOSTA - Pubblicato il bando per le concessioni della A5
Il Pd: «Un anno e mezzo di tempo sprecato ma finalmente il tempo è tornato a scorrere all'interno del Ministero dei Trasporti»
INGRIA - Torna la gara di rutti e al via la piattaforma «Ruttou»
INGRIA - Torna la gara di rutti e al via la piattaforma «Ruttou»
La manifestazione, associata come sempre alla gustosa e tradizionale Sagra della polenta, diventa anche un tema politico
IVREA - Crisi Manital: l'azienda sta pagando gli stipendi arretrati. «Situazione economica in linea con il budget»
IVREA - Crisi Manital: l
«Manitalidea Spa non è sottoposta ad alcuna procedura concorsuale e anzi ha fornito nelle sedi competenti evidenze documentali atte a dimostrare l'insussistenza di tensioni economico-finanziarie irreversibili»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore