ELEZIONI RIVAROLO - Primarie «Si», primarie «No»...

| Favorevole Marina Vittone. Il Pd si tiene stretto Rostagno

+ Miei preferiti
ELEZIONI RIVAROLO - Primarie «Si», primarie «No»...
No. Alla fine non si faranno le primarie a Rivarolo. Il centrosinistra correrà (ancora una volta) spaccato ma niente consultazione preventiva. La proposta di «Alleanza per Rivarolo» non è stata accolta dal Partito Democratico che ha deciso e confermato, anche senza primarie, il proprio sostegno ad Alberto Rostagno. Proprio nello stesso giorno in cui Marina Vittone, a questo punto sempre più sicura quarta candidata a sindaco, si è detta favorevole al ricorso alle primarie.

Il «no» del Pd (scontato già al momento della proposta di Alleanza per Rivarolo di Guido Novaria) è arrivato con un comunicato del segretario locale Simona Randaccio. «Non ho ben capito chi si celi dietro quella sigla (Alleanza per Rivarolo ndr), ma ritengo che si tratti di una persona che vive poco la realtà  rivarolese, perché dimostra di non conoscerne neppure la storia recentissima. Quando quasi un anno fa sembrava vi fossero più aspiranti candidati alla poltrona di sindaco nel campo del centrosinistra: fui la prima a sostenere che – in quel caso -  sarebbero state opportune le primarie».

Ne è nato però un gruppo di lavoro (costituito da più di 50 persone) che, dopo mesi di incontri, ha individuato le linee guida del programma e scelto il candidato a sindaco.  «Nessun iscritto del Pd di Rivarolo ha avanzato formalmente una propria candidatura a sindaco (circostanza questa che avrebbe giustificato delle primarie) - spiega la Randaccio - le primarie si fanno quando vi sono più aspiranti candidati sindaco iscritti al Pd o iscritti a partiti che fanno parte di una coalizione con il Pd, non per soddisfare le aspirazioni di qualche soggetto che, neppure iscritto al partito, ritiene che il medesimo sia un comodo ascensore per le proprie aspirazioni personali, da usare quando serve e da criticare quando non fa più comodo. Il nuovo comitato invita Alberto Rostagno (non iscritto al Pd) a misurarsi in primarie il cui significato non si comprende». 

Il Partito Democratico, però, sa che il «no» alla proposta di Novaria rischia seriamente di far deflagrare l'ambito del centrosinistra in più liste. «Che dire, saranno i cittadini con il loro voto di maggio a decidere quale programma sposare, e quali persone dovranno attuarlo - conclude la Randaccio - se chi oggi scrive a nome di “Alleanza per Rivarolo” ritiene di riconoscersi in un ambito di lista civica ampia, di condividerne i valori e le regole, e ha il coraggio di sporcarsi le mani lavorando sul programma, accettando di mettersi in discussione e di non essere sempre dalla parte del giusto “a prescindere” sarà sempre il benvenuto alle riunioni del giovedì del gruppo di lavoro. Se così non è credo che abbia sbagliato l’interlocutore cui rivolgersi».

Il «no» alle primarie, di fatto rilancia la candidatura di Marina Vittone, attuale presidente della Pro loco di Rivarolo. C'è già il nome della lista: «Rivarolo sostenibile». «In riferimento alla proposta di Guido Novaria e del Gruppo "Alleanza per Rivarolo" di indire elezioni primarie per la candidatura a sindaco della città - scrive la Vittone - riteniamo che tale proposta sia opportuna e condivisibile, in quanto le primarie di coalizione rappresenterebbero un giusto esercizio di democrazia partecipata e consentirebbero a tutti i cittadini rivarolesi di esprimersi preventivamente sul Candidato Sindaco più gradito. In questo senso intendiamo le primarie come uno strumento di onesto e rispettoso confronto, utile ad unire le istanze dei vari gruppi civici, partiti e movimenti, ricompattandone le posizioni e ad attribuire al Candidato Sindaco un'ampia rappresentatività, al fine di dare un'amministrazione onesta, trasparente e partecipata alla Città».

Qui l'unico che se la ride, a conti fatti, è Martino Zucco Chinà...

 

Politica
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
Il Comune di Rivarolo tornerą alla carica sul progetto «Ztl» dopo la sperimentazione dell'anno scorso relativa a via Ivrea
MAPPANO - Non si č dimesso il segretario comunale Bovenzi
MAPPANO - Non si č dimesso il segretario comunale Bovenzi
«Il Segretario Comunale, Umberto Bovenzi, ha confermato il suo impegno nel Comune di Mappano», si legge in una nota
CANAVESE - Richiedenti asilo in montagna? Il buon esempio di Chiesanuova e il sostegno dell'Uncem
CANAVESE - Richiedenti asilo in montagna? Il buon esempio di Chiesanuova e il sostegno dell
«Non devono sentirsi soli i sindaci che accolgono migranti e richiedenti asilo» dice l'Uncem. L'accoglienza diffusa auspicata dal ministro dell'Interno, Minniti, gią si realizza in decine di Comuni montani piemontesi
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
L'assessora al Lavoro della Regione Piemonte, Gianna Pentenero, ha confermato la disponibilitą ad aprire un tavolo tecnico
PONT - Finanziato l'inizio dei lavori per la Sp47 della Valle Soana
PONT - Finanziato l
Primi passi avanti nel progetto relativo alla strettoia verso la Valle Soana. Ora č atteso il via libera per l'inizio del cantiere
IVREA - Un nuovo direttivo per l'associazione Casa delle donne
IVREA - Un nuovo direttivo per l
La Casa č un luogo dove ogni donna puņ trovare ascolto per i propri problemi, contare sulla disponibilitą delle altre
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
Il nuovo Comune di Mappano si č dotato degli strumenti fondamentali per poter operare nella pienezza dei suoi poteri
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
Lo chiede con forza l'Uncem a nome di tutte le Unioni montane di Comuni della Cittą metropolitana di Torino
MAPPANO - Parchi giochi vietati ai ragazzi non accompagnati
MAPPANO - Parchi giochi vietati ai ragazzi non accompagnati
Tra i divieti c'č anche quello del gioco del pallone nelle aree "non appositamente predisposte". Molti mappanesi scettici
RIVAROLO - La vecchia elementare va demolita? Si, no, forse...
RIVAROLO - La vecchia elementare va demolita? Si, no, forse...
L'intervento urbanistico simbolo dell'attuale giunta č ancora al palo. Lo ha confermato, in consiglio, l'assessore Francesco Diemoz
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore