ELEZIONI - Un simbolo unico per tutte le liste civiche di montagna

| Si chiama «Alpes», acronimo di Autonomia, Libertà, Partecipazione, Energia, Sussidiarietà

+ Miei preferiti
ELEZIONI - Un simbolo unico per tutte le liste civiche di montagna
Un simbolo per tutte le liste civiche di montagna alle prossime comunali di maggio. Si chiama "Alpes", acronimo di Autonomia, Libertà, Partecipazione, Energia, Sussidiarietà, ed è stato presentato a Torino sabato scorso. Alpes non è un partito politico: è la proposta dei Comuni piemontesi per creare una rete dal basso di amministratori candidati e poi eletti nei Consigli comunali che si riconoscano in una serie di concrete proposte per il rilancio delle Terre Alte. 
 
Alpes offre ai candidati sindaco e alle liste tre diversi simboli: il primo con la montagna e il campanile stilizzati; il secondo con i simboli delle tradizioni e delle culture occitana, francoprovenzale, walser; il terzo aperto alla personalizzazione dei singoli Comuni. Per richiedere il simbolo, i candidati dovranno inviare un’e-mail a alpes.elezioni2014@gmail.com. Unica condizione affinché venga concesso, l’adesione totale ai presupposti del manifesto Alpes. Il simbolo verrà depositato in Camera di Commercio nei prossimi giorni.
 
Tra i primi ad aderire, in Canavese, il sindaco si Alpette, Silvio Varetto. «Abbiamo vissuto negli ultimi decenni la depredazione di energie, risorse, cultura, uomini - dice il primo cittadino - la lista Uniti per Alpette, cinque anni fa, aveva per slogan “il voto unisce le montagne”. Siamo certi di una cosa: gli enti sovraordinati, capendo poco o niente delle nostre esigenze, prima smontano e poi non sanno come rimontare. Oggi mi riconosco in Alpes perché da sempre abbiamo fatto le politiche che l’acronimo, oltre al manifesto, riassume. Abbiamo un filo rosso che unisce le cose da fare, oggi e in futuro. Ospedali, trasporti, telecomunicazioni. Ci uniscono le sfide di un territorio che torna a essere unito, coeso, forte, degno di rappresentanza, democratica e partecipata».
 
«Alpes è un’iniziativa nata dal basso come ulteriore bisogno di ricomposizione delle relazioni nei territori - spiega il presidente dell'Uncem Piemonte, Lido Riba - siamo 553 pezzi distinti. Negli ultimi cinque anni abbiamo visto molti volti nuovi, discorsi nuovi, crescita di nuovi quadri. Il lavoro è stato ripreso daccapo. La montagna è uguale al resto del territorio. Abbiamo il problema di non essere più divisi e Alpes crea delle reti. Poi vi è il problema della rappresentanza. Abbiamo passato questi anni come un popolo su una zattera in un oceano. Le altissime onde non ci hanno sommersi. Abbiamo dato alla montagna nuova identità. In vista delle elezioni regionali, non siamo disposti a firmare cambiali in bianco. Oggi facciamo un passo avanti. Alpes nasce dal territorio. Sviluppo, progresso, futuro sono questioni prioritarie. Le affronteremo con una nuova determinazione».
 
«L’iniziativa è espressione della crisi della rappresentanza - dice Enrico Borghi, presidente nazionale dell'Uncem - il punto di tenuta e di rottura del sistema sono molto vicini. Chi gridava nella storia no taxation without rapresentation ha fatto una rivoluzione. L'alternativa è la scomparsa, l’annullamento. Chi vuole conquistare il potere per mantenerlo, esclusivo, ha un’idea oligarchica della politica. Oggi non si pone esigenza di fondare partito della montagna; farebbe la fine del partito dei contadini nell'Unione sovietica. Si pone oggi il tema dell'interlocuzione. In uno scenario apocalittico futuro, la montagna potrebbe non avere più consiglieri regionali e deputati». 
Politica
CUORGNE' - Pezzetto, Pieruccini e D'Amato «prof» per un giorno alle medie
CUORGNE
Lezione a scuola sul ruolo e funzionamento di un Comune e sui diritti e doveri di una comunità
CASTELLAMONTE - «Armonicamente Autismo», nuovo service per il Lions Club
CASTELLAMONTE - «Armonicamente Autismo», nuovo service per il Lions Club
La presentazione del progetto è avvenuta il 9 ottobre al ristorante di Castellamonte Tre Re, sede del Lions Club Alto Canavese
CERESOLE REALE - Blocco dei camper: la minoranza chiede lumi al sindaco
CERESOLE REALE - Blocco dei camper: la minoranza chiede lumi al sindaco
Interrogazione sulla rimozione del divieto di circolazione di grandi mezzi nel tratto di strada "lungo lago" di Ceresole Reale
CIRIE' - Posizionati i cartelli che insegnano il «vivere civile»
CIRIE
Sono 25 i cartelli dedicati al decoro urbano e al rispetto degli altri, che verranno presto affissi sul territorio comunale
VOLPIANO - Il Ministero finanzia i lavori per il rio San Giovanni
VOLPIANO - Il Ministero finanzia i lavori per il rio San Giovanni
Approvato un finanziamento a fondo perduto a favore del Comune di Volpiano di 680mila euro per la sistemazione idraulica
IVREA - Le frasi contro gli zingari di Giorgia Povolo diventano un caso nazionale
IVREA - Le frasi contro gli zingari di Giorgia Povolo diventano un caso nazionale
Si continua a discutere del post contro gli zingari pubblicato su Facebook, a gennaio, dall'attuale assessore alle politiche sociali del Comune di Ivrea
CANAVESE - Lavori post maltempo: rimosse le frane a Belmonte e in Valchiusella
CANAVESE - Lavori post maltempo: rimosse le frane a Belmonte e in Valchiusella
I tre servizi di viabilità della Città metropolitana di Torino hanno effettuato molteplici interventi per una cifra complessiva stimata intorno ai 900 mila euro
MAPPANO - Disastro 46: l'Agenzia per la mobilità chiede lumi alla Gtt
MAPPANO - Disastro 46: l
Anche l'Agenzia per la Mobilità Piemontese, dopo i solleciti, ha chiesto conto a Gtt dei disservizi segnalati dai cittadini
IVREA - «Zingari zecche e parassiti»: l'assessore Povolo risponde alle critiche per il suo post
IVREA - «Zingari zecche e parassiti»: l
«Si tratta di parole scritte in un momento di grande rabbia e panico, a seguito di un brutto furto, il primo che io abbia subito». Si giustifica così Giorgia Povolo, assessore alle politiche sociali del Comune di Ivrea
COLLERETTO G. - Conicella è il presidente dei Parchi Scientifici
COLLERETTO G. - Conicella è il presidente dei Parchi Scientifici
Conicella è il direttore generale di Bioindustry Park Silvano Fumero Spa di Colleretto Giacosa. E' stato nominato a Milano
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore