EQUITALIA IN COMUNE - Asa non ha pagato le tasse: ennesima stangata su Rivarolo

| L'ex consorzio pubblico non ha versato la tassa provinciale «Tefa». Ora la Città metropolitana di Torino chiede i soldi a Rivarolo. «E’ inammissibile che debba pagare il Comune» tuona il vicesindaco Edo Gaetano

+ Miei preferiti
EQUITALIA IN COMUNE - Asa non ha pagato le tasse: ennesima stangata su Rivarolo
Nonostante sia fallita da ormai due anni, affossata da un debito di parecchi milioni di euro, l’Asa, l’azienda che si occupava della raccolta rifiuti nei 51 Comuni dell’alto Canavese, riserva sempre qualche sorpresa. L’ultima, in ordine di tempo, rischia di costare al Comune di Rivarolo qualcosa come 260 mila euro. Soldi che l’ex consorzio pubblico (per legge) avrebbe dovuto trasferire alla Provincia di Torino. I bonifici, però, non sono mai partiti e i soldi, come per altri milioni di euro, svaniti misteriosamente nel nulla.
 
 
Qualche giorno fa, alle porte di palazzo Lomellini ha bussato Equitalia per conto della Città metropolitana di Torino. All’appello, come detto, mancano 258 mila euro (oltre interessi legali) che corrispondono al tributo provinciale «Tefa» non versato dall’Asa tra il 2010 e il 2014. Il 5% delle bollette della raccolta rifiuti. Che, sia chiaro, i cittadini di Rivarolo hanno già correttamente pagato. Ora, se il Comune sarà costretto ad aprire nuovamente il portafoglio, sarà come se i residenti si trovassero a pagare di nuovo una tassa già versata. «E’ un problema che hanno tutti i Comuni che affidarono l’attività di riscossione delle bollette all’Asa Servizi – dice l’assessore al bilancio di Rivarolo Canavese, Edo Gaetano – per come la vedo io, siamo ai limiti dell’appropriazione indebita. L’Asa ha incassato i soldi e non li ha girati alla Provincia». 
 
 
L’amministrazione, di suo, non ha intenzione di pagare. «L’Asa è fallita ma c’è un commissario straordinario ancora in carica – dice Gaetano – che oltretutto incassa una parcella astronomica. E’ semplicemente inammissibile che debba pagare il Comune». Da qui il via libera ai legali di palazzo civico per tentare una mediazione con la Città metropolitana (che giustamente pretende quei soldi) e quel che resta dell’Asa. Il commissario Stefano Ambrosini, per la verità, ha già fatto presente al Comune che «allo stato attuale non sembra esservi capienza sufficiente per procedere all’integrale pagamento degli oneri». In altre parole: i soldi del tributo «Tefa» si sono volatilizzati.
 
«Questa è un’altra eredità del passato che dovremo in qualche modo affrontare – conclude l’assessore – è incredibile che un consorzio pubblico sia riuscito a gestire in quella maniera i soldi dei cittadini. Gli organi di vigilanza, compreso il consiglio di amministrazione, dov’erano?». Sul buco Asa le indagini della procura di Ivrea sono al momento in corso.
Dove è successo
Politica
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
La lega 33 dello Spi-Cgil, il sindacato pensionati, festeggia la sua presenza sul territorio del Canavese con due giorni di eventi
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
E' lo stanziamento per ancorare le tegole sui tetti delle case e fare in modo che non volino via con gli aerei che atterrano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
Arriva anche dal Canavese un piccolo sostegno alla causa del popolo Catalano, pronto a chiedere l'indipendenza dalla Spagna
MAPPANO - «In 100 giorni il Comune ha prodotto solo 5 delibere»
MAPPANO - «In 100 giorni il Comune ha prodotto solo 5 delibere»
E' un bilancio negativo quello tracciato dall'opposizione dopo i primi 100 giorni di governo della giunta guidata da Grassi
FELETTO - Una scuola più bella grazie anche all'aiuto dei profughi
FELETTO - Una scuola più bella grazie anche all
Prima dell'inaugurazione dei locali è stata presentata anche l'iniziativa del Comune chiamata «Bimbi accompagnati»
IVREA - Il Comune nella classifica degli enti pubblici virtuosi
IVREA - Il Comune nella classifica degli enti pubblici virtuosi
«Questo conferma l’attenzione con la quale si è sempre operato in tutti gli aspetti amministrativi» dice il vicesindaco
CASTELLAMONTE - Bozzello promuove Mazza solo a metà: il Psi chiede al Pd un incontro urgente
CASTELLAMONTE - Bozzello promuove Mazza solo a metà: il Psi chiede al Pd un incontro urgente
Primi 100 giorni di amministrazione: il Senatore traccia il bilancio. Per Mazza non arriva la promozione a pieni voti. Il Psi chiede di definire con il Pd le linee guida necessarie per amministrare al meglio
IVREA - Dal Piffero 1000 euro a Tolentino per la ricostruzione
IVREA - Dal Piffero 1000 euro a Tolentino per la ricostruzione
La società editrice natipifferi sas aveva messo a disposizione dei lettori de Il Piffero un conto corrente dedicato per donare
RIVAROLO - Più di 100 persone firmano per la circonvallazione
RIVAROLO - Più di 100 persone firmano per la circonvallazione
Sono più di un centinaio le firme raccolte sabato al mercato di Rivarolo Canavese dal neonato comitato «Pro circonvallazione»
IVREA - Intercultura celebra la Giornata del dialogo interculturale
IVREA - Intercultura celebra la Giornata del dialogo interculturale
Il titolo della giornata è «Abitiamo il villaggio globale» per promuovere due obiettivi dell'Agenda 2030 dello Sviluppo Sostenibile
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore