EX ASA - La Cgil impugna i 7 licenziamenti della Teknoservice

| Perdono il posto operai giudicati "non idonei" dopo le visite mediche

+ Miei preferiti
EX ASA - La Cgil impugna i 7 licenziamenti della Teknoservice
Contro gli annunciati sette esuberi in Teknoservice prende posizione la Cgil che impugna i licenziamenti. A perdere il posto di lavoro, del resto, sono solo operai con delle problematiche fisiche che, in teoria, dovrebbero anche essere maggiormente tutelati in quanto fasce deboli. Il fatto che l'azienda affermi che quelle mansioni verranno "soppresse" significa che nessun altro sarà riassunto?
 
«Siamo all'assurdo - afferma Maurizio Scazzi della Cgil - dopo estenuanti incontri per impostare corrette graduatorie per individuare i lavoratori che avrebbero dovuto essere assunti dalla Teknoservice, dopo aver più volte evidenziato che alcuni servizi complementari era logico che venissero svolti dal personale già addetto e non dal personale addetto al servizio di raccolta e smaltimento rifiuti, lunedì scorso, sette lavoratori hanno ricevuto comunicazione di licenziamento per inidoneità parziali o totali alla mansione, nonostante i lavoratori sia precedentemente in ASA che nella nuova azienda abbiano sempre continuato a svolgere la loro mansione». 
 
A nulla è valso il tentativo di conciliazione alla Direzione Territoriale del Lavoro lo scorso 3 febbraio. «La Teknoservice ha nei fatti affermato che i servizi ove attualmente risultano impiegati i sette lavoratori non verranno più gestiti dalla stessa - aggiungono dalla Cgil - quindi Teknoservice ha assunto e sottoposto a visita medica i lavoratori e dopo più di tre mesi, nei quali i lavoratori sono stati adibiti alle loro abituali mansioni, ha provveduto al loro licenziamento per inidoneità, salvo poi affermare che comunque le mansioni svolte a breve sarebbero state soppresse» 
 
La Cgil pertanto provvederà a tutelare nelle sedi opportune i diritti dei propri iscritti ritenendo tali licenziamenti «illegittimi e discriminatori».  Inoltre in questi giorni il sindacato incontrerà tutti gli iscritti ex Asa per tentare di fare chiarezza in merito ai crediti ancora vantati verso la procedura e per valutare collegialmente la possibilità di redigere un accordo quadro che regolamenti tempi e metodi di soddisfazione di tali crediti alla luce dell'incontro del 17 febbraio con il commissario Ambrosini.
Politica
PONTE PRETI - Droni e laser per valutare la «salute» della struttura
PONTE PRETI - Droni e laser per valutare la «salute» della struttura
La Città metropolitana ha consegnato al Club Turati di Castellamonte tutto il materiale sul ponte nuovo di Strambinello
RIVAROLO - L'asilo Maurizio Farina è tornato all'antico splendore
RIVAROLO - L
Sono terminati i lavori di restauro della facciata del palazzo ottocentesco, già sede del primo asilo aportiano del Piemonte
CASTELLAMONTE - Frazioni al voto: si parte il 5 novembre a Filia
CASTELLAMONTE - Frazioni al voto: si parte il 5 novembre a Filia
Si ricorda che le nomine dei candidati al Consiglio di Frazione dovranno essere presentate, direttamente dai candidati stessi, su apposito modulo entro le ore 17,30 di lunedì 22 ottobre
BORGARO - Sono partiti i lavori per il restyling di palazzo civico
BORGARO - Sono partiti i lavori per il restyling di palazzo civico
Nonostante il cantiere non ci saranno disagi, visto che sarà garantito il passaggio delle auto e l'accesso dei cittadini al municipio
IVREA - Arrigo Sacchi ospite all'assemblea di Confindustria
IVREA - Arrigo Sacchi ospite all
Il presidente nazionale di Confindustria, Boccia, il fisico Temporelli e l'ex allenatore del Milan il 30 ottobre alle Officine H
CUORGNE' - Una raccolta fondi per ridare vita all'area ex Salesiani
CUORGNE
Progetto di crowdfunding presentato da Fondazione di Comunità del Canavese con la collaborazione dei Comuni di Cuorgnè e Ivrea
FERROVIA CANAVESANA - A breve la firma del protocollo Regione-Rfi: poi (finalmente) partiranno i lavori
FERROVIA CANAVESANA - A breve la firma del protocollo Regione-Rfi: poi (finalmente) partiranno i lavori
L'accordo consentirà di dare il via ai lavori di messa in sicurezza della linea Canavesana e soprattutto di rivedere le prescrizioni sulla velocità. I treni torneranno a 70 chilometri orari se Gtt manterrà il doppio macchinista a bordo
VOLPIANO - Smog e blocchi auto: «Bene, ma Volpiano non è Torino»
VOLPIANO - Smog e blocchi auto: «Bene, ma Volpiano non è Torino»
Il sindaco: «Chiederemo che venga posizionata una centralina nella nostra zona per misurare i livelli effettivi di inquinamento»
SAN MAURIZIO - Gli ospiti della casa di riposo diventano scrittori
SAN MAURIZIO - Gli ospiti della casa di riposo diventano scrittori
Si è svolta sabato la presentazione di «Nella mente, nell'anima, nel cuore», la raccolta di racconti scritti dagli ospiti della Rsa
CANAVESE - Differenziata scarsa: 28 Comuni multati dalla Città metropolitana. Un conto da 700 mila euro
CANAVESE - Differenziata scarsa: 28 Comuni multati dalla Città metropolitana. Un conto da 700 mila euro
Il Comune più sanzionato è Forno Canavese (134 mila euro di multa), seguito a ruota da Bosconero, Feletto, Rivara, Ozegna, Sparone, Borgiallo, Pratiglione. La Città metropolitana disponibile «a verificare con i Comuni le situazioni»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore