EX ASA - La raccolta rifiuti resta alla Teknoservice

| Il Cca assicura: «Abbiamo fatto tutto con trasparenza»

+ Miei preferiti
EX ASA - La raccolta rifiuti resta alla Teknoservice
Nessuno stravolgimento nella raccolta rifiuti: continuerà la Teknoservice ad occuparsi dei 51 Comuni dell'alto Canavese, quelli del consorzio ex Asa. Questa mattina il presidente del Consorzio Canavesano Ambiente, Maurizio Cieol, ha confermato la validità della gara d'appalto che l'anno scorso ha assegnato il ramo rifiuti dell'Asa all'azienda di Piossasco. L'Autorità Nazionale Anti-Corruzione, che si sta occupando della gara d'appalto, secondo il Cca, qualora riscontrasse delle irregolarità non avrebbe possibilità di annullare la procedura. Al massimo potrebbe elevare delle sanzioni.
 
Intanto per "vigilare" sulla Teknoservice è stato incaricato l'ingegner Flavio Caminiti di Torino. Costerà circa 30 mila euro all'anno. Assumerà la carica di "direttore esecuzione contratto" e potrà anche elevare delle sanzioni all'azienda di Piossasco qualora il lavoro svolto non risulti conforme al contratto di servizio. «Entro gennaio tutto il territorio passerà al porta a porta - dice Cieol - quindi dal 2015 avremo finalmente dati attendibili sulla raccolta differenziata. Questo ci permetterà di riconoscere con precisione i costi delle bollette per gli utenti».
 
E sulla gara d'appalto, Cieol precisa: «Non è stata contestata la gara d'appalto in quanto tale ma il contratto che il commissario Asa, Stefano Ambrosini, ha firmato insieme al Ministero con Teknoservice. Il commissario ha ribadito anche all'Autorità anticorruzione che la polizza fideiussoria presentata da FidiRoma era accettabile in base all'elenco generale degli intermediari. Un eventuale annullamento andrebbe motivato con l'interesse pubblico che, in questa vicenda, non c'è. Ricominciare da capo significherebbe lasciare il territorio con l'immondizia per strada».
 
Il Cca conferma inoltre che i pagamenti, da parte della Teknoservice, stanno avvenendo con regolarità. E se è vero che la stessa garanzia di FidiRoma, in prima battuta, era stata respinta (quando era stata presentata da Ederambiente) Cieol ha fatto presente che la differenza di valutazione è dipesa dal fatto che la commissione della gara d'appalto e il commissario Ambrosini, nella sua piena autonomia, sono, di fatto, due soggetti diversi. «Noi abbiamo agito con grande trasparenza - spiega Cieol - e abbiamo già risposto all'Autorità nazionale anticorruzione spiegando la nostra posiizione».
 
Circola voce, in queste ore, di un possibile annullamento della gara d'appalto da parte dell'Autorità Nazionale Anticorruzione. Fin qui non ci sono conferme. Al Consorzio Canavesano Ambiente, in ogni caso, non è arrivata nessuna comunicazione in merito.
Politica
PARCO GRAN PARADISO - I sindaci del Canavese scrivono al governo: «Vogliamo contare di più»
PARCO GRAN PARADISO - I sindaci del Canavese scrivono al governo: «Vogliamo contare di più»
Nei giorni in cui alla Camera dei Deputati è in fase di esame il disegno di legge sulle aree protette, i Sindaci dell'Unione montana Gran Paradiso hanno inviato una lettera a tutti i Capigruppo della Camera
CUORGNE' - Il muro diventa arte: il sindaco Pezzetto ringrazia
CUORGNE
Come sindaco sono estremamente grato e felice dell'idea e del risultato: mi auguro possa essere il primo tassello di un mosaico
STRAMBINO - Si riuniscono i soci di Nova Coop
STRAMBINO - Si riuniscono i soci di Nova Coop
All’ordine del giorno l’approvazione del Bilancio 2016, chiuso con ricavi da vendite e prestazioni per circa 11 milioni di euro
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
Dopo due anni di tavoli di trattative, l'altra mattina brutta fumata nera per la negoziazione del Settore Tecnico Ferrovie
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
Il «Comitato per la costituzione di Mappano Comune» ha presentato istanza urgente per bloccare il ricorso di Borgaro e Leini
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D'Amelio
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D
L'agenda rossa di Paolo Borsellino è sparita subito dopo l'attentato di stampo mafioso del 19 luglio 1992 in cui perse la vita
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
Su proposta del sindaco, la giunta comunale ha deliberato di utilizzare le opportunità offerte dal decreto legge Art Bonus
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
La Uilm del Canavese è l’organizzazione più votata in azienda con il 51.56%
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
Oggi prima giornata senza treni sulla Rivarolo-Pont Canavese e nessuna soppressione a sorpresa (almeno salvo imprevisti in serata) sulla tratta Rivarolo-Torino Porta Susa. Il sindacato, intanto, se la prende con azienda e Regione
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore