EX ASA - Sui rifiuti, Chiono contro tutti: «Procedure illegittime»

| Il sindaco scrive ai colleghi, alla Regione e al Prefetto, sull'ennesimo appalto (da 60 mila euro) affidato senza gara

+ Miei preferiti
EX ASA - Sui rifiuti, Chiono contro tutti: «Procedure illegittime»
Anche se ormai sono passati anni, il caos creato dal fallimento dell’Asa non è stato ancora superato in Canavese. Protagonista di questo nuovo scontro è Giambattistino Chiono, sindaco di Busano. Lo scorso 15 gennaio tutti i sindaci dell’area ex Asa si sono riuniti per deliberare di affidare a Teknoservice il servizio di gestione delle banche dati. Banche dati che ormai sono più che obsolete, dato che dal fallimento dell’ex-consorzio non sono più state aggiornate. E vista la situazione di disordine continuo che ha caratterizzato l’ultimo periodo di vita dell’azienda è probabile che già allora fossero piuttosto vecchie.
 
L’affidamento del servizio costerà 60000 euro annuali in più. Fin da subito alcuni sindaci, tra cui soprattutto Chiono, hanno manifestato fortemente il loro disappunto e la loro contrarietà. Il 26 gennaio il sindaco di Busano ha quindi inviato una lettera a Maurizio Cieol, presidente del Consorzio Canavesano per l’ambiente, manifestando le sue perplessità. La lettera bolla come “illegittima” la richiesta dell’impresa Teknoservice che si dovrebbe impegnare solo nella “raccolta rifiuti e affini”, non in servizi non previsti dal suo “oggetto sociale”.
 
In più, protesta Chiono, il costo di 60000 euro è sicuramente eccessivo dato che “da un’indagine di mercato con aziende specializzate per questa specifica tipologia di servizi è emerso un costo di 20000-25000 euro all’anno”. Il primo cittadino sottolinea anche l’impossibilità per l’azienda di imporre il servizio, che dovrebbe essere frutto di una libera scelta di ciascuna amministrazione. La lettera è stata inviata da Busano a tutti i sindaci del consorzio, al'assessore regionale all'ambiente Alberto Valmaggia, al vicepresidente della Regione, Aldo Reschigna e al prefetto di Torino.
 
Chiono si era già lamentato più volte dell’incostanza dei servizi della nuova azienda e dagli eccessivi costi. Busano ha dovuto pagare per il 2014, a fronte di una diminuzione dei rifiuti prodotti, circa 20 mila euro in più dell’anno precedente. Una spesa immotivata e eccessiva secondo il sindaco che aveva già più volte manifestato la sua volontà di abbandonare l’area dell’ex-Asa per passare al consorzio di Ciriè: “Dove le bollette costano meno”. In realtà resta da vedere se il passaggio sia possibile in quanto la divisione dei territori tra i vari consorzi è una competenza della Regione Piemonte. (pf)
Politica
MAPPANO - Raccolta firme contro l'ordinanza dei 1000 divieti
MAPPANO - Raccolta firme contro l
A promuovere la petizione sono i consiglieri di opposizione e un nutrito gruppo di cittadini. Prima grana per il sindaco Grassi
IVREA - Atto vandalico firmato «Decima Mas» danneggia simbolo della Resistenza sul lungo Dora - FOTO
IVREA - Atto vandalico firmato «Decima Mas» danneggia simbolo della Resistenza sul lungo Dora - FOTO
Oggi pomeriggio, sabato 22 luglio, alle ore 17,30, l'Anpi di Ivrea e basso Canavese invita associazioni e cittadini, sul Lungo Dora di Ivrea «per manifestare con tranquilla fermezza la condanna per l'episodio»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
Il Comune di Rivarolo tornerà alla carica sul progetto «Ztl» dopo la sperimentazione dell'anno scorso relativa a via Ivrea
MAPPANO - Non si è dimesso il segretario comunale Bovenzi
MAPPANO - Non si è dimesso il segretario comunale Bovenzi
«Il Segretario Comunale, Umberto Bovenzi, ha confermato il suo impegno nel Comune di Mappano», si legge in una nota
CANAVESE - Richiedenti asilo in montagna? Il buon esempio di Chiesanuova e il sostegno dell'Uncem
CANAVESE - Richiedenti asilo in montagna? Il buon esempio di Chiesanuova e il sostegno dell
«Non devono sentirsi soli i sindaci che accolgono migranti e richiedenti asilo» dice l'Uncem. L'accoglienza diffusa auspicata dal ministro dell'Interno, Minniti, già si realizza in decine di Comuni montani piemontesi
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
L'assessora al Lavoro della Regione Piemonte, Gianna Pentenero, ha confermato la disponibilità ad aprire un tavolo tecnico
PONT - Finanziato l'inizio dei lavori per la Sp47 della Valle Soana
PONT - Finanziato l
Primi passi avanti nel progetto relativo alla strettoia verso la Valle Soana. Ora è atteso il via libera per l'inizio del cantiere
IVREA - Un nuovo direttivo per l'associazione Casa delle donne
IVREA - Un nuovo direttivo per l
La Casa è un luogo dove ogni donna può trovare ascolto per i propri problemi, contare sulla disponibilità delle altre
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
Il nuovo Comune di Mappano si è dotato degli strumenti fondamentali per poter operare nella pienezza dei suoi poteri
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
Lo chiede con forza l'Uncem a nome di tutte le Unioni montane di Comuni della Città metropolitana di Torino
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore