FAVRIA - Scuola senza soldi: «Portate i detersivi da casa»

| Le famiglie invitate a partecipare alle spese. Mamme polemiche: «Ma le tasse che paghiamo dove vanno a finire?»

+ Miei preferiti
FAVRIA - Scuola senza soldi: «Portate i detersivi da casa»
La scuola è senza soldi. Mamme e papà sono “caldamente” invitati a contribuire. Succede a Favria, alla scuola materna. Situazione simile a quella che stanno vivendo centinaia di altre scuole in tutta Italia. Solo che a Favria, le bidelle hanno deciso di chiedere direttamente un aiuto ai genitori. “Sos mancano i detersivi”, recita il manifesto affisso l’altra mattina nell’atrio, proprio a due passi dall’ingresso. La scuola è senza detersivi. Per questo è stato richiesto un contributo alle famiglie. Non economico, ovviamente: ogni genitore sarà libero di portare qualche detersivo utile a garantire l’igiene dei rispettivi figli.
 
“Ma le tasse che paghiamo dove vanno a finire – tuonano alcune mamme – quello che sta succedendo, spiace dirlo, è quasi assurdo”. Ciò non toglie che molti genitori abbiano comunque risposto “presente” all’appello della scuola. “Siamo consapevoli che l’igiene in una materna è fondamentale – dicono le stesse mamme – per questo abbiamo deciso comunque di contribuire. Ne va della sicurezza dei nostri figli”. Ciò non toglie che la richiesta della scuola rappresenti, per forza di cose, un caso limite, tenuto conto che i bimbi già si devono portare da casa la carta igienica.
 
“Non trovare cento euro da destinare alla scuola per comprare almeno i detersivi mi sembra francamente eccessivo – dice dai banchi dell’opposizione il consigliere comunale Vittorio Bellone – se davvero siamo arrivati a questo punto è il caso che qualche amministratore si faccia un esame di coscienza e magari vada a casa”.
 
"Si tratta di un problema interno di gestione e di un'iniziativa non autorizzata - ribatte il sindaco Serafino Ferrino - ogni anno forniamo 1500 euro di materiale per le scuole. Quest'anno ne abbiamo aggiunti altri 600 euro. Come mai alle medie e alle elementari non hanno questo problema?". Il primo cittadino ne ha parlato anche con il dirigente scolastico. "Faremo il punto della situazione. La nostra idea è di acquistare il materiale e consegnarlo alle scuole al momento del bisogno. Così terremo sotto controllo la situazione". E sulla parole di Bellone, il primo cittadino è netto: "Rinunci ai suoi gettoni di presenza in consiglio comunale, così come facciamo noi della giunta, e vedrà che troveremo subito i 100 euro in più".
Politica
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
Dopo due anni di tavoli di trattative, l'altra mattina brutta fumata nera per la negoziazione del Settore Tecnico Ferrovie
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
Il «Comitato per la costituzione di Mappano Comune» ha presentato istanza urgente per bloccare il ricorso di Borgaro e Leini
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D'Amelio
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D
L'agenda rossa di Paolo Borsellino è sparita subito dopo l'attentato di stampo mafioso del 19 luglio 1992 in cui perse la vita
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
Su proposta del sindaco, la giunta comunale ha deliberato di utilizzare le opportunità offerte dal decreto legge Art Bonus
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
La Uilm del Canavese è l’organizzazione più votata in azienda con il 51.56%
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
Oggi prima giornata senza treni sulla Rivarolo-Pont Canavese e nessuna soppressione a sorpresa (almeno salvo imprevisti in serata) sulla tratta Rivarolo-Torino Porta Susa. Il sindacato, intanto, se la prende con azienda e Regione
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
Ospite d’eccezione all'assemblea il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che ha assistito, oltre al via libera alla fusione con RivaBanca, anche al voto favorevole per l'ingresso di Banca d'Alba e del Canavese in Iccrea
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore