FAVRIA - Scuola senza soldi: «Portate i detersivi da casa»

| Le famiglie invitate a partecipare alle spese. Mamme polemiche: «Ma le tasse che paghiamo dove vanno a finire?»

+ Miei preferiti
FAVRIA - Scuola senza soldi: «Portate i detersivi da casa»
La scuola è senza soldi. Mamme e papà sono “caldamente” invitati a contribuire. Succede a Favria, alla scuola materna. Situazione simile a quella che stanno vivendo centinaia di altre scuole in tutta Italia. Solo che a Favria, le bidelle hanno deciso di chiedere direttamente un aiuto ai genitori. “Sos mancano i detersivi”, recita il manifesto affisso l’altra mattina nell’atrio, proprio a due passi dall’ingresso. La scuola è senza detersivi. Per questo è stato richiesto un contributo alle famiglie. Non economico, ovviamente: ogni genitore sarà libero di portare qualche detersivo utile a garantire l’igiene dei rispettivi figli.
 
“Ma le tasse che paghiamo dove vanno a finire – tuonano alcune mamme – quello che sta succedendo, spiace dirlo, è quasi assurdo”. Ciò non toglie che molti genitori abbiano comunque risposto “presente” all’appello della scuola. “Siamo consapevoli che l’igiene in una materna è fondamentale – dicono le stesse mamme – per questo abbiamo deciso comunque di contribuire. Ne va della sicurezza dei nostri figli”. Ciò non toglie che la richiesta della scuola rappresenti, per forza di cose, un caso limite, tenuto conto che i bimbi già si devono portare da casa la carta igienica.
 
“Non trovare cento euro da destinare alla scuola per comprare almeno i detersivi mi sembra francamente eccessivo – dice dai banchi dell’opposizione il consigliere comunale Vittorio Bellone – se davvero siamo arrivati a questo punto è il caso che qualche amministratore si faccia un esame di coscienza e magari vada a casa”.
 
"Si tratta di un problema interno di gestione e di un'iniziativa non autorizzata - ribatte il sindaco Serafino Ferrino - ogni anno forniamo 1500 euro di materiale per le scuole. Quest'anno ne abbiamo aggiunti altri 600 euro. Come mai alle medie e alle elementari non hanno questo problema?". Il primo cittadino ne ha parlato anche con il dirigente scolastico. "Faremo il punto della situazione. La nostra idea è di acquistare il materiale e consegnarlo alle scuole al momento del bisogno. Così terremo sotto controllo la situazione". E sulla parole di Bellone, il primo cittadino è netto: "Rinunci ai suoi gettoni di presenza in consiglio comunale, così come facciamo noi della giunta, e vedrà che troveremo subito i 100 euro in più".
Politica
RIVAROLO - Chiara Appendino incontra i sindaci dell'alto Canavese
RIVAROLO - Chiara Appendino incontra i sindaci dell
Incontro a palazzo Lomellini in vista della predisposizione del bilancio di previsione 2017 della Città Metropolitana di Torino
IVREA - Al centro per l'impiego la visita del sottosegretario Bobba
IVREA - Al centro per l
Jobs Act e Garanzia Giovani: un approfondimento sugli effetti concreti di queste politiche sul territorio del Canavese
CUORGNE' - La scommessa da vincere è lo sport come turismo
CUORGNE
Summit in municipio, l'altra sera, tra le associazioni sportive di Cuorgnè e l'assessore regionale Giovanni Maria Ferraris
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
Un'analisi puntuale del territorio. E' quella che al teatro Giacosa è emersa durante la serata dedicata al futuro del territorio nord-ovest e, in particolare, al futuro del Canavese. Una serata promossa dal quotidiano La Stampa
AGLIE' - In castello il summit delle Pro loco della provincia
AGLIE
Saranno presenti i principali rappresentanti dell’UNPLI Torino e Piemonte
CUORGNE' - Anziana bloccata per la neve: intervengono i carabinieri
CUORGNE
«Purtroppo abbiamo verificato e si tratta di strada privata – spiega l’assessore Silvia Leto - dove il Comune non può intervenire»
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
Nuovo progetto di mobilità sostenibile lanciato dalla Città metropolitana di Torino in partenariato con 16 Comuni, due in Canavese
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
Duro affondo della minoranza dopo l'annuncio del rinvio dei lavori per l'ascensore delle elementari alle vacanze di Pasqua
CUORGNE' - Muore l'ex segretario comunale Antonio Berta
CUORGNE
Il cordoglio del sindaco Beppe Pezzetto e di tutta la macchina comunale
CUORGNE' - Caldaia rotta: bimbi al fresco alla scuola elementare Peno
CUORGNE
«Purtroppo una caldaia su tre della scuola elementare Aldo Peno è fuori uso», conferma l'assessore Pieruccini. Lavori a giorni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore