FAVRIA - Aumentano le bollette dei rifiuti: «Colpa di Ferrino»

| «Il mancato adeguamento della tariffa nei tre anni precedenti avrebbe consentito una gradualità nell'aumento» dice il sindaco

+ Miei preferiti
FAVRIA - Aumentano le bollette dei rifiuti: «Colpa di Ferrino»
Sono scattati gli aumenti della tassa rifiuti per esercizi commerciali, uffici e imprese, ma allo stesso tempo sono stati avviati controlli a tappeto per far emergere le attività mai dichiarate e per verificare l’esattezza delle misure fornite al Comune di Favria. Lo ha comunicato oggi l'amministrazione comunale. «Purtroppo abbiamo dovuto fare i conti con il mancato adeguamento della tariffa nei tre anni precedenti, cosa che avrebbe consentito una gradualità nell’aumento. Così non è stato e purtroppo il rincaro è stato notevole, fino a raddoppiare l’importo - spiega il sindaco, Vittorio Bellone - l’incremento della tariffa per il 2018 si somma alla morosità degli esercizi precedenti ed è questo che ha fatto impennare i costi».

Alcuni esercenti si sono lamentati in municipio e l’amministrazione li ha già incontrati la settimana scorsa, per illustrare motivazioni e possibili soluzioni. «Da parte nostra c’è la massima disponibilità a venire incontro ai proprietari delle attività. D’altra parte, non potevamo nuovamente far ricadere le maggiorazioni sui nuclei familiari. Il fatto è che come Comune non abbiamo margine di manovra, perchè ci sono cifre e parametri da rispettare».

Il primo cittadino, comunque, ha ben chiaro un piano di interventi che corre sul doppio binario dell’aggiornamento dei dati e della contrattazione con il consorzio CCA. «Abbiamo riscontrato notevoli mancanze, perchè in passato non è stato aggiornato l’elenco delle attività commerciali o produttive, o perchè i dati forniti non erano veritieri. I nostri uffici, che hanno ripreso il controllo della bollettazione Tari dopo la fallimentare esperienza dell’esternalizzazione del servizio voluta dalla passata Amministrazione, hanno iniziato un censimento capillare. Il quadro che emerge ci lascia ben sperare per un incasso maggiore del previsto».

Il secondo tavolo di lavoro è quello con il Consorzio Canavesano Ambiente. «Abbiamo verificato che nel capitolato ci sono una serie di lavori che sembrerebbe non vengano effettuati - dice Bellone - solo per Favria, il valore  ammonterebbe in questi anni a circa 300mila euro. Noi chiederemo di stralciare le voci corrispondenti, o perlomeno di assicurare  lo svolgimento puntuale degli interventi. Non ci sta più bene di pagare senza avere nulla in cambio».

Infine, capitolo famiglie. Anche su questo fronte non sono mancati i rincari derivanti dall’adeguamento del piano finanziario. «Gli aumenti riguardano i nuclei più numerosi, mentre per i single o le coppie notiamo che ci sono delle riduzioni negli importi - conclude il sindaco - ciò deriva dal fatto che il costo variabile della tariffa si basa su due fattori, la superficie dell’abitazione e il numero dei componenti della famiglia. Evidentemente quattro o più persone producono più rifiuti di due o una sola. I parametri, così come le quote di ripartizione tra privati e imprese, sono stabiliti a livello consortile e su questo il Comune può fare ben poco, se non venire incontro alle esigenze delle famiglie rateizzando gli importi».

Politica
CUORGNE' - Morgando all'Anpi: «Non uso il mio ruolo di Dirigente Scolastico per fare politica»
CUORGNE
Prosegue il confronto tra l'Anpi e l'ex presidente della sezione di Cuorgnè dell'associazione partigiani, Federico Morgando
IVREA - Legambiente contraria al nuovo centro commerciale Ipercoop
IVREA - Legambiente contraria al nuovo centro commerciale Ipercoop
Legambiente dice «No» alla modifica del piano regolatore che permetterebbe la costruzione di un nuovo supermercato
LEINI - Lavori in corso in via Carlo Alberto fino a venerdì 25 gennaio
LEINI - Lavori in corso in via Carlo Alberto fino a venerdì 25 gennaio
Agenti di Polizia Municipale e personale dell'Ufficio Tecnico sono a disposizione di cittadini e commercianti per informazioni
IVREA - Alternanza scuola lavoro: Confindustria firma il protocollo
IVREA - Alternanza scuola lavoro: Confindustria firma il protocollo
È stato rinnovato il protocollo di Intesa dai rappresentanti di enti e associazioni imprenditoriali dell'area torinese
SAN COLOMBANO - Più sicurezza sulla provinciale 43 per Canischio
SAN COLOMBANO - Più sicurezza sulla provinciale 43 per Canischio
L'esigenza di mitigare l'eccessiva velocità delle autovetture provenienti da Cuorgnè sul rettilineo d'ingresso al paese, era già stata evidenziata nel 2015
CUORGNE' - L'Anpi risponde a Morgando: «Noi siamo autonomi»
CUORGNE
«Spiace constatare che Morgando, già presidente Anpi Cuorgnè non più iscritto, abbia un ricordo un po' confuso dell'Anpi»
CUORGNE' - La zona blu sarà ampliata: «Ce lo chiedono i negozianti»
CUORGNE
Consegnata una raccolta firme di 40 commercianti di via Torino. Al vaglio del Comune anche la sosta con il disco orario
CUORGNE' - Morgando critica l'Anpi ed elogia il ministro Salvini
CUORGNE
Fa discutere la presa di posizione social dell'ex presidente dell'Anpi di Cuorgnè e preside di numerose scuole della zona
RIVAROLO - Sversamenti in Orco: «Risposta assessore avventata»
RIVAROLO - Sversamenti in Orco: «Risposta assessore avventata»
Diventa un caso lo sversamento in Orco segnalato dall'associazione di Rivarolo Canavese, «Non bruciamoci il futuro»
CASELLE - Venti di crisi sull'aeroporto: «Sarà l'estate peggiore»
CASELLE - Venti di crisi sull
L'allarme lo ha lanciato dall'associazione Fly Torino che, da anni, segue da vicino lo sviluppo dell'aeroporto Sandro Pertini
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore